12/08/2015

Cronaca

Ragazza di Feletto ha rischiato di essere bruciata viva dall’ex fidanzato

Feletto

/
CONDIVIDI

E’ una gran brutta vicenda che poteva trasformarsi in tragedia, quella che ha visto protagonista, ieri sera, una una ragazza di Feletto Canavese. Una storiaccia che, molto probabilmente, finirà davanti al giudice.

I fatti: M.B., 23 anni, accetta l’invito dell’ex fidanzato, R.A. di 24 anni, di recarsi a Torino per un colloquio nel corso del quale lui avrebbe dovuto restituirle dei soldi. La loro storia è terminata da mesi, ma il ragazzo, estremamente geloso, non ha mai “digerito” la fine della relazione sentimentale e, quando ha capito che la loro storia non poteva più continuare, non si è più dato pace. Ha dato appuntamento alla ex fidanzata nel parcheggio di un supermercato e, dopo un alterco, ha cercato di darle fuoco.

Tutto è finito con una grande spavento ma il giovane è indagato (a piede libero) per tentate lesioni aggravate. Durante l’incontro, il giovane avrebbe insultato la sua ex, ha afferrato una tanica di benzina e gliel’ha riversata addosso; poi ha chiesto a uno dei quattro amici che lo avevano accompagnato, un accendino per appiccare il fuoco. Cosa che, naturalmente, nessuno ha fatto. Si è trattato di una bravata il tentativo di dare una lezione alla ragazza? Conscia di quanto le stava accadendo, in preda alla disperazione, la giovane ha trovato la forza e il coraggio di sferrare un calcio al suo ex e di raggiungere in lacrime un amico che l’attendeva in auto poco distante dal luogo dell’accaduto.

Tutti e due si sono recati dai carabinieri per sporgere denuncia. Alcune ore dopo, in preda al pentimento per il gesto assurdo compiuto, l’aggressore si è presentato spontaneamente ai carabinieri di Torino e si è costituito.

La brutta vicenda è stata pubblicata oggi dal quotidiano La Stampa. Ai microfoni del Tgcom 24, nel corso di un’intervista, la giovane di Feletto ha dichiarato avere superato lo spavento e di sentirsi ormai tranquilla nonostante tutto ciò che è successo.

Dov'è successo?

17/04/2024 

Cronaca

Ivrea: ancora tensione in carcere. Detenuto vuole essere trasferito e dà in escandescenze

La tensione continua a persistere all’interno della Casa Circondariale di Ivrea, dove un episodio di violenza […]

leggi tutto...

17/04/2024 

Cronaca

Issiglio: non si ferma all’alt della pattuglia della polizia. Fermato dopo un inseguimento da film

Nella notte tra il 15 e il 16 aprile 2024, un evento drammatico ha turbato la […]

leggi tutto...

17/04/2024 

Eventi

Servizio socioassistenziali di Caluso: al via a maggio la terza edizione del “Festival delle Famiglie”

Salgono a quattro gli appuntamenti del “Festival delle Famiglie” organizzato dal Consorzio Servizi Socio-Assistenziali Cissac di […]

leggi tutto...

17/04/2024 

Cronaca

Previsioni del tempo: domani, giovedì 18 aprile, instabilità in aumento con possibili piogge sparse

Queste le previsioni del tempo per domani, giovedì 18 aprile, elaborate dal centrometeoitaliano.it:  AL NORD   […]

leggi tutto...

17/04/2024 

Cronaca

Dramma in volo sull’aereo Torino-Lamezia: un trentenne muore stroncato da un infarto

Dramma in volo: un passeggero trentenne ha perso la vita a causa di un malore improvviso […]

leggi tutto...

16/04/2024 

Cronaca

Dramma sfiorato a Pont Canavese: donna di 61 anni precipita dal balcone al 3° piano. Salva per miracolo

Martedì 16 aprile una donna di 61 anni è precipitata dal balcone della sua abitazione, situata […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy