18/03/2024

Sport

Karate: grande gara sociale della Rem Bu Kan di Rivarolo, Castellamonte, Rueglio, Ozegna e Ivrea

Rivarolo Canavese

/
CONDIVIDI

Domenica 17 marzo, presso il centro polisportivo di Rivarolo, si è tenuta la seconda edizione del “Trofeo Rem Bu Kan”, gara sociale, che ha visto la partecipazione degli allievi delle varie sezioni della scuola, ovvero Rivarolo, Castellamonte, Rueglio, Ozegna e Ivrea. L’evento ha avuto come obiettivo, soprattutto quello di aggregare tutti i gli allievi dell’ Asd Rem Bu Kan, come dichiarato dal direttore tecnico, il maestro Giacomo Buffo e dalla moglie Daniela Amato, responsabile delle relazione esterne e della logistica, per dar loro modo di partecipare ad una sana competizione sportiva all’insegna dell’ amicizia, con condivisione di tutte le sezioni, permettendo a tutti i partecipanti, di vivere l’emozione della gara, anche a chi le gare non le aveva mai fatte ed a chi, per altri motivi, non aveva mai partecipato a quelle federali.

L’occasione ha fornito anche l’opportunità agli agonisti della Rem Bu Kan, di trovarsi dall’altra parte del tatami, per vivere l’esperienza dell’arbitraggio, come stimolo a diventare in futuro, arbitri a loro volta. Proprio quei ragazzi, sovente sui podi internazionali, gli stessi che, con i capi palestra Giulia Buffo, Lorenzo Terzano, Pasquale Rizzo ed il direttore tecnico, Maestro Giacomo Buffo, con i veterani non agonisti, hanno fatto sì, che la giornata abbia avuto successo di presenze e di pubblico.

La particolarità della gara inoltre, proposta dall’allenatrice Giulia Buffo, consisteva nel proporre il kumite (combattimento) dichiarato, quello che i bimbi e i minorenni preparano per gli esami di passaggio di cintura, che è poi propedeutico al kumite libero da competizione.
Il Maestro Giacomo Buffo ha espresso un particolare ringraziamento agli amici maestri per la presenza e la collaborazione ad arbitrare; erano infatti presenti : da Rivoli, la maestra Mara Bergantin con i collaboratori Alessandra Pregnolato e Alessandro Ruffinatti, da Torino il maestro Ignazio Curto e il maestro Antonino Viola, da Pino Torinese il maestro Claudio Boscaratto e da Ivrea il maestro Secondino Leonardi.

Per il Comune era presente Helen Ghirmu, in duplice veste, di mamma e assessore, che è stata coinvolta nella premiazione e soprattutto nella consegna dei due trofei, che sono stati assegnati al partecipante più piccolo, Leonardo Gardina di cinque anni e al più longevo, Nicoletta Naretto, allieva Rem Bu Kan dal 1985. Il pomeriggio si è poi concluso con un aperitivo organizzato presso la nuova gestione del bar al Polisportivo.

Ora la Rem Bu Kan, si prepara ai prossimi eventi, che prevedono un calendario fitto di impegni agonistici, il primo tra tutti, quello del campionato regionale che si terrà a Mondovì il 21 Aprile.

14/04/2024 

Cronaca

Dopo lo scontro con Masina durante il Derby della Mole, il portiere della Juve Szczesny operato a Chivasso

In un drammatico episodio avvenuto durante gli ultimi istanti del derby della Mole, il portiere della […]

leggi tutto...

14/04/2024 

Cronaca

Rivarolo-Pont Canavese: in vista della riapertura soppressi i passaggi a livello e due stazioni

Entro la fine dell’anno si aprirà un nuovo capitolo per la ferrovia Rivarolo-Pont: incontri cruciali tra […]

leggi tutto...

14/04/2024 

Cronaca

Chivasso: sfonda la vetrina di un negozio di abbigliamento per rubare delle scarpe. Arrestato

Dopo aver effettuato un furto notturno, un uomo di 31 anni è stato arrestato per aver […]

leggi tutto...

14/04/2024 

Cronaca

Due Postamat esplodono nella notte a Strambino e San Giusto Canavese: bottino da 70mila euro

Nella quiete notturna del Canavese, un’esplosione ha squarciato il silenzio seguita dal rombo di un veicolo […]

leggi tutto...

13/04/2024 

Politica

Mossa a sorpresa del Pd: l’eporediese Mauro Salizzoni sarà capolista del Pd alle prossime regionali

In una mossa strategica che segna una svolta significativa nel panorama politico regionale, il Partito Democratico […]

leggi tutto...

13/04/2024 

Cronaca

Chivassese: drammatico incidente a Casalborgone. 75enne muore schiacciato dall’escavatore

Una tragedia ha colpito la tranquilla comunità di Casalborgone nel tardo pomeriggio di oggi, venerdì 12 […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy