08/07/2015

Cronaca

Migranti a Settimo Vittone, scoppia la “querelle” tra Casaleggio e la Regione

Settimo Vittone

/
CONDIVIDI

Il presunto arrivo di migranti a Settimo Vittone non va proprio giù a Gianroberto Casaleggio, testa pensante del Movimento 5 Stelle, che da anni abita nel centro abitato canavesano. E, soprattutto, non gli piace l’idea che i migranti siano ospitati nella struttura alberghiera del paese che sorge in località Caney.

Ed è così tangibile la sua preoccupazione da aver dato mandato al suo legale Alessandro Orsenigo di inviare una lettera al sindaco, alla Regione Piemonte, all’Asl To4, alla Prefettura di Torino. E anche se al momento si tratta di voci, il filosofo dei pentastellati ha pensato sia meglio mettere le mani avanti a scanso di equivoci, sostenendo tramite l’avvocato, che pur non avendo nulla in contrario per senso d’umanità, a fornire ospitalità ai migranti, risulterebbe che l’immobile in questione sia abbandonato da anni e quindi fatiscente e che non sia in possesso dei requisiti igienico necessari per ospitare i profughi provenienti dal Nordafrica.

Ma ciò che lo preoccupa è anche che l’impatto economico che questi accertamenti comporterebbero.

L’assessore regionale alle Politiche Giovanili Monica Cerutti risponde a stretto giro di posta, smentendo le voci che danno per certo l’arrivo di profughi nordafricani a Settimo Vittone e definendo la lettera inviata dal legale di Casaleggio come figlia del sentimento anti-solidale che provoca la chiusura delle comunità nei confronti dell’emergenza migranti.

Dov'è successo?

30/11/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi sfiorata la soglia dei mille nuovi contagi. Tre i decessi. 492 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, 30 novembre, l’Unità di Crisi della […]

leggi tutto...

30/11/2021 

Eventi

Doppio concerto a Rivarolo delle bande musicali “La Rivarolese” e “La Novella” di San Maurizio

Sabato 11 dicembre 2021 avrà luogo un’edizione speciale del concerto di Santa Cecilia per la Filarmonica […]

leggi tutto...

30/11/2021 

Cronaca

Mazzè: prostituta sale sull’auto di un cliente ma viene rapinata e gettata fuori dall’auto. È grave

Rapinata e poi gettata sulla strada da un’auto in corsa. È in prognosi riservata all’ospedale di […]

leggi tutto...

30/11/2021 

Cronaca

Borgaro: in uno scontro il portiere cade per terra e non muove le gambe. Salvato da un arbitro eroe

È raro che un arbitro esca dal campo tra gli applausi dei tifosi: ad Ayoub El […]

leggi tutto...

30/11/2021 

Cronaca

Il calcio piemontese e canavesano in lutto per la morte di Stefano Borla, preparatore dei portieri

È deceduto dopo tre giorni di agonia in ospedale Stefano Borla, 50 anni, responsabile della scuola […]

leggi tutto...

30/11/2021 

Cronaca

Volpiano, esercitazione della protezione civile per operazioni di ricerca e salvataggio

Nella settimana dal 22 al 26 novembre a Volpiano si è svolta un’esercitazione di protezione civile […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy