25/08/2015

Cronaca

Leinì, i banditi saccheggiano il Florian, speronano una gazzella dei carabinieri e fuggono

Leinì

/
CONDIVIDI

Non hanno esitato a speronare con estrema violenza una gazzella dei carabinieri che è finita fuori strada, pur di evitare la cattura. I ladri si fanno sempre più audaci e ormai in Canavese non c’è esercizio pubblico che non sia nel mirino dei malviventi. E’ accaduto la scorsa notte.

Primo episodio: tre uomini con il volto nascosto da un passamontagna, all’una di notte, hanno fatto irruzione, dopo aver sfondato la porta d’ingresso al conosciuto “Caffè Florian” di via Lombardore a Leinì. Dopo essersi impossessati di stecche di sigarette e numerosi tagliandi “Gratta & Vinci” si sono dileguati a bordo di un’auto di grossa cilindrata, che sarebbe risultata rubata.

Le modalità e la sequenza del furto fanno pensare che il “colpo” fosse stato organizzato nei minimi dettagli.

Secondo episodio: poco dopo i ladri hanno abbandonato l’auto, sono saliti a bordo di un’altra autovettura e si sono diretti a Torino in via Foglizzo, dove hanno tentato di mettere a segno un altro furto in un esercizio commerciale.

Qui le cose si sono complicate perchè sono immediatamente intervenuti i carabinieri della Compagnia San Carlo di Torino. Quando si sono accorti che stavano sopraggiungendo i militari, i banditi si sono dati alla fuga, inseguiti da una gazzella dei carabinieri.

Una scena da film: auto che sfrecciavano tra le vie della città a tutta velocità, laceranti sgommate, sirene spiegate che hanno squarciato il silenzio della notte. L’inseguimento ha avuto fine quando i malviventi hanno speronato l’auto dei carabinieri che è finita fuori strada.

Uno militari è rimasto ferito e banditi sono fuggiti senza lasciare tracce. E, adesso, è iniziata la caccia all’uomo.

Dov'è successo?

17/04/2021 

Sanità

Covid-19: accordo della Regione Piemonte con i farmacisti per i vaccini Pzifer e Moderna

Regione Piemonte, Federfarma e Assofarm hanno definito il percorso che consentirà ai farmacisti di somministrare anche […]

leggi tutto...

17/04/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 865 nuovi casi e 25 decessi. 1.809 i pazienti guariti rispetto a ieri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle ore 17,00 di oggi, sabato 17 aprile, l’Unità di […]

leggi tutto...

17/04/2021 

Cronaca

Rivarolo: lo straziante saluto della città ai coniugi Dighera. Domani 18 aprile è lutto cittadino

Rivarolo Canavese si è fermata, nel primo pomeriggio di oggi, sabato 17 aprile, per tributare l’ultimo […]

leggi tutto...

17/04/2021 

Cronaca

Pensionato di Corio esce di strada con l’auto, si schianta contro un albero e finisce in ospedale

Un pensionato settantenne è stato ricoverato in ospedale a Ciriè in seguito a un incidente stradale […]

leggi tutto...

17/04/2021 

Cronaca

Telefonata anonima in ospedale contro il pluriomicida: “Stacchiamo la spina a Tarabella”

“Stacchiamo la spina a Tarabella”: la telefonata anonima è giunta all’ospedale San Giovanni Bosco di Torino […]

leggi tutto...

16/04/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 1.200 nuovi casi. 38 i decessi. Cala la pressione sulle terapie intensive

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, venerdì 16 aprile, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy