21/09/2020

Cronaca

Orribile tragedia a Rivara: operaio uccide il figlio 11enne con un colpo di pistola e poi si toglie la vita

CONDIVIDI

Orribile tragedia a Rivara: operaio uccide il figlio undicenne con un colpo di pistola e poi si toglie la vita.

Orribile tragedia a Rivara: un operaio metalmeccanico di 47 anni, Claudio Baima Poma, ha ucciso con un colpo di pistola il figlio di 11 anni e si è poi tolto la vita. È accaduto nella notte tra domenica 20 e lunedì 21 settembre. L’uomo avrebbe usato un’arma illegalmente detenuta. L’uomo aveva preannunciato sul suo profilo Facebook il disperato gesto: in un lungo post aveva raccontato della depressione della quale soffriva, che lo ha lentamente logorato ed esasperato fino a convincerlo che quel gesto estremo potesse mettere finalmente fine alla sofferenza psichica e lancia accuse all’indirizzo dell’ex moglie. L’allarme è stato lanciato alle due del mattino ma quando i soccorsi hanno fatto irruzione, con l’ausilio dei vigili del fuoco nella casa nella quale abitava l’operaio, non c’era più nulla da fare. Sulla tragica vicenda stanno indagando i carabinieri della Compagnia di Venaria.

“Quando abbiamo iniziato a convivere – racconta l’uomo -, ero l’uomo più felice del mondo, mi sembrava davvero una favola, poi è nato Andrea, la nostra vita, il nostro sogno. Abbiamo trascorso momento bellissimi (..) Tutto bellissimo fino a quando ho iniziato ad avere problemi di schiena e di conseguenza un danno permanente alla gamba (..) Questo male mi ha messo in ginocchio ben due volte. Da quel momento sono caduto in depressione e non mi sono più tolto da questo incubo (…)”.

E ancora: “Noi partiamo per un lungo viaggio, dove nessuno ci potrà dividere, lontano da tutto, lontano dalla sofferenza”. Al termine del lunghissimo post un desiderio, l’ultimo, espresso nei confronti degli amici bikers: “Per tutti quelli che leggeranno questo post chiedo soltanto il silenzio. Abbiate rispetto per i miei genitori e per mia sorella. Accompagnateci con le Harley, vogliamo sentire il rombo dei motori e ricordatevi di noi ogni volta che andrete in moto. Andrea e il suo papà sempre insieme”.

27/02/2024 

Cronaca

Neonato abbandonato tra i rifiuti a Villanova Canavese. Una famiglia si occuperà di Lorenzo

In una fredda sera dello scorso mese di gennaio, una scena toccante ha avuto luogo nelle […]

leggi tutto...

27/02/2024 

Economia

Il Duc di Chivasso porta il commercio nelle scuole. Al via il primo laboratorio di educazione ai consumi

Si concluderà nel mese il marzo il progetto formativo voluto da Comune di Chivasso e Ascom […]

leggi tutto...

27/02/2024 

Cronaca

Attimi di terrore a Bajo Dora per la caduta di massi dal fianco della montagna. Nessun ferito

Attimi di apprensione hanno scosso la tranquillità di Bajo Dora nella tarda serata di ieri, lunedì […]

leggi tutto...

27/02/2024 

Economia

Ivrea, grazie a C.Next rinascono le Officine Ico, dichiarate dall’Unesco “Patrimonio dell’Umanità”

In una riunione tenutasi nella mattinata di ieri, lunedì 26 febbraio, il management di C.Next Ivrea […]

leggi tutto...

27/02/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: domani, mercoledì 28 febbraio, ancora pioggia, acquazzoni e neve a bassa quota

Queste le previsioni del tempo per domani, mercoledì 28 febbraio, elaborate dal Centro Meteo Italiano: AL […]

leggi tutto...

26/02/2024 

Cronaca

Caselle, nuovi voli Ryanair per Reggio Calabria e Crotone. Torino è collegata con tutti gli scali calabresi

Si amplia il network di destinazioni di Torino Airport per la stagione estiva 2024: lo scalo […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy