08/09/2015

Cronaca

Ivrea, assalto al carcere con fumogeni e bombe carta

Ivrea

/
CONDIVIDI

Bombe carta e fumogeni esplosi contro il carcere di Ivrea. E’ accaduto nel pomeriggio di sabato scorso, davanti alla casa circondariale eporediese. Un gesto dimostrativo e di contestazione, attuato pare, da una quindicina di presunti anarchici che hanno scandito, durante l’assalto, lo slogan “Libertà per i detenuti”.

Petardi e fumogeni hanno oltrepassato il muro perimetrale del carcere che, per fortuna, non hanno colpito nessuno degli agenti penitenziari di guardia e che, non hanno provocato danni al muro perimetrale del carcere. Il lancio degli esplosivi ha soltanto provocato un principio di incendio subito soffocato dagli agenti della polizia penitenziaria.

Carabinieri e polizia sono intervenuti in forze ma gli attivisti sono riusciti a fuggire a far perdere le proprie tracce. Per identificare gli aggressori, gli agenti della Digos di Torino stanno attualmente visionando le registrazioni effettuate dagli impianti di videosorveglianza. Sarà probabilmente una coincidenza, ma il blitz ha avuto luogo poche ore prima all’attacco dei No Tav al cantiere di Chiomonte in Val di Susa.

Quasi contemporaneamente, al carcere “Cotugno e Lo Russo” di Torino è stata inscenata una manifestazione di protesta che presenta diverse analogie con quanto è accaduto a Ivrea.

Dov'è successo?

28/07/2021 

Cronaca

Previsioni meteo: ancora instabilità climatica e temporali. Picco del caldo nel prossimo fine settimana

Queste le previsioni del tempo elaborate dal centrometeoitaliano.it Alta pressione in rinforzo sul Mediterraneo con temporali […]

leggi tutto...

27/07/2021 

Cronaca

Pronto soccorso di Cuorgnè, Avetta: “Non si scarichi sul Dg Scarpetta la responsabilità”

È lecito attribuire a un direttore generale che ha preso servizio soltanto da due mesi responsabilità […]

leggi tutto...

27/07/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 224 nuovi contagi e nessun decesso. Invariati i ricoveri in terapia intensiva

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16 di martedì 27 luglio, l’Unità di Crisi della […]

leggi tutto...

27/07/2021 

Economia

Più servizi sanitari, recupero delle filiere produttive: accordo per il rilancio delle Valli di Lanzo

Attivazione di servizi sanitari di comunità, potenziamento del sistema di gestione delle emergenze, consolidamento dei legami […]

leggi tutto...

27/07/2021 

Cronaca

Castellamonte: le ceramiche degli studenti del “Faccio” celebrano i 50 anni della Regione

Nella mattinata di oggi, martedì 27 luglio, nella sala delle Bandiere di Palazzo Lascaris, sono state […]

leggi tutto...

27/07/2021 

Chivasso: educatrice positiva al Covid 19. Sospeso il Centro estivo. 35 bambini in quarantena

Sospeso a Chivasso il Centro estivo della Scuola Mazzucchelli a causa di un’educatrice risultata positiva al […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy