17/10/2023

Cronaca

Rivarolo: la Corte dei conti ha assolto l’ex sindaco Fabrizio Bertot: “Non commise danno erariale”

Rivarolo Canavese

/
CONDIVIDI

Rivarolo: la Corte dei conti ha assolto l’ex sindaco Fabrizio Bertot: “Non commise danno erariale”

Nel contesto giuridico che riguarda l’ex sindaco di Rivarolo, Fabrizio Bertot, la sezione terza giurisdizionale centrale d’appello della Corte dei conti ha recentemente emesso una sentenza che ribadisce l’assoluzione di Bertot da ogni accusa relativa alla vicenda Locat-Unicredit. Questa decisione segna un successo per l’attuale consigliere di minoranza, il quale era stato precedentemente assolto in primo grado. La sentenza non solo esime Bertot da qualsiasi obbligo di risarcimento, ma stabilisce che il Comune di Rivarolo dovrà corrispondergli 1600 euro per coprire gli oneri legali sostenuti.

La Procura Regionale aveva inizialmente cercato di condannare Bertot al pagamento di 225.000 euro in favore del Comune di Rivarolo, accusandolo di aver sottoscritto una garanzia atipica nella forma di una lettera di “patronage forte” in relazione al contratto di leasing immobiliare stipulato tra la società Rivarolo Futura S.r.l. (partecipata del Comune) e la Locat S.p.A. (poi diventata Unicredit Leasing Spa).

In primo grado, la Corte dei Conti aveva già scagionato l’ex sindaco, dimostrando che la lettera di patronage non poteva essere attribuita a lui.
La sentenza d’appello, emessa di recente, conferma il verdetto del primo grado, affermando che l’ex sindaco Bertot non ha causato alcun danno erariale al Comune. Inoltre, la sentenza critica la scelta del Comune di non attendere il giudizio d’appello e di aver optato invece per una transazione, sottolineando che questa decisione potrebbe aver comportato un danno erariale. La Corte dei conti indica che nel 2018 c’erano 600.000 euro sul conto di “Rivarolo Futura”, i quali furono versati a Unicredit in quel periodo.

Nel corso di una conferenza stampa che si è svolta nella mattinata di oggi, martedì 17 ottobre, Fabrizio Bertot ha espresso la sua soddisfazione riguardo alla sentenza d’appello, affermando che questa conferma che le accuse contro di lui erano ingiuste e che erano motivate solo dalla malizia di alcune persone. Bertot ha sottolineato il fatto che gli era stato chiesto persino di risarcire il danno d’immagine presumibilmente causato alla città, ma che questa nuova sentenza dimostra esattamente il contrario.

La sentenza della Corte dei Conti rappresenta un importante sviluppo nella vicenda giuridica che coinvolge Fabrizio Bertot e la vicenda Locat-Unicredit. La decisione di assolvere Bertot da ogni accusa e il fatto che il Comune debba corrispondergli una somma a titolo di oneri legali mettono in luce l’ingiustizia delle accuse mosse inizialmente.

La vicenda solleva, negli esponenti di “Riparolium” anche forti perplessità sulla gestione dell’Amministrazione Rostagno riguardo all’opportunità di effettuare una transazione anziché attendere il giudizio d’appello.

La sentenza ha risonanze politiche è stato sostenuto, evidenziando la responsabilità politica dell’Amministrazione Rostagno.

01/12/2023 

Cronaca

Leinì: incidente sul lavoro in un cantiere. In ospedale un operaio con lesioni e alla mano e al volto

Leinì: incidente sul lavoro in un cantiere. In ospedale un operaio con lesioni e alla mano […]

leggi tutto...

01/12/2023 

Cronaca

Volpiano: adesso il pagamento sulle strisce blu in città si può anche effettuare con l’App Telepass

Volpiano: adesso il pagamento sulle strisce blu in città si può anche effettuare con l’App Telepass […]

leggi tutto...

01/12/2023 

Cronaca

Castellamonte: i soccorsi accorrono a Spineto per un incidente ma era avvenuto la sera prima

Castellamonte: i soccorsi accorrono a Spineto per un incidente ma era avvenuto la sera prima Un’auto […]

leggi tutto...

01/12/2023 

Economia

Castellamonte: viaggio in Cina del sindaco Mazza sulla Via della Seta per rafforzare i rapporti economici

Castellamonte: viaggio in Cina del sindaco Mazza sulla Via della Seta per rafforzare i rapporti economici […]

leggi tutto...

01/12/2023 

Cronaca

Sicurezza, giro di vite della Polizia locale di Chivasso contro le infrazioni al Codice della Strada

Sicurezza, giro di vite della Polizia locale di Chivasso contro le infrazioni al Codice della Strada […]

leggi tutto...

01/12/2023 

Cronaca

Previsioni meteo, tempo instabile in Piemonte e Canavese: possibili piogge e neve e bassa quota

Queste le previsioni del tempo per domani, sabato 2 dicembre, elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL NORD   […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy