22/11/2021

Cronaca

Piemonte, cambia la gestione dei casi positivi al Covid nelle scuole. Aggiornata la prevenzione

CONDIVIDI

La Regione Piemonte, considerata la necessità di favorire la didattica in presenza in tutte le scuole, ha aggiornato le misure di prevenzione da attuare in ambito scolastico in caso di riscontro di infezione da Covid.
La valutazione dello stato di contatto di caso rimane di esclusiva competenza del Dipartimento di Prevenzione dell’Asl di riferimento e le relative azioni saranno decise solo dopo un’attenta valutazione dell’eventuale esposizione.

Per una presa in carico tempestiva, le prime fasi della gestione dei potenziali contatti devono essere gestite direttamente dal dirigente scolastico e dal referente Covid secondo precise indicazioni. Quando il dirigente/referente viene a conoscenza di un caso confermato (con tampone molecolare positivo o con collegamento epidemiologico e positività al test antigenico rapido) deve far pervenire al Dipartimento di Prevenzione della propria Asl l’elenco degli alunni della classe coinvolta dal caso di positività e dei relativi insegnanti che nelle 48 ore precedenti siano transitati nella classe stessa per almeno 4 ore, anche cumulative.

È autorizzato a sospendere temporaneamente le attività didattiche in presenza, avvisando gli alunni che, in attesa di essere contattati dall’Asl, devono limitare le frequentazioni sociali e le altre attività di comunità (vietate attività sportiva in gruppo, frequentazione di feste, assembramenti, visite a soggetti fragili) e devono mantenere in maniera rigorosa il distanziamento fisico e l’uso della mascherina in presenza di altre persone al di fuori dei familiari.

Sulla base della valutazione del rischio effettuata dal Dipartimento di Prevenzione, saranno disposte misure come l’isolamento dei casi, la quarantena dei contatti, le tempistiche per il rientro a scuola degli alunni e degli operatori scolastici interessati.

 

 

06/12/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 776 nuovi contagi e cinque decessi. I letti occupati sono 500. 483 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,45 di oggi, lunedì 6 dicembre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

06/12/2021 

Cultura

Busano: in due libri le vicende delle famiglie Marchetto, protagoniste della storia del paese

Ha avuto luogo domenica 5 dicembre alle ore 16,30 presso il Salone Polivalente di Busano, la […]

leggi tutto...

06/12/2021 

Cronaca

Nasce lo Sportello Energia Piemonte. Sosterrà i cittadini negli interventi energetici nelle abitazioni

È nato lo Sportello Energia che, aiutando a rispondere alle domande ed ai dubbi di chi […]

leggi tutto...

06/12/2021 

Cronaca

Volpiano, consegnati dal sindaco Panichelli gli attestati del “Piemonte gentile e cortese”

Sabato 4 dicembre il sindaco di Volpiano Giovanni Panichelli ha consegnato gli attestati per la Giornata […]

leggi tutto...

06/12/2021 

Cronaca

Da oggi entra in vigore il super green pass: ecco come, dove e quando usare il certificato verde

Da oggi, lunedì 6 dicembre entra in vigore il super green pass. Ma cosa cambia in […]

leggi tutto...

06/12/2021 

Cronaca

Ivrea, i sindaci dell’Alto Canavese: “Il nuovo ospedale va costruito vicino all’autostrada”

Numerosi sindaci del Canavese occidentale e della Val Chiusella, ricevuta notizia che nella prossima Conferenza dei […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy