03/07/2015

Appuntamenti

Ivrea, è partita alla grande la kermesse di San Savino

Ivrea

/
CONDIVIDI

Sono iniziati ieri i grandi festeggiamenti che la Città di Ivrea ha organizzato per festeggiare il patrono San Savino. Fino al 7 luglio si susseguiranno mostre, appuntamenti culturali e artistici, specialità enogastronomiche e la tradizionale Fiera equina; l’edizione 2015 della manifestazione che riveste una rilevanza nazionale e che attira ogni anno decine di migliaia di visitatori presenta un nutritissimo calendario di eventi.

Ecco di seguito il programma:

VENERDI’ 3 LUGLIO 2015

Ore 19,00: Piazza Ottinetti – “La piazza dei sapori”

Ristoro a cura delle pro loco di Samone, Stambino, Bollengo, Fiorano, Perosa, San Bernardo e Cossano.

Ore 21,00: Carrozze Sotto le stelle. Sfilata delle carrozze nel centro storico

Raduno delle carrozze in c.so Botta e c.so Massimo D’azeglio; percorso per le vie: Palestro, piazza di Città, c.so Cavour, Borghetto, piazza Lamarmora, c.so Nigra, c.so Cavour, c.so Botta.

SABATO 4 LUGLIO 2015

Ore 9,30 Sala Santa Marta: convegno promosso dalla Città di Ivrea e dalla Associazione Festa e Fiera di San Savino sul tema “San Savino, da festa patronale ad evento nazionale”.

Ore 16,00 Ring di Piazza Freguglia – primo giorno della fiera equina

Presentazione degli spettacolari attacchi lunghi, splendidi fiori all’occhiello della realtà equestre del Canavese.

Ore 19,00 Piazza Ottinetti – apertura  dei ristoranti.

Ore 21 La notte di San Savino

Sfilata per le vie cittadine di centinaia di figuranti, bande musicali e carri allegorici, che faranno promozione alle manifestazioni più importanti che avvengono durante l’anno nell’anfiteatro morenico; la sfilata di svolgerà secondo il percorso: via Palesto, via Arduino, piazza Gioberti (Maretta),  Borghetto, piazza Lamarmora, C.so Nigra, c.so Cavour, c.so Botta.

Ospite d’onore l’associazione Alpini della sezione di Ivrea.

Partecipano i Comuni di Tavagnasco, Nomaglio, Montalto Dora, San Bernardo d’Ivrea, Samone, Strambino, Caluso, Bollengo, Piverone, Settimo Rottaro, Chiaverano, Cossano e Pavone Canavese.

DOMENICA  5 LUGLIO 2015

Ore 7:30 Secondo giorno  della fiera equina.

Sistemazione degli esemplari partecipanti nell’area dei giardini pubblici ed esposizione degli esemplari in P.zza Freguglia

Ore 8:00 Apertura dello storico mercato di San Savino articolato in quattro tipologie commerciali: artigianato, antiquariato minore, prodotti tipici, di tutto di più.

Ore 17:00 Piazza di Città

Premiazione dei migliori soggetti presentati sul ring

Ore 22.30 l fuochi di San Savino

Tradizionale spettacolo pirotecnico in onore del Santo Patrono.

 

MARTEDI’  7 LUGLIO 2015

Ore 10:00  Piazza di Città

Ritrovo delle autorità civili, militari e religiose per l’inizio della processione verso la Cattedrale di Ivrea per la celebrazione della Santa messa in onore di San Savino, presieduta dal Vescovo di Pinerolo, Pier Giorgio Debernardi, in occasione del 50° anniversario della sua consacrazione sacerdotale.

La messa verrà concelebrata dal Vescovo di Ivrea, Mons. Edoardo Aldo Cerrato.

Le curiosita’ espositive

Collezionismo a cielo aperto: esposizione di ruote storiche in c.so Nigra a cura del club “Ruote storiche di Ivrea”

Grande ritorno del mercato del piccolo antiquariato.

Esposizione di macchine agricole nuove e d’epoca grazie alla collaborazione delle attività commerciali, nella storica Via Arduino, manifestazione di arte in fiera, con la presenza di pittori, scultori e artigiani

Questi gli eventi collaterali:

Durante l’insediamento dei Priori di San Savino, letture su Santi storici a cura di Gabriella Gianotti.

Sabato 4 luglio, alla sera in Piazza Ottinetti, si balla con l’orchestra spettacolo di Loris Gallo.

Apertura straordinaria sabato 4 e domenica 5 luglio per il Museo Garda aperto al pubblico dalle 15.00 –19.00; solo per domenica 5 luglio, in concomitanza con i festeggiamenti per il santo patrono, l’ingresso sarà gratuito.

Apertura del Castello del Conte Verde di Ivrea. Domenica 5 e Martedì 7 luglio (orario 10-12 e 15-18).

Apertura della mostra “La vite e il vino in Canavese” in Piazza Ottinetti – cortile interno Museo Civico. Domenica 5 e martedì 7 luglio (orario 10-12 e e15-18)

Martedì 7 luglio alle 16:30 nel cortile interno di Piazza Ottinetti incontro culturale e presentazione del nuovo studio sul Canavese “La natura e l’uomo” di Pierto Ramella.

Domenica 5 luglio in Piazza di Città esibizione del gruppo folcloristico di musiche popolari Associazione culturale per la divulgazione della danza popolare “La rondanza” di Ivrea.

Domenica 5 luglio Parco della Polveriera: in collaborazione con la proloco Serra Morena passeggiate ecologiche a dorso di animali per bambini e famiglie.

Sabato 4 luglio, in occasione della notte di San Savino, in Piazza Gioberti (Maretta) la storica fagiolata del Carnevale aprirà un originale punto di ristoro.

Sabato 4 luglio al pomeriggio nei giardini pubblici di Corso Botta battesimo della sella per bambini, a cura dei circoli ippici del Canavese.

29/10/2020 

Sanità

Emergenza Covid: l’Esercito potenzia gli ospedali del Piemonte con tensostrutture sanitarie esterne

La collaborazione tra la Regione Piemonte, le Forze Armate e la Brigata Alpina “Taurinense”, nell’ambito del […]

leggi tutto...

29/10/2020 

Sanità

Cuorgnè, sulla chiusura del pronto soccorso la Lega assicura: “Scelta non irreversibile”

I consiglieri regionali della Lega Salvini Piemonte eletti nei territori del Torinese e del Canavese rassicurano […]

leggi tutto...

29/10/2020 

Sanità

Covid: ospedale di Chivasso in tilt. Pronto soccorso al collasso. Gravi criticità in tutta l’Asl T04

Nell’arco di neanche un giorno il pronto soccorso dell’ospedale di Chivasso è andato letteralmente in tilt. […]

leggi tutto...

29/10/2020 

Cronaca

Covid, il Canavese nel caos per i tamponi. Avetta (Pd): “Non si può scaricare tutto sulle spalle dei sindaci”

Un’emergenza è un’emergenza. E per contrastarla occorrono misure eccezionali. Non si può scaricare tutto sulle spalle […]

leggi tutto...

29/10/2020 

Sanità

Rivarolo: 91 i casi positivi al Covid. Il sindaco Rostagno: “Siamo in una fase sanitaria critica”

Su 1.857 tamponi eseguiti, dall’inizio della pandemia ad oggi, a Rivarolo Canavese sono attualmente presenti 91 […]

leggi tutto...

28/10/2020 

Sanità

Covid, i sindacati dei medici e degli infermieri: “Si faccia subito un’area di degenza extra ospedaliera”

L’Anaao-Assomed, l’associazione dei medici dirigenti e il Nursind, il sindacato delle professioni infermieristiche hanno espresso, in […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy