12/11/2018

Cronaca

Nasce Valchiusa dall’unione tra Vico, Meugliano e Trausella. I Sì vincono il referendum

Vico Canavese

/
CONDIVIDI

Si chiamerà Valchiusa il nuovo comune frutto della fusione tra i centri di Vico Canavese, Meugliano e Trausella. I residenti dei tre comuni interssati dal referendum consultivo, che si è svolto nella giornata di domenica 11 novembre, si sono espressi in maggioranza per l’unione. In sostanza il 43% degli elettori, sul totale degli aventi diritto, concordano sul fatto che la fusione comporterebbe significativi vantaggi dal punto di vista delle economie di scala derivanti dalla sinergia per i servizi pubblici.

Ecco nel dettaglio i risultati della votazione: a Vico Canavese 234 elettori hanno votato per il sì e 22 per il no): vince la maggioranza per il sì anche a Meugliano (17 sì, 8 no), mentre a Trausella, l’unico Comune dove l’affluenza ha superato il 50%, ha vinto il fronte del  no: 35 elettori sono contrari alla fusione mentre i favorevoli sono 26.

L’iter procedurale che porterà alla nascita del nuovo Comune sarà impegnativa e proseguirà per i prossimi mesi. La sede centrale di Valchiusa dovrebbe essere istituita a Vico Canavese mentre negli altri due comuni saranno attivi sportelli decentrati collegati con la sede centrale per via telematica.

La Valchiusella non è nuova ai referendum: nello scorso mese di maggio è nato il Comune di Val di Chy che ha sede legale a Pecco e comprende anche Alice Superiore (che ospita la sede operativa nello stesso edificio dove ha sede anche l’Unione dei comuni Montani della Valchiusella. Ad esprimersi per il sì alla fusione fu, allora, il 67% degli aventi diritto al voto.

Dov'è successo?

22/06/2021 

Cronaca

Scorie nucleari in Canavese, sindaci ancora preoccupati. Confronto online con i parlamentari

Si avvicina la data del 5 luglio, fissata dopo una proroga per presentare le osservazioni al […]

leggi tutto...

22/06/2021 

Cronaca

“Canavesana”: terminati lavori alla stazione di Volpiano. Presto in servizio i treni a doppio piano

Sono stati ultimati da Rfi, per conto di Gtt, i lavori alla stazione di Volpiano per […]

leggi tutto...

22/06/2021 

Cronaca

È morto al Cto il ciclista di 61 anni investito sulla statale 26 a Montalto Dora. Vani gli sforzi dei medici

Era stato investito da una Ford Fiesta mentre nella mattinata di ieri lunedì 21 giugno, stava […]

leggi tutto...

22/06/2021 

Economia

La variante all’ex SS 460 approda in Regione. Rosboch: “E’ la priorità del Distretto industriale”

“Chi ben comincia è a metà dell’opera” recita un vecchio adagio che si adatta alla perfezione […]

leggi tutto...

21/06/2021 

Cronaca

Montalto Dora: ciclista investito da un’auto sulla statale 26. È in gravi condizioni al Cto di Torino

È stato ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Cto di Torino il ciclista di 61 anni che […]

leggi tutto...

21/06/2021 

Cronaca

Piemonte e Canavese: per il rilancio della montagna la Regione stanzia oltre 10 milioni di euro

Il sostegno alla montagna, caccia e tartufi sono stati gli argomenti all’esame della Terza commissione (presidente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy