01/03/2024

Sanità

Ivrea: in servizio gli infermieri di famiglia e di comunità per rafforzare l’assistenza territoriale

Ivrea

/
CONDIVIDI

Un progetto innovativo per la salute dei cittadini di Ivrea parte dai quartieri periferici di San Giovanni e Bellavista. Si tratta dell’infermieristica di famiglia e di comunità, una nuova figura professionale che si occupa di prevenire e gestire i bisogni sanitari delle persone, soprattutto degli anziani, in collaborazione con il Comune, l’Asl To4 e il consorzio servizi sociali “Inrete”.

Il servizio è stato presentato nella serata di mercoledì 28 febbraio in piazza Boves dal sindaco Matteo Chiantore e dal personale infermieristico dell’Asl To4, nel primo dei due incontri con la cittadinanza previsti dal progetto (il secondo si terrà lunedì 4 marzo a Bellavista).
L’infermiere di famiglia e di comunità sarà operativo nei due quartieri a partire da lunedì 4 marzo, negli ambulatori infermieristici di Bellavista e San Giovanni.

Il suo ruolo sarà quello di ascoltare le esigenze delle persone, orientarle verso i servizi più adeguati, supportarle nelle pratiche socio-sanitarie e promuovere buone abitudini e stili di vita salutari. L’obiettivo è quello di intervenire precocemente sulle condizioni di fragilità, evitando il peggioramento delle situazioni patologiche e, dove possibile, riducendo l’accesso alle strutture sanitarie, in particolare al pronto soccorso dell’ospedale.

“Il nuovo servizio rappresenta il primo passo verso una sanità più vicina ai cittadini – ha dichiarato il sindaco Chiantore – che non attende l’esplodere di situazioni di emergenza ma va incontro preventivamente ai bisogni dei residenti”.

Anche la Direzione Generale dell’Asl To4 ha espresso il suo apprezzamento per l’iniziativa, riconoscendola come un’opportunità per potenziare la sinergia tra amministrazioni pubbliche e realtà del territorio: “La figura dell’infermiere di famiglia e di comunità va a rafforzare i servizi territoriali di Ivrea, applicando strumenti idonei a intercettare precocemente lo stato di fragilità delle persone”.

12/04/2024 

Cronaca

La strada provinciale 64 è più sicura in Valchiusella con la rotatoria di Vistrorio e la scogliera di Val di Chy

Accolto dai sindaci Domenico Ravetto Enri e Michele Gedda, il vicesindaco metropolitano con delega ai lavori […]

leggi tutto...

12/04/2024 

Cronaca

Drammatico scontro fra tre auto a Montanaro: un uomo di 48 anni è grave all’ospedale Cto

Un grave incidente stradale ha avuto luogo nella serata di giovedì 11 aprile 2024, quando tre […]

leggi tutto...

12/04/2024 

Cronaca

Villareggia: auto travolse due operai che lavoravano nel cantiere stradale: in sei alla sbarra a Ivrea

A più di cinque anni di distanza dal tragico incidente che ha strappato la vita a […]

leggi tutto...

12/04/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: domani, sabato 13 aprile, torna la Primavera con il sole e una vera ondata di caldo

Queste le previsioni del tempo per domani sabato 13 aprile, elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL NORD Al […]

leggi tutto...

11/04/2024 

Cronaca

Nole, automobile prende improvvisamente fuoco mentre è in marcia. Salva la donna al volante

Una donna di 67 anni ha vissuto momenti di grande spavento quando la sua automobile ha […]

leggi tutto...

11/04/2024 

Cronaca

Dalla Regione oltre 500 mila euro per la difesa del suolo di Ribordone, Traversella e Ronco

Ultima tranche di finanziamenti della Regione per questa legislatura in favore dei Comuni montani colpiti da […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy