25/07/2015

Politica

Rivarolo: no della maggioranza alla commissione d’Indagine su “Rivarolo Futura”

Rivarolo Canavese

/
CONDIVIDI

Una commissione d’indagine comunale per far luce sulla complessa vicenda che ha avuto come protagonista il Comune di Rivarolo, l’Asa di Castellamonte e la società partecipata “Rivarolo Futura”?

Alla maggioranza (e al consigliere comunale Renato Navone) che sostiene la Giunta Rostagno, la proposta avanzata dalla capogruppo di opposizione Marina Vittone, non piace molto. Tanto da bocciarla nell’ultimo conssiglio comunale senza tanti compliment,i anche se quella vicenda ha portato a un contenzioso con l’Unicredit Leasing che ammonta a un milione di euro netti.

Marina Vittone, capogruppo della lista di minoranza “Rivarolo Ssostenibile” ha sottolineato che la commisione d’indagine avrebbe avuto un carattere eccezionale perché la situazione presenta aspetti del tutto eccezionali e la cittadinanza ha diritto alla chiarezza e alla trasparenza.

Per la maggioranza e per il sindaco Alberto Rostagno non sussiste la necessità di fare ulteriore chiarezza, perché prima del commissariamento il Comune era già  stato oggetto di indagini da parte di una commissione che ha svolto tutti gli accertamenti del  caso. In seguito il comune è stato sciolto. A giudizio del primo cittadino la commissione avrà senz’altro valutato tutti gli aspetti che legavano Asa, l’allora Amministrazione comunale e “Rivarolo Futura” in merito alla realizzazione del nuovo teatro e dell’area espositiva.

Il sindaco ha anche sottolineato che i consiglieri comunali non possiedono poteri inquirenti e non possono certo interrogare gli ex amministratori comunali: gli atti relativi a quella vicenda sono a disposizione dei cittadini.

La proposta avanzata dal gruppo di minoranza “Rivarolo Sostenibile” è stata appoggiata soltanto dal consigliere Alessandro Chiapetto del Movimento 5 Stelle.

In consiglio comunale la maggioranza ha votato compatta e la proposta è stata respinta con delusione e amarezza dal parte della capogruppo Marina Vittone che sperava in una maggiore collaborazione.

15/01/2021 

Sanità

Covid, il Piemonte ritorna in “fascia arancione”. Ecco le prime anticipazioni del nuovo Dpcm

Il Piemonte tornerà in “zona arancione” a partire da domenica 17 gennaio. Lo prevede la nuova […]

leggi tutto...

15/01/2021 

Caselle, drammatico scontro frontale tra due auto sulla Sp2. Grave al Cto un giovane di Borgaro

Due feriti, di cui uno grave, e due automobili distrutte. È il grave bilancio di un […]

leggi tutto...

15/01/2021 

Cronaca

Dramma a San Benigno: paziente 55enne trovato cadavere nel giardino di una Comunità psichiatrica

È stato trovato privo di vita nel giardino di una Comunità terapeutica di San Benigno Canavese. […]

leggi tutto...

15/01/2021 

Sport

La biellese Clelia Zola neopresidente Fidal Piemonte: “Riporterò unità nell’atletica regionale”

Clelia Zola è il nuovo Presidente del Comitato Regionale della Fidal Piemonte per il quadriennio 2021/2024. […]

leggi tutto...

14/01/2021 

Cronaca

Forno Canavese: stroncato da un malore improvviso. Operaio 44enne di Rivara muore in fabbrica

È morto all’improvviso, stroncato da un malore che non gli ha lasciato scampo. A perdere la […]

leggi tutto...

14/01/2021 

Economia

Il sindacalista Fabrizio Bellino (Fiom-Cgil): “Il Canavese deve continuare a essere competitivo”

Il Canavese deve tornare ad essere più competitivo. È un imperativo in questo momento in cui […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy