09/09/2015

Economia

San Giorgio, entro la primavera i lavori del nuovo casello autostradale

San Giorgio Canavese

/
CONDIVIDI

Il rifacimento del casello autostradale di San Giorgio si farà. I lavori ripartiranno la prossima primavera. Termina così, nel migliore dei modi, una vicenda che si è protratta per otto anni, prima a causa del ritrovamento di reperti storici e il conseguente blocco dei lavori da parte della Soprintendenza e poi per il contenzioso che ha contrapposto l’Ativa (committente dei lavori) e una delle società che non si è aggiudicata il bando di gara.

L’iter burocratico prosegue: attualmente l’Ativa sta procedendo alla verifica dei requisiti della ditta che si è aggiudicata l’appalto. Il presidente della società che gestisce l’autostrada Torino-Aosta, Giovanni Ossola, prevede che la fine dei lavori sia ragionevolmente ipotizzabile per il 2018. In sostanza tra gli ostacoli posti dalla burocrazia e il ricorso al Tar, si sono persi otto anni e un’ingente quantità di denaro. Il progetto prevede, nel dettaglio, l’arretramento della barriera di oltre 60 metri e l’ampiezza delle rampe di accesso sarà modificata per evitare la formazioni di code automobilistiche.

Lo svincolo di San Giorgio è uno dei pochi in tutta la penisola dove le auto in entrata e in uscita dalla barrier sono costrette a percorrere la medesima corsia, con il rischio che possano verificarsi gravi incidenti stradali. Le piste da quattro saliranno a sei e tutte dotate di telepass che agevolare il passaggio dei veicoli muniti dell’apposito trasmettitore.

Un intervento di non poco conto destinato a migliorare la percorribilità di una delle autostrade più care d’Italia.

Dov'è successo?

18/04/2021 

Cronaca

Spritz disobbediente al bar “La Torteria” di Chivasso. Il sindaco Castello chiede al Prefetto misure urgenti

Il bar pasticceria “La Torteria” di Chivasso è diventato il punto di riferimento per i negazionisti […]

leggi tutto...

18/04/2021 

Un gruppo medico-legale autorizzerà la vaccinazione dei fragili fuori dalle categorie ministeriali

È stato costituito nell’ambito del Comitato tecnico-scientifico dell’Unità di Crisi della Regione Piemonte un gruppo di […]

leggi tutto...

18/04/2021 

Cronaca

Giorno di lutto cittadino per commemorare le quattro vittime della strage di Rivarolo Canavese

Oggi, domenica 18 aprile è stato per Rivarolo Canavese il giorno del lutto e del dolore. […]

leggi tutto...

18/04/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 751 nuovi casi positivi e 3 decessi. In calo i ricoveri in terapia intensiva

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 751 nuovi […]

leggi tutto...

17/04/2021 

Sanità

Covid-19: accordo della Regione Piemonte con i farmacisti per i vaccini Pzifer e Moderna

Regione Piemonte, Federfarma e Assofarm hanno definito il percorso che consentirà ai farmacisti di somministrare anche […]

leggi tutto...

17/04/2021 

Cronaca

Rivarolo: lo straziante saluto della città ai coniugi Dighera. Domani 18 aprile è lutto cittadino

Rivarolo Canavese si è fermata, nel primo pomeriggio di oggi, sabato 17 aprile, per tributare l’ultimo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy