16/02/2024

Cronaca

Ivrea, grazie a Intercultura ragazzi da tutto il mondo hanno assistito alla “Battaglia delle arance”

Ivrea

/
CONDIVIDI

Ogni anno alcuni ragazzi di Intercultura, hanno la possibilità di vivere appieno lo storico carnevale di Ivrea, perché inseriti in una squadra dei aranceri. La squadra dei “Credendari” offre questa possibilità, trasmettendo loro una sana energia.
Army e Polina che abitano da settembre a Montalto sono anche andate a fare i “preive” ospiti della contrada Montenavale, non sapendo ancora fosse la contrada della vezzosa mugnaia ed hanno visto l’allestimento del carro degli Imperatori. Poi venerdì sono arrivati i ragazzi attualmente ospitati a Conegliano e Genova: Bartu (Turchia), Sofia (Paraguay), Hana (Giappone), Yi Ran (Cina) + Athiphont (Tailandia) ed hanno partecipato alla sfilata e naturalmente alla battaglia.

Sofia dal Paraguay scrive le sue impressioni sul Carnevale: “Il Carnevale di Ivrea è stata un’ delle migliori esperienze dalla mia vita. Quando mi hanno chiesto di scrivere ‘qualche parola’ sul Carnevale ho sentito che non sarei capace di esprimere tutto in poche parole, ma neanche con tutte le parole del mondo. Ivrea è una esperienza unica. È essere parte di qualcosa di grande, in questo caso della squadra dei Credendari, anche mia famiglia ospitante che mi hanno trattato come se fossi una di loro da il primo secondo. Il Carnevale è condividere l’emozione di essere in insieme, di cantare, di ballare di lavorare, di mantenere viva la tradizione. Mi sono sentita parte di una grande famiglia, e questo sentimento è la cosa più bella che possa esistere. Ringrazio tantissimo gli aranceri Credendari, i volontari di Intercultura e a la mia famiglia ospitante questi 4 giorni. Solo mi manca di dire “Il castello Non c’è più”.

Martedì a Ivrea è intervenuto il mondo, rappresentato dai 40 ragazzi arrivati in mattinata ad Ivrea dai centro locali di Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria e Lombardia. Per loro si è tratto di un’immersione solo da visitatori ma tutti sono rimasti ugualmente affascinati. Matteo dal Paraguay ha commentato così la giornata: “Il carnevale di Ivrea è stata un’esperienza incredibile, ricca di divertimento ed emozioni. Mi sono divertito tutto il tempo anche solo vedendo la battaglia delle arance, dove caos e gioia si mescolavano e l’eccitazione della gente era contagiosa. Passeggiare per le strade piene di arance mentre ci divertivamo è stata un’esperienza unica al mondo e che sicuramente non dimenticherò”.

Da un’indagine Ipsos su 997 italiani, promossa da Intercultura (giugno 2022), sulle motivazioni che spingono una famiglia italiana ad ospitare uno studente di Intercultura, è quella di dare la possibilità di vedere le nostre tradizioni e far conoscere la nostra cultura…non solo quella carnevalesca, lo dice il 15% degli intervistati che ravvisa proprio la possibilità “patriottica” di far conoscere e diffondere la nostra cultura e tradizioni. Ospitare è’ un’esperienza per nulla astratta ma fatta di concrete esperienze di vita.

Nel mese di settembre arriveranno circa 400 studenti e i volontari di Ivrea stanno cercando famiglie interessate ad ospitarli. Per approfondimenti si può contattare Marta Benzi, responsabile ospitalità al 340.38.193.31.

14/04/2024 

Cronaca

Dopo lo scontro con Masina durante il Derby della Mole, il portiere della Juve Szczesny operato a Chivasso

In un drammatico episodio avvenuto durante gli ultimi istanti del derby della Mole, il portiere della […]

leggi tutto...

14/04/2024 

Cronaca

Rivarolo-Pont Canavese: in vista della riapertura soppressi i passaggi a livello e due stazioni

Entro la fine dell’anno si aprirà un nuovo capitolo per la ferrovia Rivarolo-Pont: incontri cruciali tra […]

leggi tutto...

14/04/2024 

Cronaca

Chivasso: sfonda la vetrina di un negozio di abbigliamento per rubare delle scarpe. Arrestato

Dopo aver effettuato un furto notturno, un uomo di 31 anni è stato arrestato per aver […]

leggi tutto...

14/04/2024 

Cronaca

Due Postamat esplodono nella notte a Strambino e San Giusto Canavese: bottino da 70mila euro

Nella quiete notturna del Canavese, un’esplosione ha squarciato il silenzio seguita dal rombo di un veicolo […]

leggi tutto...

13/04/2024 

Politica

Mossa a sorpresa del Pd: l’eporediese Mauro Salizzoni sarà capolista del Pd alle prossime regionali

In una mossa strategica che segna una svolta significativa nel panorama politico regionale, il Partito Democratico […]

leggi tutto...

13/04/2024 

Cronaca

Chivassese: drammatico incidente a Casalborgone. 75enne muore schiacciato dall’escavatore

Una tragedia ha colpito la tranquilla comunità di Casalborgone nel tardo pomeriggio di oggi, venerdì 12 […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy