16/07/2015

Economia

Ivrea, una piccola fiammella di speranza per la sorte dei dipendenti Telis

Ivrea

/
CONDIVIDI

L’unica notizia positiva per i 167 dipendenti della Telis di Ivrea è rappresentata dalla costituzione di un tavolo di confronto al Ministero del Lavoro che ha l’obiettivo di sostenere la richiesta di cassa integrazione straordinaria per i lavoratori rimasti senza lavoro.

La Regione Piemonte si è impegnata, tra l’altro, ad attivare corsi di riqualificazione professionale per ottenere il disco verde all’erogazione dell’ammortizzatore sociale. Si tratta di un mezzo traguardo, ma in questa situazione, dopo il fallimento della Telis dichiarato il 6 luglio scorso dal tribunale di Roma, è sempre meglio che niente. Almeno fino a quando non si farà avanti un acquirente che rilevi l’azienda.

Oltre i 167 dipendente dello stabilimento di Strambino, ricollocato dopo il tremendo rogo che completamente distrutto il sito di Scarmagno, in ballo ci sono anche i 130 dipendenti degli stabilimenti di Pagani e Roma. Lunedì scorso, nel corso dell’incontro avvenuto in Regione tra le Organizzazioni sindacali e le assessore al Lavoro Gianna Pentenero e Giuseppina De Santis titolare della delega alle Attività Produttive, sono intervenuti anche alcuni amministratori canavesani.

La speranza condivisa è che la mediazione della Regione convinca gli istituti di credito a sbloccare in fondi necessari per pagare la cassa integrazione di giugno. Si cercherà anche la collaborazione con il curatore fallimentare della Telis per individuare un percorso che consenta di ottenere l’erogazione di un anno d’integrazione straordinaria.

E sono giorni di trepida attesa che saranno vissuti dai dipendenti con la paura di doversi trovare in mezzo alla strada da un momento all’altro.

Dov'è successo?

01/12/2021 

Cultura

Rivarolo Canavese: gli allievi del Liceo musicale raccolgono i primi successi anche fuori dal Piemonte

L’associazione “Liceo Musicale” di Rivarolo Canavese può contare sulla terza generazione di musicisti e cantanti che […]

leggi tutto...

01/12/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: superata la soglia dei 900 nuovi contagi. In calo i ricoveri in ospedale

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, mercoledì 1° dicembre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

01/12/2021 

Sport

Nuoto: successo della squadra canavesana al Trofeo Città di Rapallo. Raffaella Aimone è quinta

Inizia da Rapallo la stagione della squadra Master di Ivrea. La piccola spedizione Canavesana composta da […]

leggi tutto...

01/12/2021 

Cronaca

Piemonte e Canavese: al via il bando per le oltre mille Pro loco che animano e valorizzano gli enti locali

È attivo da oggi, mercoledì primo dicembre e fino al 15 dicembre 2021 un bando, promosso […]

leggi tutto...

01/12/2021 

Cronaca

Incidente in via Favria a Rivarolo Canavese: disabile sulla sedia a rotelle investita da un furgone

Una donna sulla sedia a rotelle è stata investita da un furgone in via Favria a […]

leggi tutto...

01/12/2021 

Cronaca

Rivara: incendio nella notte. A fuoco un’autorimessa. Distrutti due veicoli

Un’autorimessa situata in via San Giovanni è stata distrutta da un incendio nella notte tra martedì […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy