09/05/2023

Cronaca

Ivrea, interrogazione Pd in Consiglio regionale: “Cirio si attivi per risolvere i gravi problemi del tribunale”

Ivrea

/
CONDIVIDI

Ivrea, interrogazione Pd in Consiglio regionale: “Cirio si attivi per risolvere i gravi problemi del tribunale”

“La Regione Piemonte deve attivarsi e prendere in carico la grave situazione in cui versa il Tribunale di Ivrea, che è il secondo in Piemonte e copre un bacino di utenza di oltre 500mila abitanti. L’allarme lanciato dal Capo della Procura della Repubblica di Ivrea, la dottoressa Gabriella Viglione, non può cadere nel vuoto. Ci aspettiamo che il Presidente Cirio possa aprire quanto prima un canale di dialogo con il ministro Nordio e con il Governo, di cui peraltro condivide comune sensibilità politiche, per trovare una soluzione a questa situazione che compromette il diritto alla giustizia di una parte di piemontesi”.

Lo afferma il consigliere regionale del Pd di Ivrea che ha presentato un’interrogazione urgente in Consiglio regionale. Nell’interrogazione il consigliere canavesano esprime la sua piena solidarietà ai lavoratori, ai sindacati e agli Avvocati del Foro che oggi hanno indetto un’assemblea pubblica. Il Tribunale e la Procura della Repubblica di Ivrea soffrono una carenza di magistrati (nel rapporto PM/abitanti, la Procura di Ivrea è al 139° posto su 139 uffici requirenti italiani) sia di personale amministrativo. E’ utile rammentare che il Tribunale di Ivrea ha assorbito tutto il territorio delle sedi distaccate del Tribunale di Torino, Chivasso e Ciriè (arrivando a comprendere Comuni come Venaria Reale, Settimo Torinese, San Mauro Torinese, Leini, Volpiano, oltre a Chivasso e Ciriè).

“Questo ha portato ad un raddoppio del carico di lavoro a fronte di una mancanza di organico del 40%. Tutto ciò determina un allungamento dei tempi di giustizia, con ritardi e disservizi che si traducono in una minor tutela dei cittadini e in un peggioramento della loro qualità della vita, senza dimenticare l’impatto sull’indotto che il Tribunale genera sul territorio – conclude il consigliere regionale del Partito Democratico -. Il Tribunale di Ivrea è un presidio di legalità e una garanzia di sicurezza, oltre che essere un volano economico e di autorevolezza per tutto il Canavese. Occorre che la Regione Piemonte affronti con coraggio e celerità questa situazione, chiedendo e ottenendo dal Governo Meloni risposte concrete alla sofferenza in cui versa il nostro Tribunale”.

30/05/2024 

Cronaca

Castellamonte: montagne di rifiuti e amianto bruciato. Beccati e multati cinque trasgressori

Castellamonte: montagne di rifiuti e amianto bruciato. Beccati e multati cinque trasgressori Castellamonte è stata recentemente […]

leggi tutto...

30/05/2024 

Cronaca

La Canavesana e la Torino-Ceres si fermano per 10 giorni a causa dei lavori sui binari. Ecco quando

La Canavesana e la Torino-Ceres si fermano per 10 giorni a causa dei lavori sui binari. […]

leggi tutto...

30/05/2024 

Politica

A “Il Gigante” il confronto di Canavesenews fra i tre candidati alla carica di sindaco di Rivarolo

Un dibattito a tre riguardante il futuro della città di Rivarolo Canavese: è quello che domenica […]

leggi tutto...

30/05/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: allerta gialla in Piemonte e in Canavese per possibili piogge e temporali

Queste le previsioni del tempo per domani, venerdì 31 maggio, elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL NORD   […]

leggi tutto...

30/05/2024 

Cronaca

Crack Asa: a giugno si torna in tribunale. E i Comuni temono di dover pagare 9 milioni di debiti

Crack Asa: a giugno si torna in tribunale. E i Comuni temono di dover pagare 70 […]

leggi tutto...

29/05/2024 

Eventi

Rivarolo Canavese: al castello di Malgrà il concerto del chitarrista canadese Calum Graham

Rivarolo Canavese: al castello di Malgrà il concerto del celebre chitarrista canadese Calum Graham Il Castello […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy