03/09/2015

Cronaca

San Benigno, banditi tentano una rapina al supermercato e fuggono a mani vuote

San Benigno Canavese

/
CONDIVIDI

La ripresa dell’attività lavorativa coincide con l’ondata di rapine che hanno luogo in tutto il Canavese. Questa matttina, intorno alle 7, due banditi con il volto coperto da un passamontagna si sono introdotti all’interno del supermercato Simply di San Benigno Canavese.

L’intento è apparso subito molto chiaro: farsi consegnare il contenuto della cassaforte. I malviventi hanno immobilizzato l’addetto alla macelleria del negozio e gli hanno intimato di aprirla. L’uomo, 50 anni, residente a Verolengo, dimostrando una coraggio e una freddezza non comune, si è rifiutato. I banditi gli hanno immobilizzato mani e piedi con lo scotch e poi, constatato che l’uomo, appena entrato in servizio, era irremovibile, sono stati a rinunciare al “colpo” e a fuggire a mani vuote.

E’ stato lo stesso macellaio, dopo essere riuscito a liberarsi, ad avvertire le forze dell’ordine.

Non si esclude l’ipotesi che possa trattarsi di due balordi che vivono in paese o nelle zone limitrofe. I carabinieri della stazione di Volpiano indagano a tutto campo. L’addetto alla macelleria subito dopo l’accaduto, ha accusato un lieve malore ed è stato accompagnato in ospedale.

11/04/2021 

Cronaca

Rivarolo, il sindaco Rostagno: “Il padre non aveva più fatto seguire dal Ciss 38 il figlio disabile”

È visibilmente provato il sindaco di Rivarolo Alberto Rostagno. Questa mattina, alle 7,00, si è recato […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Cronaca

Omicidio a Rivarolo: procura e carabinieri indagano a tutto campo. La città sconvolta, si interroga

Nella mattina uggiosa di oggi, domenica 11 aprile, Rivarolo si è svegliata nella morsa di un […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Sanità

Emergenza Coronavirus: due nuovi centri vaccinali anti-Covid a Volpiano e San Benigno Canavese

Sabato 10 aprile a Volpiano sono entrati in funzione due centri vaccinali locali, nella sala polivalente […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Cronaca

Notte di sangue a Rivarolo: uccide la moglie, il figlio disabile e i padroni di casa. Poi tenta il suicidio

  Notte di sangue a Rivarolo: un pensionato di 83 anni ha ucciso il figlio disabile, […]

leggi tutto...

10/04/2021 

Sanità

Covid: da lunedì 12 aprile la provincia di Torino tornerà in zona arancione. Riaprono i negozi e scuole

Gli esperti e gli epidemiologi dell’Unità di crisi della Regione Piemonte, convocati per le 13,00 di […]

leggi tutto...

10/04/2021 

Sanità

Leinì, alla Cittadella dello Sport il nuovo Centro vaccinale. L’Asl accoglie la proposta del Comune

Il Commissario dell’Asl T04, Luigi Vercellino, ha comunicato alla Conferenza dei sindaci canavesani la nuova ubicazione […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy