24/01/2024

Cronaca

Rotary Club Cuorgnè e Canavese: serata conviviale dedicata al grande progetto dell’acquedotto

Castellamonte

/
CONDIVIDI

Rotary Club Cuorgnè e Canavese: serata conviviale dedicata al grande progetto dell’acquedotto

Si è parlato del grande progetto dell’acquedotto del Canavese nella conviviale del Rotary Club Cuorgnè e Canavese che si è tenuta nella serata dello scorso martedì. E’ stata una serata molto partecipata in cui l’Amministratore Delegato della Società Smat, Armando Quazzo non solo ha illustrato l’importanza di questa opera da 240 milioni di euro che interessa il Canavese finanziata in parte con i fondi del PNRR, ma nell’illustrare i dati della Società ha toccato aspetti estremamente interessanti sull’operatività attuale e sull’impatto che l’innovazione tecnologica sta avendo anche sulle realtà legate alla distribuzione di un così importante elemento come quello dell’acqua.

Il gruppo SMAT serve 291 Comuni della provincia di Torino portando acqua attraverso una rete di acquedotti lunga 12.882 km a circa 2.190.000 abitanti. Il nuovo progetto già in fase di realizzazione toccherà 50 comuni del nostro territorio per un totale di 180.000 famiglie sarà lungo circa 140 km e prevede la costruzione di un impianto di potabilizzazione a basso impatto ambientale situato nel comune di Locana.

“Abbiamo avuto modo di avere una visione d’insieme dell’importanza e della complessità dell’opera e anche comprendere come un gesto per noi apparentemente banale come quello di aprire un rubinetto e veder sgorgare l’acqua abbia alle spalle un lavoro e una capillarità di strutture costruite nel tempo enormi e complesse. Estremamente interessante poi conoscere l’impatto che l’innovazione e la digitalizzazione avrà anche per contenere e meglio gestire una risorsa così importante come quella dell’acqua oggi e anche nel futuro” il commento del presidente del Rotary Club Giuseppe Pezzetto.

Dagli invasi del Parco Nazionale del Gran Paradiso una nuova opportunità di sviluppo delle comunità canavesane. Erano presenti all’incontro diversi amministratori locali, una rappresentanza della Città Metropolitana (Pasquale Mazza), Chiara Manavello (dirigente del distretto nord est della SMAT) e il neopresidente del Parco Nazionale del Gran Paradiso Mauro Durbano.

03/03/2024 

Politica

Elezioni: a Rivarolo il centrodestra è compatto. Bertot (FdI): “Chiunque vinca, sarà meglio di Rostagno”

La richiesta di candidarsi a sindaco a Rivarolo Canavese alle prossime elezioni amministrative alla guida del […]

leggi tutto...

03/03/2024 

Cronaca

Chivasso: dopo Pesaro anche Chivasso conferirà la cittadinanza onoraria a Francesco “Pecco” Bagnaia

Il campione di MotoGP Francesco “Pecco” Bagnaia ha ricevuto una doppia onorificenza in due giorni. Dopo […]

leggi tutto...

03/03/2024 

Cronaca

Incidente a Favria: auto sbanda e precipita nella roggia. Quattro ragazze finiscono in ospedale

Un incidente stradale si è verificato ieri sera, sabato 2 marzo, intorno alle ore 19,00 lungo […]

leggi tutto...

03/03/2024 

Cronaca

Sfiorata la tragedia a Robassomero: ex imprenditore spara all’auto del figlio dopo un litigio

Un ex imprenditore di 72 anni ha sparato un colpo di pistola contro l’auto del figlio […]

leggi tutto...

03/03/2024 

Cronaca

Rivarolo: città in lutto per la prematura morte di Corrado Longoni ex presidente dell’Usac Basket

È scomparso improvvisamente a 57 anni Corrado Longoni, ex presidente dell’Usac Basket e figura di spicco […]

leggi tutto...

02/03/2024 

Cronaca

Chiaverano: coscritto di 16 anni rapinato di dieci euro dopo la festa. Condannati due giovani

Il tribunale di Ivrea ha emesso la sentenza di condanna per due giovani di 26 e […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy