25/08/2015

Cronaca

Leinì, i banditi saccheggiano il Florian, speronano una gazzella dei carabinieri e fuggono

Leinì

/
CONDIVIDI

Non hanno esitato a speronare con estrema violenza una gazzella dei carabinieri che è finita fuori strada, pur di evitare la cattura. I ladri si fanno sempre più audaci e ormai in Canavese non c’è esercizio pubblico che non sia nel mirino dei malviventi. E’ accaduto la scorsa notte.

Primo episodio: tre uomini con il volto nascosto da un passamontagna, all’una di notte, hanno fatto irruzione, dopo aver sfondato la porta d’ingresso al conosciuto “Caffè Florian” di via Lombardore a Leinì. Dopo essersi impossessati di stecche di sigarette e numerosi tagliandi “Gratta & Vinci” si sono dileguati a bordo di un’auto di grossa cilindrata, che sarebbe risultata rubata.

Le modalità e la sequenza del furto fanno pensare che il “colpo” fosse stato organizzato nei minimi dettagli.

Secondo episodio: poco dopo i ladri hanno abbandonato l’auto, sono saliti a bordo di un’altra autovettura e si sono diretti a Torino in via Foglizzo, dove hanno tentato di mettere a segno un altro furto in un esercizio commerciale.

Qui le cose si sono complicate perchè sono immediatamente intervenuti i carabinieri della Compagnia San Carlo di Torino. Quando si sono accorti che stavano sopraggiungendo i militari, i banditi si sono dati alla fuga, inseguiti da una gazzella dei carabinieri.

Una scena da film: auto che sfrecciavano tra le vie della città a tutta velocità, laceranti sgommate, sirene spiegate che hanno squarciato il silenzio della notte. L’inseguimento ha avuto fine quando i malviventi hanno speronato l’auto dei carabinieri che è finita fuori strada.

Uno militari è rimasto ferito e banditi sono fuggiti senza lasciare tracce. E, adesso, è iniziata la caccia all’uomo.

Dov'è successo?

25/06/2022 

Economia

Agliè: la Hitherm festeggia i 10 anni di attività con un concorso artistico. In giuria Vittorio Sgarbi

Dieci anni di attività celebrati con un grande concorso premiato da una giuria presieduta dal noto […]

leggi tutto...

25/06/2022 

Cronaca

Chivasso: dopo essere diventato il re dei social, a Khaby Lame la cittadinanza italiana

Vive a Chivasso da oltre vent’anni, è diventato grazie al suo intuito e alla sua abilità […]

leggi tutto...

25/06/2022 

Cronaca

Pont Canavese: escursionista precipita per venti metri nella strada ferrata e finisce al Cto

Un altro incidente in montagna e più precisamente sulla strada ferrata di Pont Canavese. Protagonista dell’incidente, […]

leggi tutto...

25/06/2022 

Eventi

San Francesco al Campo, il presidente della Regione Cirio visita il “Velodromo Francone”

Venerdì 24 giugno il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ha visitato il “Velodromo Francone” di […]

leggi tutto...

25/06/2022 

Cronaca

Previsioni del tempo: domani, domenica 26 giugno, torna l’instabilità in Piemonte e Canavese

Queste le previsioni del tempo per domani, domenica 26 giugno, elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL NORD Al […]

leggi tutto...

24/06/2022 

Economia

Svolta all’Enasarco, il neopresidente Alfonsino Mei: “La Fondazione sia la casa di tutti”

Giovedì 23 giugno, per la prima volta nel corso dell’attuale consiliatura, il presidente Alfonsino Mei ha […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy