28/10/2020

Cronaca

Ivrea, controlli della polizia locale sulle norme anticovid: multati, tra l’altro, due commercianti

CONDIVIDI

Diciotto multe elevate dagli agenti del Corpo della polizia municipale di Ivrea per il mancato rispetto delle norme anti Covid. È accaduto nei giorni scorsi nell’ambito di servizi mirati alla verifica di particolari situazioni di disagio segnalate dalla cittadinanza nonché sul contenimento del contagio da Covid-19. “In particolare, il personale si è concentrato su due specifiche problematiche: la sicurezza stradale in orario serale e notturno (specialmente sull’asse della via Torino) e il monitoraggio di eventuali assembramenti di persone presso parchi e aree pubbliche o presso i pubblici esercizi aperti in tali orari – è precisato in una nota stampa del Comando della Polizia Municipale -. Si è poi proceduto alla verifica di assembramenti o al mancato rispetto delle normative anti Covid-19 in 2 parchi cittadini ed in 5 esercizi commerciali”.

Nel corso dei controlli effettuati sono state accertate tre violazioni per il mancato rispetto delle disposizioni anti-contagio (di cui due nei confronti di pubblici esercizi per inosservanza dell’orario obbligatorio di chiusura) e 15 violazioni amministrative di altra natura.

n particolare, il personale si è concentrato su due specifiche problematiche: la sicurezza stradale in orario serale e notturno (specialmente sull’asse della via Torino) e il monitoraggio di eventuali assembramenti di persone presso parchi e aree pubbliche o presso i pubblici esercizi aperti in tali orari.

Nel corso dell’attività di controllo per la sicurezza stradale, realizzata mediante l’esecuzione di posti di controllo rinforzati in cui è possibile l’esecuzione immediata di un’ampia serie di accertamenti (verifica in banca dati di eventuali anomalie sui veicoli, pre-test sul consumo di alcool, verifica della genuinità dei documenti, ecc.), sono stati sottoposti ad accurato controllo i veicoli transitanti in tratti particolarmente sensibili per il fenomeno della velocità elevata, individuati anche mediante la raccolta delle segnalazioni della cittadinanza.

I controlli e i servizi proseguiranno nei prossimi giorni anche per la verifica del rispetto delle disposizioni nazionali e regionali.

16/04/2021 

Economia

Dalla Regione contributi ai Comuni per le strutture che ospitano lavoratori stagionali nelle aziende agricole

Per l’anno 2021 Comuni, Unioni di Comuni e Consorzi di Comuni del Piemonte potranno contare su […]

leggi tutto...

16/04/2021 

Cronaca

Chivasso-Ivrea: il pellet che vendevano via web era contraffatto. La Finanza denuncia 4 persone

Veniva venduto come “pellet” di marca, ma in realtà era un falso spacciato per come genuino […]

leggi tutto...

16/04/2021 

Cronaca

Rivarolo: domani, sabato 17 aprile, l’ultimo saluto ai coniugi Dighera. Domenica 18 è lutto cittadino

La Comunità di Rivarolo Canavese saluterà per l’ultima volta Osvaldo Dighera e la moglie Liliana Heidempergher […]

leggi tutto...

15/04/2021 

Sanità

L’ozonoterapia per i pazienti affetti da Covid. L’assessore Icardi: “Effetti benefici evidenti”

“Recenti articoli suggeriscono la possibilità che l’ozonoterapia sistemica sia un efficace supporto in fase precoce della […]

leggi tutto...

15/04/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 1.264 nuovi contagi e 26 i decessi. I pazienti guariti sono 2.155 rispetto a ieri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 17,00 di oggi, giovedì 15 aprile, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

15/04/2021 

Sanità

Covid: stabile il numero dei ricoverati negli ospedali dell’Asl. Cala la pressione sui pronto soccorso

La pandemia di Coronavirus corre ancora ma negli ospedali canavesani che fanno capo all’Asl T04 la […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy