23/05/2024

Cronaca

Rivara è capitale del gelato: il 31 maggio il via alla terza edizione del Festival più gustoso d’Italia

Rivara

/
CONDIVIDI

Rivara è capitale del gelato: il 31 maggio via alla terza edizione del Festival più gustoso d’Italia

Da venerdì 31 maggio a domenica 2 giugno, Rivara, in provincia di Torino, diventa la capitale del gelato per la terza edizione del “Festival del Gelato Italiano – Artigianale e Gastronomico”, organizzato da Associainsieme, costituita da dieci associazioni Rivaresi, in collaborazione con il Comune di Rivara e il patron del festival Marco Nicolino della gelateria Buono e Sano di Rivarolo Canavese, in collaborazione con Ascom Confcommercio Torino e provincia, Ascom Confcommercio Rivarolo e i Maestri del Gusto, progetto della Camera di commercio di Torino.

Il Festival è stato presentato nella sede di Ascom Confcommercio Torino e provincia alla presenza della presidente Ascom Maria Luisa Coppa, del sindaco della Città di Rivara Roberto Andriollo, del direttore artistico del Festival Marco Nicolino e del presidente di Associainsieme Luciano Gays, insieme al foodteller Fabio Bongiorni, al critico enogastronomico Alessandro Felis e alla docente e giornalista Giovanna Ruo Berchera.

“Questo evento rende omaggio ad uno dei prodotti più iconici della tradizione gastronomica italiana – sottolinea la presidente di Ascom Confcommercio Torino e provincia Maria Luisa Coppa -, che ha trovato in questi ultimi anni uno spirito di innovazione importante, con sperimentazioni sempre più raffinate, espressione, spesso, dei sapori e dei saperi dei territori. La gelateria rappresenta un comparto importante per la nostra economia. Si pensi che nel 2023 in Italia sono stati spesi 1.703 milioni di euro in gelati, di cui 140 milioni in Piemonte, dove sono presenti 778 laboratori, di cui ben 581 sono specializzati nella produzione artigianale. Un patrimonio da far conoscere e far apprezzare soprattutto ai giovani imprenditori, che vediamo avvicinarsi con sempre maggiore passione all’affascinante mondo del gelato”.

“Siamo orgogliosi di poter nuovamente ospitare il Festival del Gelato Italiano – spiega il sindaco di Rivara Roberto Andriollo –. Una manifestazione in crescita, che ha visto oltre 20 mila presenze lo scorso anno e che speriamo di aumentare ancora in questa terza edizione. Rivara, con la sua ricca storia, i suoi paesaggi e l’ospitalità dei suoi abitanti è il luogo ideale per ospitare un evento che celebra una delle eccellenze italiane più apprezzate al mondo. Questo Festival ci permette di far conoscere le nostre tradizioni culinarie ed enogastronomiche, i nostri paesi, i monumenti storci, i beni artistici, ma anche i boschi e le altre bellezze naturali. Il Festival del Gelato è anche un’importante vetrina per le nostre attività locali, che possono farsi conoscere, contribuendo così allo sviluppo economico e turistico di Rivara. È un momento di condivisione, di scoperta e di festa, in cui ogni partecipante può conoscere e apprezzare le atmosfere del nostro paese”.

Per tre giorni, dalla colazione al dopo cena, Rivara si trasforma in un grande laboratorio artigianale dove 12 Maestri Gelatieri provenienti da 8 regioni italiane, dalla Val d’Aosta al Lazio, dalla Liguria alla Basilicata, dalla Lombardia all’Alto Adige, all’Umbria, oltre, naturalmente ai Piemontesi, creano i loro gelati rigorosamente artigianali con materie prime selezionate del territorio di origine, senza alcun preparato e utilizzando solo ingredienti freschi.

L’edizione 2024 del Festival vede la sostenibilità protagonista con preparazioni senza zuccheri aggiunti, pratiche ecologiche e responsabili in ogni fase della produzione del gelato, tra cui il recupero dell’acqua utilizzata nella produzione, uso di ingredienti biologici e locali e riduzione degli sprechi, installazione di sei isole ecologiche per la raccolta differenziata.
Il cuore pulsante del Festival sarà lo storico parco di Villa Ogliani a Rivara, dove i Maestri Gelatieri prepareranno di persona i gelati da degustare in diverse formule, dal classico cono agli abbinamenti guidati con il cibo e il vino.

Il Parco sarà animato dalle postazioni di 15 Maestri del Gusto con le loro eccellenze enogastronomiche e dalle esposizioni di prodotti artigianali locali di oltre 30 operatori, accanto alla Piazza dei Sapori con tanti esperti dello street food regionale di qualità e le loro specialità.

25/06/2024 

Cronaca

Canavese: siglata l’intesa tra i carabinieri e la Smat per contrastare l’odioso fenomeno delle truffe

Canavese: siglata l’intesa tra i carabinieri e la Smat per contrastare l’odioso fenomeno delle truffe Nella […]

leggi tutto...

25/06/2024 

Eventi

A Cuceglio la selezione di Miss Italia: Rebecca Patti conquista la fascia di “Miss Tenuta Roletto”

A Cuceglio la selezione di Miss Italia: Rebecca Patti conquista la fascia di “Miss Tenuta Roletto” […]

leggi tutto...

25/06/2024 

Cronaca

Volpiano: il Consiglio approva lo stanziamento di oltre 900 mila euro per un asilo da 39 posti

Volpiano: il Consiglio approva lo stanziamento di oltre 900 mila euro per un asilo da 39 […]

leggi tutto...

25/06/2024 

Cronaca

Chialamberto: scooter si schianta contro una casa. Ragazzo di 17 anni gravissimo in ospedale

Chialamberto: scooter si schianta contro una casa. Ragazzo di 17 anni gravissimo in ospedale Un terribile […]

leggi tutto...

25/06/2024 

Cronaca

Ingria-Pont Canavese: ciclista cade con la bici in una scarpata. Trasportata in elicottero in ospedale

Ingria-Pont Canavese: ciclista cade con la bici in una scarpata. Trasportata in elicottero in ospedale Un […]

leggi tutto...

25/06/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: ancora maltempo domani, mercoledì 26 giugno. Temporali anche in Canavese

Queste le previsioni del tempo per domani, mercoledì 26 giugno, elaborate dal centrometeoitaliano.it: NAZIONALE AL NORD […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy