08/11/2018

Cronaca

Ivrea: immigrato irregolare nascondeva in casa un chilo di droga. Arrestato dai carabinieri

Ivrea

/
CONDIVIDI

Aveva oltre un chilo di hashish e 18 dosi di eroina in casa L.A., 29 enne marocchino arrestato dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ivrea lunedì sera. L’uomo, irregolare sul territorio nazionale e già noto alle forze dell’ordine, è stato sottoposto a perquisizione domiciliare in via corso Massimo d’Azeglio e trovato in possesso di 12 panetti di hashish di 100 grammi ciascuno, due dosi di analoga sostanza per un peso complessivo di 3,5 grammi e 18 dosi di eroina per un peso complessivo di 14 grammi.

In caserma L.A. è stato dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, dopo le formalità di rito, su disposizione della Procura di Ivrea, è stato associato al carcere eporediese . La sostanza stupefacente, che se immessa sul mercato illecito della droga avrebbe verosimilmente fruttato circa 12 mila euro, è stata sottoposta a sequestro.

Nella mattinata di oggi, giovedì 8 novembre, il Gip del tribunale di Ivrea ha convalidato l’arresto e ha disposto nei confronti del 29enne l’applicazione della custodia cautelare in carcere. Sempre lunedì sera, in un altro alloggio di corso Massimo D’Azeglio, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato altri 53 grammi di hashish che erano nella disponibilità di due giovani italiani, di 23 e 18 anni, originari di Monza e Torino, entrambi già noti alle forze dell’ordine.

Nei loro confronti è scattata una denuncia in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Non si esclude che la sostanza sequestrata fosse destinata allo spaccio tra i giovani eporediesi.

Soltanto una settimana prima, a Ivrea, i militari avevano arrestato in flagranza di reato un 41enne trovato in possesso di oltre 400 grammi di hashish suddivisi in 5 panetti e 380 euro in contanti.

Dov'è successo?

03/10/2022 

Cronaca

Stecco e Cane (Lega): “Post Covid, aumentano gli atti anticonservativi, specialmente tra i giovani”

Desta apprensione la situazione emersa dall’indagine conoscitiva sul disagio psicologico post Covid e rischio suicidario nella […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Sanità

Asl T04, la Cardiologia di Chivasso partecipa al tour itinerante dell’Aisc sullo scompenso cardiaco

L’Asl T04, con la Cardiologia Chivasso diretta dal dottor Claudio Moretti, partecipa al tour itinerante dell’Associazione […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Sanità

Covid, in Piemonte contagi in rialzo. Il Governatore Cirio rassicura: “Conta il numero dei ricoveri”

Il Covid? Non è mai scomparso come qualcuno crede. Dopo aver dato vita a diverse varianti, […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Cronaca

Transumanza, una tradizione che continua. Cortese: “Ecco il suono gioioso dei campanacci”

Cambiano i tempi, spesso in peggio, scompaiono le tradizioni ma quella della transumanza è uno di […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Cronaca

Incendio nella notte a Nole: a fuoco un camion e materiale da costruzione all’esterno di una ditta

Un incendio si è sviluppato nella notte di ieri, domenica 2 e oggi, lunedì 3 ottobre […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Cronaca

Valle Soana: perde la vita precipitando in un canalone. Caduta fatale per un 30enne di Milano

È stato ritrovato nella notte tra domenica 2 e lunedì 3 ottobre il corpo senza vita […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy