21/05/2024

Cronaca

Mappano: scontro di gioco in campo. Calciatore di 14 anni sviene. Salvato dal vicepresidente e dall’allenatore

Mappano

/
CONDIVIDI

Mappano: scontro di gioco in campo. Calciatore di 14 anni sviene. Salvato dal vicepresidente e dall’allenatore

In una domenica pomeriggio che avrebbe dovuto essere dedicata allo sport e al divertimento, un evento drammatico ha caratterizzato la partita di calcio del Girone C di Torino che vedeva contrapposti i giocatori della 2010 della Mappanese e quelli della Druentina. Il 19 maggio, durante una partita di calcio giovanile, un incidente ha rischiato di trasformarsi in tragedia. Samuele Zarba, un giovane e agguerrito difensore di 14 anni della squadra locale, ha subito un violento colpo alla testa a seguito di uno scontro di gioco. La prontezza e l’eroismo dimostrati dall’allenatore Federico Di Marco e dal vice presidente Alessio Veneziano sono stati cruciali nel prestare i primi soccorsi al ragazzo, che è rimasto incosciente sul campo.

L’incidente è avvenuto al 27° minuto dell’incontro, con il punteggio in parità. Il giovane Zarba, noto affettuosamente come Zarbinho dai suoi compagni, è rimasto a terra dopo un duro contrasto in area di rigore. L’impatto è stato talmente forte da non permettergli di rialzarsi immediatamente, segno che qualcosa non andava. Senza esitazione, Di Marco e Veneziano sono corsi sul terreno di gioco per assistere il ragazzo, in un gesto che ha dimostrato non solo la loro professionalità ma anche il loro profondo senso umano.

Mentre l’arbitro Gabriele Poesio di Chivasso sospendeva la partita, il pubblico assisteva in silenzio, condividendo la tensione e l’ansia per le condizioni di Samuele. Un medico, presente tra gli spettatori, è intervenuto fornendo assistenza vitale fino all’arrivo dell’ambulanza. I genitori e il nonno di Samuele, rimasti al suo fianco, hanno svolto un ruolo fondamentale nel mantenere il ragazzo vigile e cosciente, parlandogli e tenendogli la mano in un momento di estrema vulnerabilità.

Grazie all’intervento tempestivo e all’efficienza dei soccorsi, Samuele è stato stabilizzato e trasportato d’urgenza all’ospedale San Giovanni di Bosco di Torino. Le indagini mediche hanno confermato un trauma cranico commotivo, ma fortunatamente, non si sono registrate conseguenze a lungo termine. Questo episodio ha evidenziato l’importanza della sicurezza nello sport e la necessità di una preparazione adeguata per affrontare situazioni di emergenza.

“Ieri abbiamo vinto tutti,” ha dichiarato la società sui social, sottolineando come l’unione e il supporto reciproco abbiano contribuito a salvare una giovane vita promettente. Samuele Zarba, il coraggioso difensore della Mappanese, è diventato un simbolo di resilienza e speranza, ricordando che, al di là del risultato sul campo, la vera vittoria è il valore della vita umana.

20/06/2024 

Cronaca

Canavese: oltre 1.000 studenti delle scuole medie hanno partecipato agli incontri con gli imprenditori

Canavese: oltre 1.000 studenti delle scuole medie hanno partecipato agli incontri con gli imprenditori Con l’avvento […]

leggi tutto...

20/06/2024 

Cronaca

Nole: si ubriaca, aggredisce e minaccia gli agenti della Polizia locale. Nei guai un minorenne

Nole: si ubriaca, aggredisce e minaccia gli agenti della Polizia locale. Nei guai un minorenne Un […]

leggi tutto...

20/06/2024 

Eventi

Caluso: primo appuntamento con la “biblioteca vivente” promossa dai Servizi socioassistenziali

Caluso: primo appuntamento con la “biblioteca vivente” promossa dai Servizi socioassistenziali Sabato 29 giugno, dalle 9,00 […]

leggi tutto...

20/06/2024 

Cronaca

Incidente sul lavoro a Volpiano: esplode la gomma di un camion. Ferito un meccanico

Incidente sul lavoro a Volpiano: esplode la gomma di un camion. Ferito un meccanico Un grave […]

leggi tutto...

20/06/2024 

Cronaca

Brandizzo: “vietato andare in bagno durante l’orario di lavoro”. Direttrice del supermercato sospesa per 5 giorni

Brandizzo: “vietato andare in bagno durante l’orario di lavoro”. Direttrice del supermercato sospesa per 5 giorni […]

leggi tutto...

20/06/2024 

Cronaca

Chivasso: muore a 12 anni stroncato dalla pertosse. Era stato dimesso per tre volte dall’ospedale

Chivasso: muore a 12 anni stroncato dalla pertosse. Era stato dimesso per tre volte dall’ospedale La […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy