20/09/2015

Cronaca

Rivarolo, il Gtt “taglia” l’autobus di ritorno per gli studenti leinicesi

Rivarolo Canavese

/
CONDIVIDI

Sono rimasti a piedi gli studenti che da Leinì si recano tutte le mattine a studiare agli Istituti “Aldo Moro” di Rivarolo e al liceo artistico “Felice Faccio” di Castellamonte. Nessun problema per l’andata ma niente autobus per il ritorno. Il taglio inaspettato non solo crea enormi disagi alle decine di studenti ma scatena l’accesa protesta delle famiglie.

L’abbonamento annuale costa 700 euro ma il servizio, pare sia decisamente scarso. Quella corsa di ritorno, sempre piena, consentiva ai ragazzi di rientrare a casa ad un’ora accettabile dato che la partenza era prevista per le 13.45. Adesso, gli studenti dovranno attendere il bus successivo che parte dalla stazione di Rivarolo Canavese un’ora dopo. L’alternativa? Il Gtt che gestisce il servizio di trasporto su gomma suggerisce una soluzione che non piace affato ai genitori: i ragazzi potranno prendere il treno della Canavesana da Rivarolo, scendere a Torino Stura, e salire su uno degli autobus diretti a Mappano e Leinì.

Una proposta che le famiglie ritengono inaccettabile: non soltanto perché ogni mese di spenderebbero 25 euro in più ma perchè in questo modo si dilatano non poco gli orari per il ritorno a casa. Comunque sia il Gruppo Torinese Trasporti non recede dalla sua decisione e da lunedì gli studenti dovranno accettare la soluzione alternativa proposta dall’azienda di trasporti o rimanere a piedi.

20/04/2021 

Cronaca

La variante Lombardore-Salassa inserita nel Recovery Plan. Fava: “Dopo anni l’opera potrebbe essere realtà”

Importanti passi in avanti verso la realizzazione della tanto discussa e richiesta variante alla Sp460 Lombardore-Salassa. […]

leggi tutto...

20/04/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 988 nuovi casi e 31 decessi. Ancora in calo i ricoveri in terapia intensiva

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, martedì 20 aprile, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

20/04/2021 

Sanità

Primo caso di variante sudafricana in Piemonte in un paziente che ha fatto il tampone a Chivasso

Primo caso di variante sudafricana del Covid in Piemonte. Le analisi eseguite nei laboratori del Centro […]

leggi tutto...

20/04/2021 

Cronaca

Aperitivi negazionisti alla “Torteria” di Chivasso. Marocco: “La politica tuteli chi rispetta la legge”

“Siamo tutti convinti che si debba poter lavorare per far vivere le nostre città anche attraverso […]

leggi tutto...

20/04/2021 

Cronaca

Spaccio di droga a Rivarolo Canavese: la polizia arresta tre persone in un alloggio del centro cittadino

Nel pomeriggio di venerdì 16 aprile, nel corso di un’operazione di polizia finalizzata al contrasto della […]

leggi tutto...

20/04/2021 

Cronaca

Eporediese: carne mal conservata in macelleria. I carabinieri del Nas denunciano il titolare

I carabinieri del Nas di Torino hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria il titolare di una […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy