09/07/2015

Cronaca

Montalto Dora: nigeriano ingoia due ovuli di crack e finisce in cella

Montalto Dora

/
CONDIVIDI

Teneva con sé alcuni ovuli di crack. Quando è stato scoperto dai carabinieri ha ingoiato alcuni ovuli, nel chiaro tentativo di far sparire la distanza stupefacente.

Protagonista della vicenda di cronaca è un giovane di 21 anni di origine nigeriana che da alcuni mesi è ospitato da una cooperativa eporediese. A inviare la segnalazione ai carabinieri sono stati alcuni residenti della zona, insospettiti dal fatto che il ragazzo si fosse fatto notare, nei pressi dei giardinetti dell’oratorio di Montalto Dora in compagnia di persone dall’atteggiamento poco rassicurante.

Ieri pomeriggio i carabinieri hanno deciso di effettuare alcuni controlli. Nonostante il tempismo dimostrato dai militari, il ragazzo ha fatto in tempo a ingoiare due ovuli mentre i restanti sette sono stati recuperati dalle forze dell’ordine.

Il nigeriano è stato accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale di Ivrea prima, e in carcere a Ivrea, con l’accusa di detenzione di droga ai fini dello spaccio.

Ingoiare gli ovuli contenenti la droga è particolarmente pericoloso perché spesso si sciolgono nell’apparato digerente e posso causare la morte del soggetto, come in passato, del resto è capitato ad alcuni corrieri internazionali.

Dov'è successo?

19/10/2021 

Cultura

Salone del Libro di Torino, a Chivasso assegnato il premio nazionale “Nati per leggere”

Il progetto della biblioteca civica Movimente di Chivasso, denominato “Una rete di biblioteche in un mare […]

leggi tutto...

19/10/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 245 i nuovi contagi. Quattro i decessi. Effettuati oltre 60mila tamponi

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, martedì 19 ottobre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

19/10/2021 

Cronaca

Pont Canavese, chiude la casa di riposo. A fine anno 15 dipendenti rimarranno senza lavoro

Dal prossimo 1° gennaio 2022 la casa di riposo di Pont Canavese chiuderà definitivamente i battenti […]

leggi tutto...

19/10/2021 

Sanità

Asl T04: la qualità della Radioterapia e della Fisica Sanitaria è riconosciuta a livello nazionale

La Fisica Sanitaria e la Radioterapia dell’Asl T04, dirette rispettivamente dal dottor Massimo Pasquino e dalla […]

leggi tutto...

19/10/2021 

Cronaca

Borgofranco d’Ivrea e Vistrorio in lutto per la morte a 65 anni dell’ex assessore Giuliano Musto

Borgofranco d’Ivrea e Vistrorio: due comunità in lutto per l’improvvisa scomparsa di Giuliano Musto, 65 anni, […]

leggi tutto...

19/10/2021 

Cronaca

Previsioni meteo: peggiora il clima. In arrivo piogge e acquazzoni anche in Piemonte e in Canavese

Queste le previsioni del tempo elaborate dal centrometeoitaliano.it Il culmine del periodo anticiclonico si verificherà tra […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy