16/07/2023

Cronaca

La Diocesi di Ivrea il lutto per la morte a 99 anni di Monsignor Luigi Bettazzi, costruttore di Pace

Ivrea

/
CONDIVIDI

Tra qualche mese avrebbe compiuto 100 anni, ma le sue condizioni si sono improvvisamente aggravate negli ultimi giorni e questa mattina alle 4,00 è spirato. È morto all’età di 99 anni compiuti monsignor Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea. Un religioso che lascia un’impronta indelebile nella storia canavesana, una terra alla quale ha dato tutto, impegno pastorale, carità cristiana, sostegno umano e sociale. Lo dimostra il fatto come gli anni Settanta aveva solidarizzato, scendendo in piazza dapprima con gli operai Olivetti e poi con quelli dello stabilimento Lancia di Chivasso, tanto da meritarsi l’appellativo di “vescovo rosso”. Monsignor Luigi Bettazzi era anche molto altro: un grande attivista della pace che non disdegnava di prendere posizioni anche nei confronti degli avvenimenti che riguardavano la scena politica nazionale.

Le sue ultime uscite pubbliche prima che le sue condizioni di salute si aggravassero avevano avuto luogo a Vico Canavese e nel mese di giugno a Ozegna per ricordare la figura di don Mabrito. Da q2uando si era ritirato per raggiunti limiti di età dalla vita ecclesiastica attiva, monsignor Bettazzi soggiornava nel castello vescovile di Albiano. Nato nel 1923 a Treviso, in gioventù si era trasferito a Bologna, città nella quale era nata la madre. Qui era stato ordinato sacerdote nel 1946 e nel 1963 era stato nominato vescovo di Tagaste e vescovo ausiliare di Bologna. Ha partecipato a ben tra sessioni del Concilio Vaticano II voluto da Papa Giovanni XXII. Poco dopo, il 26 novembre del 1966 è stato ordinato vescovo di Ivrea, incarico che ha mantenuto fino al 1999. Il suo impegno per la pace si è concretizzato nell’assunzione della presidenza nazionale di “Pax Christi”, il movimento cattolico internazionale per la pace.

Nel 1985 gli è stato consegnato, in virtù dei suoi meriti, il Premio Internazionale dell’Unesco per l’Educazione alla Pace. La diocesi, i fedeli, i cittadini canavesani e il mondo politico sono in lutto. E i social sono stati letteralmente sommersi da commossi messaggi di cordoglio.

“Con Monsignor Luigi Bettazzi ci abbandona non solo una figura di primo piano del mondo ecclesiale ma un sacerdote molto amato dagli eporediesi e fortemente radicato nella comunità canavesana alla cui crescita, non solo spirituale ma anche culturale, ha saputo offrire un importante contributo. È stato protagonista della feconda stagione conciliare e con il suo apostolato ha incarnato l’idea di una chiesa aperta, dialogante, solidale, vicina ai lavoratori e ai più deboli.

Di lui verrà ricordato soprattutto l’impegno per la pace e le posizioni più innovative e talvolta controverse sui temi sociali. A me piace ricordarne il tratto più “locale”, quello dell’uomo empatico, del padre sorridente, arguto e ironico, che molti di noi hanno avuto il privilegio di incontrare, tra una messa e un evento, un dibattito pubblico e una visita a qualche piccola comunità che tanto amava”. Così lo ricorda, tra i tanti, il consigliere regionale canavesano del Pd Alberto Avetta.

“Il mondo cattolico oggi perde un acuto pensatore lungimirante. Alla società laica mancherà un coraggioso e appassionato punto di riferimento. Buon viaggio, Eccellenza” ha scritto in post pubblicato sui social il sindaco di Chivasso Claudio Castello.

Il funerale di monsignor Luigi Bettazzi sarà celebrato martedì 18 luglio alle 15.30 in Duomo a Ivrea.

28/05/2024 

Cronaca

Barbania: un incendio distrugge l’agripanificio di Cascina “Ingleisa”. In fumo il lavoro di una vita

Barbania: un incendio distrugge l’agripanificio di Cascina “Ingleisa”. In fumo il lavoro di una vita Un […]

leggi tutto...

28/05/2024 

Economia

Ivrea: Confindustria Canavese accoglie tra i suoi associati l’ente “Essenzialmente Formazione”

Ivrea: Confindustria Canavese accoglie tra i suoi associati l’ente “Essenzialmente Formazione” Confindustria Canavese accoglie con entusiasmo […]

leggi tutto...

28/05/2024 

Cronaca

Latitante gira nei boschi per 40 giorni prima di essere fermato. Era andato a trovare la compagna

Latitante gira nei boschi per 40 giorni prima di essere fermato. Era andato a trovare la […]

leggi tutto...

28/05/2024 

Eventi

Forno Canavese ospiterà gli “Alto Canavese Games”. Il 30 maggio la presentazione a Cuorgnè

Forno Canavese ospiterà gli “Alto Canavese Games”. Il 30 maggio la presentazione a Cuorgnè L’Alto Canavese […]

leggi tutto...

28/05/2024 

Cronaca

Mappano, volontario della Croce Rossa muore a 32 anni mentre era in vacanza. Avviata una raccolta fondi

Mappano, volontario della Croce Rossa muore mentre era in vacanza. Avviata una raccolta fondi La comunità […]

leggi tutto...

27/05/2024 

Cronaca

Ivrea, l’addio di una città dolorante e in lutto a Gianni Pitossi, volto e anima dello storico Bar Italia

Ivrea, l’addio di una città dolorante e in lutto a Gianni Pitossi, volto e anima dello […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy