11/02/2023

Cronaca

Rocca Canavese e Corio: Città Metropolitana al lavoro per migliorare la rete escursionistica

Rocca Canavese

/
CONDIVIDI

Rocca Canavese e Corio: Città Metropolitana al lavoro per migliorare la rete escursionistica

La Città metropolitana di Torino è al lavoro per ottimizzare la rete escursionistica del territorio montano di Corio e Rocca Canavese, per connetterla ad una nuova rete locale pedemontana che avrà nell’area protetta della Vauda un forte elemento di interesse naturalistico, paesaggistico ed ambientale.
Nei giorni scorsi il Comune di Barbania ha ospitato la riunione di insediamento della conferenza di co-pianificazione Val Malone-Vauda indetta da Città metropolitana di Torino alla quale è intervenuta la consigliera metropolitana delegata al turismo Sonia Cambursano insieme ai rappresentanti di tutti i Comuni interessati, della Unione montana Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone, dell’ Ente Parchi Reali e delle più significative associazioni locali di settore, il CAI Piemonte e le sezioni di Lanzo, Forno Canavese e Ciriè, l’Associazione Sentieri Alta Val Malone, la ciriacese Associazione Tutela Ambiente e l’ ASD Trail del Monte Soglio.

“Comincia una scommessa per il futuro di questo territorio – commenta Sonia Canbursano – e soprattutto per l’area protetta della Vauda che presto sarà sgravata dalla servitù militare: la Città metropolitana si impegna a pianificare la rete escursionistica insieme ai Comuni e alle associazioni che da anni svolgono un compito di sentinelle prezioso: vogliamo programmare gli interventi di recupero e valorizzare un grande patrimonio ambientale e turistico”.

Nel frattempo, è partito un lungo lavoro di ricognizione a cura dei rilevatori CAI e dall’Associazione Sentieri Alta Val Malone che ha portato ad una prima proposta di 61 percorsi: “Altre proposte di percorsi arriveranno da Comuni e associazioni, quindi Città metropolitana di Torino approverà una proposta complessiva che manderemo alla Regione Piemonte perché la includa nel patrimonio escursionistico riconosciuto – conclude Sonia Cambursano che rilancia -. A quel punto partirà la sfida più difficile per la valorizzazione della rete escursionistica: garantire la pulizia sentieri, la segnaletica, organizzare un’offerta di servizi per gli escursionisti”.

19/05/2024 

Cronaca

Chivasso: paura tra i residenti delle case popolari. Pensionata seguita in casa e derubata

Chivasso, un furto che desta preoccupazione: una pensionata è stata seguita fino all’interno del suo domicilio […]

leggi tutto...

19/05/2024 

Politica

Pont torna alle urne dopo il commissariamento. In campo Bonatto, Riva e Coppo

Pont Canavese si prepara a vivere una nuova fase politica dopo il commissariamento che ha fatto […]

leggi tutto...

19/05/2024 

Cronaca

Rivarolo Canavese: Alberto Focilla, per 12 anni dirigente dell’Ado Moro, lascia e va in pensione

Alberto Focilla, il dirigente scolastico dell’Istituto Aldo Moro di Rivarolo, si appresta a concludere un capitolo […]

leggi tutto...

19/05/2024 

Politica

Elezioni a Rivarolo Canavese: serrata sfida a tre per amministrare il comune per i prossimi 5 anni

Rivarolo Canavese si prepara a una delle sfide elettorali più significative della sua storia amministrativa recente. […]

leggi tutto...

19/05/2024 

Cronaca

Rivarolo: acquistano un’auto on line da un concessionario, ma rimangono vittime di una truffa

Un’indagine approfondita è stata avviata dai carabinieri di Rivarolo Canavese e dalla polizia postale in seguito […]

leggi tutto...

18/05/2024 

Cronaca

Pertusio: ciclista di Feletto cade dalla bicicletta. Un giovane finisce in codice rosso al Cto di Torino

Un incidente che ha tenuto con il fiato sospeso la comunità di Pertusio si è verificato […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy