03/12/2023

Cronaca

Rivarolo, i carabinieri in congedo e in servizio hanno festeggiato la “Virgo Fidelis” patrona dell’Arma

Rivarolo Canavese

/
CONDIVIDI

Rivarolo, i carabinieri in congedo e in servizio hanno festeggiato la “Virgo Fidelis” patrona dell’Arma

La prima edizione della celebrazione in onore della “Virgo Fidelis”, patrona dell’Arma, svoltasi sotto la presidenza del luogotenente in congedo Ignazio Mammino, da un anno alla guida della sezione “Battuello” dell’Associazione Nazionale Carabinieri, ha registrato un successo degno di nota. La manifestazione ha avuto luogo a Rivarolo Canavese e a Favria nel tardo pomeriggio e nella serata di ieri, sabato 2 dicembre, in caserma, alla presenza del capitano Manuel Grasso, comandante della compagnia di Ivrea, la donazione di un quadro appena restaurato che raffigura lo stemma araldico dell’Arm restaurato dalla pittrice castellamontese Bianca Sandri.

I festeggiamenti sono proseguiti con la messa celebrata nella chiesa parrocchiale di San Michele Arcangelo officiata dal parroco don Raffaele Roffino, al termine della quale, dopo la benedizione delle corone di alloro, ha fatto seguito la commovente lettura della “preghiera del carabiniere”.
Alla funzione religiosa erano presenti il neopresidente dell’Associazione Nazionale Carabinieri, il direttivo del sodalizio, i comandanti delle stazioni territoriali, il capitano comandante la Compagnia di Ivrea, alcuni sindaci dei comuni viciniori, i rappresentanti delle associazioni d’arma e della Protezione civile territoriale. Successivamente si è svolto un corteo che si è snodato nelle vie cittadine e che si è concluso davanti al monumento ai caduti dove è stata deposta una corona di alloro.

Una corona di alloro è stata anche deposta, in un secondo momento, alla lapide che si trova sulla facciata del palazzo comunale di Favria. La celebrazione si è conclusa nel salone polifunzionale Favria, dove, poco prima di iniziare la tradizionale cena è stato presentato agli oltre 150 partecipanti il nuovo quadro raffigurante la Santissima Vergine. Il grande lavoro svolto dal direttivo dell’Associazione Nazionale dei Carabinieri, ha messo in rilevo quanto la presenza dell’Arma, punto di riferimento per la popolazione, sia di fondamentale importanza per la pubblica sicurezza.

La serata si è conclusa con il convivio. al quale hanno preso parte oltre 200 persone, svoltosi presso il moderno salone polifunzionale di Favria messo a disposizione dall’Amministrazione comunale.

25/02/2024 

Cronaca

Strambinello: il nuovo “Ponte Preti” sarà in acciaio e non in muratura. Il costo? 24 milioni di euro

Entro la fine del 2025, prenderanno il via i lavori per la costruzione del nuovo Ponte […]

leggi tutto...

25/02/2024 

Cronaca

Chivasso: martedì l’autopsia sul calciatore di 12 anni morto dopo tre accessi al pronto soccorso

Martedì 27 febbraio sarà eseguita l’autopsia sul corpo di Andrea Vincenzi, il dodicenne di Castiglione Torinese […]

leggi tutto...

25/02/2024 

Cronaca

Chivasso: morta per le ustioni riportate nell’incendio. Martedì 27 i funerali di Simona Pivetta

Martedì 27 febbraio alle 15.30, si terranno i funerali di Simona Pivetta, la donna di 72 […]

leggi tutto...

25/02/2024 

Economia

Economia: la Regione Piemonte proroga la concessione dei contributi alle imprese per le fiere espositive

La Regione Piemonte ha annunciato la proroga della Misura di concessione di un contributo a fondo […]

leggi tutto...

24/02/2024 

Cronaca

Locana, donna di 70 anni cade nel torrente Orco. Evitato il dramma grazie ad alcuni passanti

Una donna settantenne di Locana, nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 23 febbraio è caduta accidentalmente […]

leggi tutto...

24/02/2024 

Cronaca

Levone: inaugurato il nuovo mezzo spazzaneve ottenuto grazie all’impegno di Mauro di Fava (FI)

Il sindaco di Levone, Massimiliano Gagnor, insieme al consigliere regionale Mauro Fava e al presidente federazione […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy