22/03/2024

Cronaca

San Benigno: auto che sfrecciano nel centro storico e schiamazzi notturni. Esposto dei residenti

San Benigno Canavese

/
CONDIVIDI

San Benigno Canavese si trova al centro di una crescente preoccupazione tra i suoi abitanti. Il centro storico, noto per la sua bellezza e il suo valore storico, è stato recentemente teatro di episodi di disturbo della quiete notturna. Residenti esasperati riferiscono di auto che sfrecciano indisturbate nelle ore più silenziose e giovani che, con comportamenti poco civili, disturbano la pace con schiamazzi e atti vandalici.

La situazione ha raggiunto un punto critico tanto che alcuni cittadini hanno deciso di rivolgersi direttamente all’amministrazione comunale. Un esposto è stato presentato al sindaco Alberto Graffino, nel quale si denunciano i ripetuti episodi di disturbo e si esprime la preoccupazione che, con l’avvicinarsi dei mesi estivi, il fenomeno possa intensificarsi. Questi eventi non sono nuovi per la comunità di San Benigno; simili incidenti si sono verificati anche l’estate scorsa in altre zone del comune, come piazza Italia e via Re Umberto.

In risposta a queste segnalazioni, l’amministrazione comunale ha dimostrato una pronta reattività. Un incontro pubblico è stato organizzato con urgenza, coinvolgendo i rappresentanti dei Carabinieri di Volpiano e della polizia locale. L’appuntamento è fissato per martedì 26 marzo alle ore 18 presso la biblioteca civica di Palazzo Volpini. Durante l’incontro, si discuterà apertamente con i cittadini delle problematiche relative al disturbo della quiete pubblica, cercando soluzioni condivise e strategie per prevenire ulteriori episodi.

L’obiettivo è chiaro: ripristinare la tranquillità che caratterizza San Benigno Canavese e garantire che il centro storico rimanga un luogo sicuro e accogliente per tutti. La collaborazione tra residenti, forze dell’ordine e amministrazione comunale sarà fondamentale per affrontare efficacemente la questione e per assicurare che le notti di San Benigno tornino a essere quelle di un tempo, dove l’unico rumore permesso è quello del silenzio.

14/04/2024 

Cronaca

Dopo lo scontro con Masina durante il Derby della Mole, il portiere della Juve Szczesny operato a Chivasso

In un drammatico episodio avvenuto durante gli ultimi istanti del derby della Mole, il portiere della […]

leggi tutto...

14/04/2024 

Cronaca

Rivarolo-Pont Canavese: in vista della riapertura soppressi i passaggi a livello e due stazioni

Entro la fine dell’anno si aprirà un nuovo capitolo per la ferrovia Rivarolo-Pont: incontri cruciali tra […]

leggi tutto...

14/04/2024 

Cronaca

Chivasso: sfonda la vetrina di un negozio di abbigliamento per rubare delle scarpe. Arrestato

Dopo aver effettuato un furto notturno, un uomo di 31 anni è stato arrestato per aver […]

leggi tutto...

14/04/2024 

Cronaca

Due Postamat esplodono nella notte a Strambino e San Giusto Canavese: bottino da 70mila euro

Nella quiete notturna del Canavese, un’esplosione ha squarciato il silenzio seguita dal rombo di un veicolo […]

leggi tutto...

13/04/2024 

Politica

Mossa a sorpresa del Pd: l’eporediese Mauro Salizzoni sarà capolista del Pd alle prossime regionali

In una mossa strategica che segna una svolta significativa nel panorama politico regionale, il Partito Democratico […]

leggi tutto...

13/04/2024 

Cronaca

Chivassese: drammatico incidente a Casalborgone. 75enne muore schiacciato dall’escavatore

Una tragedia ha colpito la tranquilla comunità di Casalborgone nel tardo pomeriggio di oggi, venerdì 12 […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy