02/04/2016

Cronaca

Rivarolo Canavese, scritte anarchiche contro i carabinieri. Il sindaco Rostagno: “Atto vigliacco”

Rivarolo Canavese

/
CONDIVIDI

L’episodio risale alla vigilia di Pasqua, ma non per questo è meno grave, anche se sono trascorsi alcuni giorni. Ignoti hanno imbrattato i muri di alcuni edifici del centro storico con scritte, corredati da simboli anarchici, contenenti ingiurie contro i carabinieri. L’autore (o gli autori) ha scritto anche sul muro dell’oratorio di via Fiume, frasi che sono state immediatamente cancellate. Sono rimaste ancora visibili le scritte vergate sui muri delle case. Alcune delle frasi, comprese quelle dell’oratorio, contenevano riferimenti espliciti a indagini in corso. Appare chiaro che non si è trattato del solito atto vandalico. Chi ha usato la bomboletta spray aveva in mente, con ogni probabilità, uno scopo ben preciso.

I carabinieri di Rivarolo stanno indagando per risalire all’identità di colui (o coloro) che hanno eseguito le scritte, vergate probabilmente di notte, per passare inosservati. Alcune di queste (cancellate) sembra facessero riferimento ad alcune indagini in corso. Gli uomini dell’Arma stanno visionando tutti i filmati registrati dalle telecamere installate nei pressi dei luoghi, ben visibili, dove i vandali presunti anarchici hanno agito, con la speranza di raccogliere elementi utili per l’identificazione. In questi giorni i carabinieri hanno ricevuto la solidarietà di moltissimi rivarolesi. A questi si aggiunge il primo cittadino Alberto Rostagno: “E’ un gesto di grande gravità. I carabinieri da sempre stanno svolgendo un compito quotidiano di grande valore a favore di tutta la comunità Rivarolese. Esprimo solidarietà a nome di tutta la cittadinanza nei confronti dei militari dell’Arma dei carabinieri. Chi pensa di infangare il nome di chi si batte per la sicurezza e la legalità con metodi vigliacchi, non merita di appartenere alla nostra comunità”.

Dov'è successo?

20/06/2021 

Sport

Volley: le giovani atlete della Balamunt Under 14, campionesse ai play off regionali Uisp 2020/2021

Domenica scorsa 13 giugno 2021, preso il centro polivalente di Villafranca Piemonte, le ragazze Under 14 […]

leggi tutto...

20/06/2021 

Cronaca

Rivarolo: “centauro” cade dalla moto in corso Indipendenza. Trasportato in eliambulanza al Cto

È caduto, per cause ancora in via di accertamento dalla motocicletta sulla quale stava viaggiando ed […]

leggi tutto...

20/06/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi soltanto 31 nuovi contagi e due decessi. I pazienti guariti sono 171

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 17,30 di oggi, domenica 20 giugno, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

20/06/2021 

Cronaca

Nubifragio sul Canavese. Case scoperchiate e alberi abbattuti dal vento a Ozegna, Favria e Rivarolo

Un violento nubifragio si è abbattuto nel pomeriggio di oggi, domenica 20 giugno, sul Canavese causando […]

leggi tutto...

20/06/2021 

Cronaca

Chivasso: picchia e insulta la compagna per sei anni. 41enne condannato per maltrattamenti

Un rapporto impossibile, caratterizzato da maltrattamenti e violenze continue che si sono protratte per quasi sei […]

leggi tutto...

19/06/2021 

Cronaca

Piemonte: approda in Consiglio regionale la legge che promuove l’utilità sociale del Soccorso Alpino

È stata licenziata a maggioranza la proposta di legge 118, “Norme in materia di soccorso alpino […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy