01/09/2022

Sanità

L’Asl T04 paga ai privati per ridurre le liste d’attesa? L’azienda: “E’ nell’interesse degli utenti”

CONDIVIDI

L’asl T04 paga le cliniche private per ridurre le lista d’attesa degli interventi chirurgici. La delibera adottata dai vertici dell’azienda sanitaria ha sollevato un vero e proprio vespaio. Sia il Nursind (il sindacato delle professioni infermieristiche che Amministrazione comunale di Cuorgnè, chiedono di incontrare al più presto il direttore generale dell’azienda e la sospensione della delibera al centro delle polemiche. L’azienda sanitaria risponde a stretto giro di posta, con una nota che pubblichiamo integralmente.

“A precisazione di alcune richieste pervenute è opportuno chiarire che, al fine di recuperare i ritardi dovuti alla sospensione nel periodo Covid dell’attività chirurgica ordinaria e per recuperare la conseguente criticità sui tempi di attesa, l’Asl T04 ha messo in campo tutte le azioni possibili. In particolare, riorganizzando la programmazione delle sale operatorie in regime istituzionale e ricorrendo a sedute operatorie extra-orario, in regime di prestazioni aggiuntive a favore del proprio personale dipendente. Nonostante la saturazione delle risorse interne, si è reso necessario, per fornire una risposta agli utenti ancora in attesa di intervento, fare leva su ogni strumento messo a disposizione dalla normativa regionale (DGR 20-4473 del 29/12/2021).

L’Azienda ha quindi pubblicato un avviso di manifestazione di interesse volto alle strutture private accreditate e private autorizzate per verificare la disponibilità di spazi e servizi utili per l’esecuzione di interventi chirurgici in elezione, da effettuare con chirurghi dipendenti dell’Asl T04. Tale azione, a favore dei propri assistiti, risulta essere a supporto e in aggiunta a quanto già messo in campo con le proprie risorse e che ha consentito all’azienda di essere in linea con i risultati raggiunti a livello regionale per il recupero delle liste di attesa.
Inoltre, si evidenzia che tale possibilità è presentata agli utenti residenti i quali sono liberi di accettare di sottoporsi all’intervento presso la struttura privata oppure continuare ad attendere in lista presso il presidio Asl T04.

Tutte le operazioni illustrate sono interamente a valere su fondi regionali vincolati, che ammontano complessivamente a circa 4,3 milioni di euro utilizzabili per risorse interne, privato accreditato e meno dell’8% ipotizzato per privato puro”.

15/04/2024 

Cronaca

Locana: cantieri lavoro, l’Unione Montana Gran Paradiso cerca tre addetti per la manutenzione ambientale

La Regione Piemonte ha annunciato la ripresa dei cantieri di lavoro, con un significativo coinvolgimento degli […]

leggi tutto...

15/04/2024 

Sport

Agliè, il 4 maggio la settima edizione della “9 Miglia Alladiese”. In arrivo centinaia di podisti

E’ programmata per il 4 maggio la settima edizione della 9 Miglia Alladiese. Il piccolo centro […]

leggi tutto...

15/04/2024 

Cronaca

Bosconero: coinvolti in un incidente stradale un’auto e una motocicletta. Un “centauro” in ospedale

Un incidente stradale ha suscitato momenti di apprensione domenica 14 aprile 2024, lungo la strada statale […]

leggi tutto...

15/04/2024 

Sport

MotoGp: il chivassese Bagnaia perde terreno e arriva quinto ad Austin. Vince lo spagnolo Vinales

Il Gran Premio delle Americhe si è concluso con un trionfo di emozioni e performance eccellenti, […]

leggi tutto...

15/04/2024 

Eventi

Inner Wheel Cuorgnè: alla SS. Trinità avrà luogo la premiazione del concorso “Happy Planet”

In un’epoca in cui la sostenibilità ambientale è al centro dell’attenzione globale, il Club Inner Wheel […]

leggi tutto...

15/04/2024 

Cronaca

Previsioni del tempo: dopo l’assaggio estivo, da domani, martedì 16 aprile ritorna la pioggia

Queste le previsioni del tempo per domani, martedì 16 aprile, elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL NORD Al […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy