25/01/2024

Economia

La Regione stanzia oltre 4 milioni di euro per i cantieri di lavoro. Previsto un impiego per i disabili

Canavese

/
CONDIVIDI

La Regione stanzia oltre 4 milioni di euro per i cantieri di lavoro. Previsto un impiego per i disabili

Anche per l’anno 2024 la Regione mette a disposizione posti di lavoro negli enti pubblici locali (Comuni, Unioni di Comuni e organismi di diritto pubblico) per reinserire lavorativamente disoccupati, persone con disabilità e persone sottoposte dall’autorità giudiziaria a regime di restrizione della libertà personale. “Questo progetto – commenta il consigliere regionale del gruppo Lega Salvini Piemonte Gianluca Gavazza – è un ottimo esempio di come la Regione dia la possibilità a chi ha davvero voglia di reinserirsi nel mondo del lavoro di ottenere un impiego nel settore pubblico, di sostentare dignitosamente le proprie famiglie e di non rimanere inattivi a lungo”.

La grande novità che caratterizza i progetti di quest’anno è la presenza di 35 cantieri dedicati a persone con disabilità, che assegneranno 75 posti a fronte di un contributo regionale complessivo pari a 1.300.633 euro. I progetti totali saranno 189, ed assegneranno 809 posti di lavoro anche a disoccupati e detenuti. Nel Canavese saranno disponibili 3 posti a Chivasso e 1 posto a Balangero, Brandizzo e San Benigno per quanto riguarda le persone con disabilità.

“I posti per i disoccupati saranno suddivisi così: 8 nell’Unione Montana Gran Paradiso, 5 nell’Unione Montana Valli Orco e Soana, 2 posti ad Agliè, Balangero, Chivasso, Leinì e Torre Canavese, 1 posto a Caluso, Lombardore e Mazzé. In totale i cantieri per disoccupati sono 137 per 683 cantieristi, e il finanziamento totale ammonta a 2.542.800 euro prosegue Gavazza -. I posti disponibili per le persone con libertà condizionata sono 50 a fronte di 17 cantieri disponibili, tra i quali nel Canavese spiccano Ivrea e Borgiallo. I bandi per la selezione dei candidati saranno aperti nelle settimane a seguire, e l’investimento della Regione in questo settore corrisponde a358.610 euro”.

Le attività affidate ai cantieristi sono svariate e riguardano temi come ambiente, decoro urbano, servizi alle persone: si va infatti dalle opere di rimboschimento alla cura del verde pubblico, passando per il ripristino di strutture e di infrastrutture pubbliche (arredi urbani, strade) o alla tenuta e al riordino di archivi comunali I cantieri, inoltre, possono prevedere momenti di formazione, per offrire alle persone nuove competenze e prepararle al reingresso nel mondo del lavoro. Il cantiere non instaura un vero e proprio rapporto di lavoro tra il soggetto inserito e l’ente, ma rappresenta un’opportunità per entrambi. Per il primo, un’integrazione al reddito e un’occasione di socializzazione e di apprendimento di competenze. Per il secondo un supporto nella realizzazione di opere di manutenzione dei beni pubblici e di servizio alla comunità.

Le risorse stanziate dalla Regione Piemonte per la copertura dell’intera programmazione 2023-2024 dei cantieri è di 4,2 milioni di euro. Nel caso dei cantieri per disoccupati, garantiranno la copertura del 60% dell’indennità. Per quanto riguarda invece le persone in regime di restrizione della libertà la copertura è del 100%, mentre per le persone con disabilità, oltre al 100% delle indennità sostenute, è prevista la copertura di ulteriori spese di tutti i servizi integrativi, come quelli relativi a pasti, trasporti e formazione.

L’elenco dei progetti approvati è consultabile sul sito della Regione Piemonte, nelle pagine della voce “Lavoro”.

03/03/2024 

Politica

Elezioni: a Rivarolo il centrodestra è compatto. Bertot (FdI): “Chiunque vinca, sarà meglio di Rostagno”

La richiesta di candidarsi a sindaco a Rivarolo Canavese alle prossime elezioni amministrative alla guida del […]

leggi tutto...

03/03/2024 

Cronaca

Chivasso: dopo Pesaro anche Chivasso conferirà la cittadinanza onoraria a Francesco “Pecco” Bagnaia

Il campione di MotoGP Francesco “Pecco” Bagnaia ha ricevuto una doppia onorificenza in due giorni. Dopo […]

leggi tutto...

03/03/2024 

Cronaca

Incidente a Favria: auto sbanda e precipita nella roggia. Quattro ragazze finiscono in ospedale

Un incidente stradale si è verificato ieri sera, sabato 2 marzo, intorno alle ore 19,00 lungo […]

leggi tutto...

03/03/2024 

Cronaca

Sfiorata la tragedia a Robassomero: ex imprenditore spara all’auto del figlio dopo un litigio

Un ex imprenditore di 72 anni ha sparato un colpo di pistola contro l’auto del figlio […]

leggi tutto...

03/03/2024 

Cronaca

Rivarolo: città in lutto per la prematura morte di Corrado Longoni ex presidente dell’Usac Basket

È scomparso improvvisamente a 57 anni Corrado Longoni, ex presidente dell’Usac Basket e figura di spicco […]

leggi tutto...

02/03/2024 

Cronaca

Chiaverano: coscritto di 16 anni rapinato di dieci euro dopo la festa. Condannati due giovani

Il tribunale di Ivrea ha emesso la sentenza di condanna per due giovani di 26 e […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy