03/06/2024

Cronaca

Rivarolo Canavese: l’omaggio della città a Marta Camerlo, la 15enne “Alfiere della Repubblica”

Rivarolo Canavese

/
CONDIVIDI

Rivarolo Canavese: l’omaggio della città a Marta Camerlo, la 15enne “Alfiere della Repubblica”

In una cerimonia solenne e carica di emozione, la città di Rivarolo Canavese ha reso omaggio, domenica 2 giugno Festa della Repubblica, a Marta Camerlo, la giovane quindicenne che ha ricevuto l’alta onorificenza di “Alfiere della Repubblica” direttamente dalle mani del Presidente Sergio Mattarella. Il riconoscimento, attribuito per la sua straordinaria resilienza e il suo impegno sociale, è stato celebrato con un discorso toccante del sindaco Alberto Rostagno, che ha evidenziato la forza e la determinazione di Marta nel superare una grave malattia infantile e trasformare la propria esperienza in un percorso di solidarietà e dedizione alla comunità.

La storia di Marta Camerlo è un esempio di coraggio e altruismo. Dopo aver affrontato una severa patologia che ha richiesto un intervento chirurgico e terapie intensive, Marta non si è mai persa d’animo. La sua guarigione è stata il punto di partenza per una nuova missione: quella di aiutare gli altri. Con energia rinnovata, si è dedicata al volontariato presso l’oratorio locale e l’Arsenale della Pace di Torino, dove ha svolto attività di supporto scolastico per i bambini del quartiere di Porta Palazzo, ha contribuito allo smistamento di beni di prima necessità per le famiglie in difficoltà, ha partecipato alla manutenzione degli spazi comuni e ha lavorato nell’orto comunitario.

Durante le celebrazioni del 2 giugno, Marta, in uniforme della Filarmonica Rivarolese, ha espresso la sua gratitudine con parole semplici ma profonde, sottolineando come le sue azioni quotidiane, benché non le consideri eccezionali, siano state riconosciute come un valore aggiunto per la società. L’incontro con il Presidente Mattarella è stato per lei un momento di grande onore e ispirazione, durante il quale il Capo dello Stato ha ricordato che il titolo conferito non è un’eccezione, ma rappresenta piuttosto l’espressione di valori diffusi tra i giovani italiani.

Marta ha concluso il suo intervento con un messaggio di speranza e incitamento ai suoi coetanei, citando le parole del Papa, che invitano alla capacità di essere protagonisti del proprio destino e di contribuire positivamente alla comunità.

25/06/2024 

Cronaca

Canavese: siglata l’intesa tra i carabinieri e la Smat per contrastare l’odioso fenomeno delle truffe

Canavese: siglata l’intesa tra i carabinieri e la Smat per contrastare l’odioso fenomeno delle truffe Nella […]

leggi tutto...

25/06/2024 

Eventi

A Cuceglio la selezione di Miss Italia: Rebecca Patti conquista la fascia di “Miss Tenuta Roletto”

A Cuceglio la selezione di Miss Italia: Rebecca Patti conquista la fascia di “Miss Tenuta Roletto” […]

leggi tutto...

25/06/2024 

Cronaca

Volpiano: il Consiglio approva lo stanziamento di oltre 900 mila euro per un asilo da 39 posti

Volpiano: il Consiglio approva lo stanziamento di oltre 900 mila euro per un asilo da 39 […]

leggi tutto...

25/06/2024 

Cronaca

Chialamberto: scooter si schianta contro una casa. Ragazzo di 17 anni gravissimo in ospedale

Chialamberto: scooter si schianta contro una casa. Ragazzo di 17 anni gravissimo in ospedale Un terribile […]

leggi tutto...

25/06/2024 

Cronaca

Ingria-Pont Canavese: ciclista cade con la bici in una scarpata. Trasportata in elicottero in ospedale

Ingria-Pont Canavese: ciclista cade con la bici in una scarpata. Trasportata in elicottero in ospedale Un […]

leggi tutto...

25/06/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: ancora maltempo domani, mercoledì 26 giugno. Temporali anche in Canavese

Queste le previsioni del tempo per domani, mercoledì 26 giugno, elaborate dal centrometeoitaliano.it: NAZIONALE AL NORD […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy