08/11/2018

Cronaca

Ivrea: immigrato irregolare nascondeva in casa un chilo di droga. Arrestato dai carabinieri

Ivrea

/
CONDIVIDI

Aveva oltre un chilo di hashish e 18 dosi di eroina in casa L.A., 29 enne marocchino arrestato dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ivrea lunedì sera. L’uomo, irregolare sul territorio nazionale e già noto alle forze dell’ordine, è stato sottoposto a perquisizione domiciliare in via corso Massimo d’Azeglio e trovato in possesso di 12 panetti di hashish di 100 grammi ciascuno, due dosi di analoga sostanza per un peso complessivo di 3,5 grammi e 18 dosi di eroina per un peso complessivo di 14 grammi.

In caserma L.A. è stato dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, dopo le formalità di rito, su disposizione della Procura di Ivrea, è stato associato al carcere eporediese . La sostanza stupefacente, che se immessa sul mercato illecito della droga avrebbe verosimilmente fruttato circa 12 mila euro, è stata sottoposta a sequestro.

Nella mattinata di oggi, giovedì 8 novembre, il Gip del tribunale di Ivrea ha convalidato l’arresto e ha disposto nei confronti del 29enne l’applicazione della custodia cautelare in carcere. Sempre lunedì sera, in un altro alloggio di corso Massimo D’Azeglio, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato altri 53 grammi di hashish che erano nella disponibilità di due giovani italiani, di 23 e 18 anni, originari di Monza e Torino, entrambi già noti alle forze dell’ordine.

Nei loro confronti è scattata una denuncia in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Non si esclude che la sostanza sequestrata fosse destinata allo spaccio tra i giovani eporediesi.

Soltanto una settimana prima, a Ivrea, i militari avevano arrestato in flagranza di reato un 41enne trovato in possesso di oltre 400 grammi di hashish suddivisi in 5 panetti e 380 euro in contanti.

Dov'è successo?

25/07/2024 

Cronaca

Il Gruppo Imprenditrici e dirigenti per il Canavese in lutto per la morte di Laura Gillio Meina

Il Gruppo Imprenditrici e dirigenti per il Canavese in lutto per la morte di Laura Gillio […]

leggi tutto...

25/07/2024 

Cronaca

Rivarolo Canavese: ruba un tablet ma non si accorge che era acceso. Rintracciato e denunciato

Rivarolo Canavese: ruba un tablet ma non si accorge che era acceso. Rintracciato e denunciato Nella […]

leggi tutto...

25/07/2024 

Cronaca

Chivasso: ad agosto non si paga il parcheggio nelle strisce blu per tre settimane. Ecco da quando

Chivasso: ad agosto non si paga il parcheggio nelle strisce blu per tre settimane. Ecco da […]

leggi tutto...

25/07/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: domani, venerdì 26 luglio, tempo variabile e instabile a partire dal pomeriggio

Queste le previsioni del tempo per domani, venerdì 26 luglio, elaborate dal centrometeoitaliano.it:  NAZIONALE AL NORD […]

leggi tutto...

25/07/2024 

Economia

Estate, nel Torinese è boom di soggiorni in agriturismo. Il Canavese una delle mete più gettonate

Estate, nel Torinese è boom di soggiorni in agriturismo. Il Canavese una delle mete più gettonate […]

leggi tutto...

24/07/2024 

Sanità

Ospedale di Ivrea: inaugurata la Risonanza Magnetica dopo lunghi anni di attesa

Ospedale di Ivrea: inaugurata la Risonanza Magnetica dopo lunghi anni di attesa Oggi, mercoledì 24 luglio, […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy