27/02/2024

Cronaca

Neonato abbandonato tra i rifiuti a Villanova Canavese. Una famiglia si occuperà di Lorenzo

Villanova Canavese

/
CONDIVIDI

In una fredda sera dello scorso mese di gennaio, una scena toccante ha avuto luogo nelle strette vie del centro di Villanova Canavese, quando Casey Laforet, quindicenne, udì un flebile lamento provenire dai bidoni della raccolta differenziata accanto alla sua casa. Avvicinandosi, fece una scoperta sconvolgente: un neonato, avvolto in un involto, quasi blu per il freddo. Senza esitazione, chiamò suo padre, il quale portò immediatamente il neonato in casa, lo riscaldò e lo avvolse amorevolmente nelle coperte.

L’arrivo dei carabinieri e dei sanitari del 118 sul luogo confermò la gravità della situazione e il neonato fu prontamente trasportato all’ospedale di Ciriè. Nonostante i tentativi delle autorità di individuare chi potesse averlo abbandonato, ogni sforzo fu vano. Presso la Procura di Ivrea è stata avviata un’inchiesta e la madre del neonato rischia l’accusa di tentato infanticidio. Gli inquirenti, tuttavia, sospettano che dietro questo gesto ci sia una storia tragica, che ha spinto la madre a commettere tale atto disperato.

Nel frattempo, presso la Procura dei Minori, è stata avviata la procedura standard per questi casi delicati: un periodo di “osservazione” durante il quale la madre ha la possibilità di “cambiare idea” e riconoscere il figlio. Questo periodo, della durata approssimativa di un mese, è ormai scaduto e il piccolo Lorenzo è stato dichiarato adottabile.

Fortunatamente, una famiglia è stata individuata per accogliere Lorenzo in affido. Nonostante non risieda nel Torinese, come prescritto dalla normativa sulle adozioni, questa famiglia si prenderà cura del neonato e lo accompagnerà verso il futuro.

Chissà quale destino attende Lorenzo, ma ora ha finalmente trovato un ambiente amorevole in cui crescere e prosperare.

12/04/2024 

Cronaca

La strada provinciale 64 è più sicura in Valchiusella con la rotatoria di Vistrorio e la scogliera di Val di Chy

Accolto dai sindaci Domenico Ravetto Enri e Michele Gedda, il vicesindaco metropolitano con delega ai lavori […]

leggi tutto...

12/04/2024 

Cronaca

Drammatico scontro fra tre auto a Montanaro: un uomo di 48 anni è grave all’ospedale Cto

Un grave incidente stradale ha avuto luogo nella serata di giovedì 11 aprile 2024, quando tre […]

leggi tutto...

12/04/2024 

Cronaca

Villareggia: auto travolse due operai che lavoravano nel cantiere stradale: in sei alla sbarra a Ivrea

A più di cinque anni di distanza dal tragico incidente che ha strappato la vita a […]

leggi tutto...

12/04/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: domani, sabato 13 aprile, torna la Primavera con il sole e una vera ondata di caldo

Queste le previsioni del tempo per domani sabato 13 aprile, elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL NORD Al […]

leggi tutto...

11/04/2024 

Cronaca

Nole, automobile prende improvvisamente fuoco mentre è in marcia. Salva la donna al volante

Una donna di 67 anni ha vissuto momenti di grande spavento quando la sua automobile ha […]

leggi tutto...

11/04/2024 

Cronaca

Dalla Regione oltre 500 mila euro per la difesa del suolo di Ribordone, Traversella e Ronco

Ultima tranche di finanziamenti della Regione per questa legislatura in favore dei Comuni montani colpiti da […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy