04/06/2024

Cronaca

“Ivrea Previene. Prevenire è curare”: il 12 giugno incontro pubblico sulla prevenzione dei tumori

Ivrea

/
CONDIVIDI

“Ivrea Previene. Prevenire è curare”: il 12 giugno incontro pubblico sulla prevenzione dei tumori

Mercoledì 12 giugno, a Ivrea in Sala Santa Marta, alle ore 20.00 prenderà avvio l’evento aperto al pubblico “Ivrea Previene. Prevenire è curare”, realizzato in collaborazione tra il Comune di Ivrea e l’Asl T04 sul tema della prevenzione dei tumori. Gli sforzi per combattere il cancro in Italia e in tutto il mondo sono cruciali, considerando l’aumento previsto delle nuove diagnosi oncologiche nel prossimo futuro. La prevenzione riveste un ruolo fondamentale in questa battaglia e la consapevolezza dei fattori di rischio è essenziale per ridurre l’incidenza della malattia.

I comportamenti prevenibili, come smettere di fumare e adottare un adeguato stile di vita, potrebbero contribuire a evitare fino al 40% delle diagnosi di tumore e fino al 50% delle morti per cancro. Questo sottolinea l’importanza di incoraggiare abitudini salutari nella popolazione. Inoltre, la partecipazione alle campagne di screening e i progressi nelle terapie hanno giocato un ruolo significativo nel ridurre il tasso di mortalità per cancro. Dal 1989 a oggi, nell’Unione europea, si stima che siano state evitate quasi 6 milioni di morti per cancro grazie a questi interventi. È essenziale mantenere un impegno costante nella ricerca, nella prevenzione e nelle terapie contro il cancro per migliorare costantemente le prospettive di salute delle persone affette da questa malattia.

L’incontro sarà aperto dai saluti del Sindaco della Città di Ivrea, del Direttore Generale e del Direttore Sanitario dell’Asl T04. A seguire la tavola rotonda moderata dal Direttore dell’Oncologia dell’Asl, con gli interventi dei professionisti della stessa Azienda: la Responsabile della Senologia, la Direttrice della Gastroenterologia, il Direttore dell’Ostetricia e Ginecologia Ivrea, il Direttore della Radiologia Ciriè, la Specialista Pneumologa che gestisce il Servizio dell’Ospedale di Ivrea e la Coordinatrice dell’Oncologia Ivrea. A conclusione della tavola rotonda, il Direttore della Radiologia Ivrea interverrà sulle potenzialità in oncologia della nuova risonanza magnetica dell’Ospedale di Ivrea.

Seguirà, infine, il dibattito pubblico con la cittadinanza. E’ importante la partecipazione della comunità all’incontro: per imparare a conoscere i fattori di rischio del cancro, per scoprire i benefici della prevenzione, per aderire ai programmi di screening e diagnosi precoce, per avere la consapevolezza di quali sono gli stili di vita sani.

20/06/2024 

Cronaca

Canavese: oltre 1.000 studenti delle scuole medie hanno partecipato agli incontri con gli imprenditori

Canavese: oltre 1.000 studenti delle scuole medie hanno partecipato agli incontri con gli imprenditori Con l’avvento […]

leggi tutto...

20/06/2024 

Cronaca

Nole: si ubriaca, aggredisce e minaccia gli agenti della Polizia locale. Nei guai un minorenne

Nole: si ubriaca, aggredisce e minaccia gli agenti della Polizia locale. Nei guai un minorenne Un […]

leggi tutto...

20/06/2024 

Eventi

Caluso: primo appuntamento con la “biblioteca vivente” promossa dai Servizi socioassistenziali

Caluso: primo appuntamento con la “biblioteca vivente” promossa dai Servizi socioassistenziali Sabato 29 giugno, dalle 9,00 […]

leggi tutto...

20/06/2024 

Cronaca

Incidente sul lavoro a Volpiano: esplode la gomma di un camion. Ferito un meccanico

Incidente sul lavoro a Volpiano: esplode la gomma di un camion. Ferito un meccanico Un grave […]

leggi tutto...

20/06/2024 

Cronaca

Brandizzo: “vietato andare in bagno durante l’orario di lavoro”. Direttrice del supermercato sospesa per 5 giorni

Brandizzo: “vietato andare in bagno durante l’orario di lavoro”. Direttrice del supermercato sospesa per 5 giorni […]

leggi tutto...

20/06/2024 

Cronaca

Chivasso: muore a 12 anni stroncato dalla pertosse. Era stato dimesso per tre volte dall’ospedale

Chivasso: muore a 12 anni stroncato dalla pertosse. Era stato dimesso per tre volte dall’ospedale La […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy