Quincinetto: la Regione al fianco del Comune sulla costruzione del nuovo ponte sulla Dora

21/07/2020

CONDIVIDI

Il consigliere regionale canavesano Andrea Cane: "Un Comune così piccolo non può certo farsi carico da solo di oneri economici e di interlocuzione di un progetto di così ampio respiro"

La Regione Piemonte sarà al fianco del comune di Quincinetto relativamente al nuovo ponte sulla Dora che, in caso di nuove chiusure sulla A5 Torino-Aosta connesse al rischio frana, sarà l’unico snodo di collegamento tra Piemonte e Valle D’Aosta.

“Il ponte di Quincinetto – ha scritto nella sua risposta durante il Consiglio regionale odierno l’Assessore regionale ai Trasporti Gabusi – riveste un interesse strategico per la viabilità extra regionale e per l’economia delle valli e, per tale motivo, l’intervento della Regione Piemonte potrà esplicitarsi nel supportare e sostenere eventuali richieste che il Comune vorrà presentare presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per la costruzione di un nuovo ponte”.

L’assessore alle Infrastrutture e trasporti Gabusi ha risposto con decisione all’interrogazione urgente, essendo stato più volte a verificare la A5 Torino-Aosta, nel tratto che sovrasta l’abitato di Quincinetto, ed avendo constatato di persona che la Strada statale 26 rappresenta l’unica alternativa al collegamento interregionale.

“Un intervento doveroso – commenta il consigliere regionale eporediese della Lega Andrea Cane – per un Comune piccolo come quello di Quincinetto che non può certo farsi carico da solo di oneri economici e di interlocuzione di un progetto di così ampio respiro e, abbiamo visto di grande importanza in caso di emergenza sull’autostrada A5, come nel caso della frana che dal 2012 incombe in località Chiappetti. Sono stato interlocutore dei sindaci della zona raccogliendo le loro istanze e darò loro attraverso il mio mandato in Regione tutto il supporto possibile per una progettazione e realizzazione rapida ed efficace di un nuovo ponte a servizio degli abitanti: un’opera fondamentale in caso di nuove chiusure sulla A5, per dirottare il traffico tra le terre piemontesi e quelle valdostane”.

Leggi anche

19/09/2020

Chialamberto: cercatore di funghi si perde nei boschi e cade. Salvato dopo due giorni dal Soccorso Alpino

Risultava disperso dallo scorso giovedì il cercatore di funghi che si era avventurato nei boschi di […]

leggi tutto...

19/09/2020

Canavese: da gennaio 2021 arriveranno i nuovi treni “Rock”, “Pop” e “Jazz”. Gtt lascia a Trenitalia

Canavese: da gennaio 2021 arriveranno i nuovi treni “Rock”, “Pop” e “Jazz”. Gtt lascia a Trenitalia. […]

leggi tutto...

19/09/2020

Oglianico: rubano un’auto, compiono un furto in villa e fuggono nelle campagne. E’ caccia ai banditi

È caccia aperta a una banda di ladri che ha messo a segno un furto in […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy