20/10/2018

Lavoro

Il ministro Luigi di Maio a Torino per la Comital-Lamalù di Volpiano. A quando una soluzione?

Volpiano

/
CONDIVIDI

Potrebbe essere l’ultima chance per i 128 dipendenti della Comital e Lamalù di Volpiano che dallo scorso mese di giugno sono senza stipendio e senza indennità di disoccupazione: lunedì 29 ottobre il ministro dello Sviluppo economico Luigi di Maio si recherà a Torino per prendere parte al tavolo tecnico che dovrà decidere sul futuro degli ex dipendenti. E’ probabile che l’incontro con l’assessore al Lavoro Gianna Pentenero, i curatori fallimentari delle due aziende e i sindacati abbia luogo nel palazzo regionale ma la location è ancora da confermare. La richiesta di un altro incontro con il ministro Di Maio fa seguito al precedente a ha avuto luogo a Roma la scorsa settimana e che si era concluso con un nulla di fatto perchè non era possibile, al momento, individuare strumenti per affrontare la situazione in cui versano le due aziende in fallimento.

Lo scorso sabato Luigi di Maio aveva incontrato una delegazione di lavoratori a Rivarolo Canavese poco prima di partecipare a una serata con gl’imprenditori locali che aderiscono al movimento “Drappo Bianco”: in quella occasione aveva promesso agli ex dipendenti Comital e Lamalù il suo interessamento facendo balenare la possibilità che il decreto Genova avrebbe potuto “tamponare” la situazione.

“Apprendiamo con soddisfazione la disponibilità del Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Di Maio a partecipare al tavolo regionale sulla crisi Comital di Volpiano che si terrà lunedì 29 ottobre in piazza Castello a Torino”. A parlare sono Jessica Costanzo, deputato del Movimento 5 Stelle e Francesca Frediani, consigliere regionale M5s Piemonte.

“Da settimane con i tecnici del Ministero il Governo sta lavorando per trovare una soluzione che consenta di non lasciare i lavoratori senza sostegno al reddito – sottolineano le due esponenti politiche -. Un impegno preso già la scorsa settimana in cui Di Maio ha incontrato una delegazione di lavoratori a Rivarolo, in occasione di un incontro con gli imprenditori locali. Il Movimento 5 stelle, a ogni livello, è al fianco dei lavoratori Comital per una risoluzione positiva della vicenda”.

Dov'è successo?

03/12/2021 

Cronaca

In arrivo oltre 23 milioni di euro per la sicurezza di ponti e viadotti. Interventi anche in Canavese

Ammontano a 23 milioni e 358mila euro le risorse che il Ministero delle infrastrutture e della […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Cronaca

Strage di Rivarolo: Renzo Tarabella, 83 anni, è accusato di omicidio volontario premeditato

Dopo oltre otto mesi la procura di Ivrea ha chiuso le indagini sull’efferata strage di Rivarolo […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Cronaca

Cuorgnè: la scuola canavesana è in lutto per la scomparsa del professor Giovanni Gennaro

Il mondo scolastico cuorgnatese e canavesano e in lutto per la scomparsa a 74 anni del […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Economia

Chivasso: Polo logistico, il Consiglio Comunale approva il piano delle opere di urbanizzazione

Nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale convocato dal presidente Gianni Pipino, undici consiglieri su 12 presenti hanno […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Sanità

Canavese: qualità dei servizi sanitari. Assegnati i “Bollini rosa” agli ospedali di Chivasso, Ciriè e Ivrea

Nella mattinata di giovedì 2 dicembre, a Roma, si è svolta la cerimonia di premiazione della […]

leggi tutto...

02/12/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: boom di contagi. Superata la soglia dei 1.200 nuovi casi. Due i decessi. 606 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, giovedì 2 dicembre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy