22/09/2016

Cronaca

Rivarolo, segnalazione in Comune: “la Bausano causa inquinamento acustico”. Al via i controlli

Rivarolo Canavese

/
CONDIVIDI

Tutto ha avuto inizio con una e-mail che una cittadina rivarolese ha inviato in Comune per segnalare un presunto “rumore assordante” prodotto dall’azienda nei pressi della quale vive nella fascia oraria che va dalle 7.30 e termina alle 17,30. E non è tutto: la donna sostiene che di tanto in tanto si sente un forte odore di vernici e solventi. L’azienda in questione è la Bausano, la storica società di corso Indipendenza 111 a Rivarolo Canavese: una delle realtà produttive simbolo del talento e della genialità imprenditoriale canavesana, conosciuta in tutto il mondo per la qualità innovativa degli impianti per l’estrusione della plastica.

Domenica 18 settembre la Bausano, amministrata da Giovanni, Eraldo, Clemente e Valentina Bausano la festeggiato ben 70 anni di attività: sette decenni in cui, nata come piccola impresa è ormai presente nei maggiori Paesi del mondo. I titolari cascano dalle nuvole: della mail inviata in Comune lo hanno saputo dai giornalisti e mai, in settant’anni di attività, hanno mai ricevuto lamentele legate all’inquinamento acustico. Vernici e solventi? La famiglia Bausano sottolinea che in azienda non sono mai stati usati .

“Ci dispiace che il nome della nostra azienda sia associata a un’accusa infondata di inquinamento acustico – sottolinea Valentina Bausano – e tra l’altro proprio in un momento in cui stiamo festeggiando un traguardo importante per la nostra attività. Al momento non abbiamo ricevuto nessuna comunicazione ufficiale da parte di chicchessia, ma la cosa non ci preoccupa, I nostri cancelli sono aperti per qualsiasi verifica che sicuramente potrà verificare che è tutto perfettamente in regola con la normativa antinquinamento”. Il Comune dal canto suo, ha segnalato, come la prassi impone, la segnalazione all’Arpa regionale.

Anche il sindaco Alberto Rostagno, che fin da bambino ha conosciuto il fondatore della Bausano, non fa mistero della sua perplessità: “Alla fine di agosto è arrivata una segnalazione (inviata alla ditta Bausano e al comune per conoscenza) di una cittadina rivarolese, residente in via Vallo a Rivarolo, che segnalava un rumore eccessivo proveniente dallo stabilimento della ditta Bausano – conferma il primo cittadino -. L’ufficio urbanistica del Comune, come da prassi, ha inviato la segnalazione all’ente competente: l’Arpa, per i dovuti controlli. Conoscendo la correttezza e la serietà della “Bausano” azienda esemplare del nostro territorio (che pochi giorni fa ha celebrato i 70 anni di attività), penso che la situazione sarà verificata e risolta in breve tempo, senza problemi”.  

Dov'è successo?

27/02/2024 

Cronaca

La Regione Piemonte finanzierà la pista ciclopedonale che da Torrazza Piemonte porterà in Canavese

Il sindaco di Torrazza Piemonte Massimo Rozzino, sostenuto dalla maggioranza di governo, ha avviato un ambizioso […]

leggi tutto...

27/02/2024 

Cronaca

Neonato abbandonato tra i rifiuti a Villanova Canavese. Una famiglia si occuperà di Lorenzo

In una fredda sera dello scorso mese di gennaio, una scena toccante ha avuto luogo nelle […]

leggi tutto...

27/02/2024 

Economia

Il Duc di Chivasso porta il commercio nelle scuole. Al via il primo laboratorio di educazione ai consumi

Si concluderà nel mese il marzo il progetto formativo voluto da Comune di Chivasso e Ascom […]

leggi tutto...

27/02/2024 

Cronaca

Attimi di terrore a Bajo Dora per la caduta di massi dal fianco della montagna. Nessun ferito

Attimi di apprensione hanno scosso la tranquillità di Bajo Dora nella tarda serata di ieri, lunedì […]

leggi tutto...

27/02/2024 

Economia

Ivrea, grazie a C.Next rinascono le Officine Ico, dichiarate dall’Unesco “Patrimonio dell’Umanità”

In una riunione tenutasi nella mattinata di ieri, lunedì 26 febbraio, il management di C.Next Ivrea […]

leggi tutto...

26/02/2024 

Cronaca

Meteo Piemonte: allerta gialla per la neve anche per martedì 27 febbraio. Nevicata da record in Canavese

Le previsioni meteorologiche hanno trovato piena conferma nella realtà, con una previsione di allerta gialla per […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy