08/09/2015

Cronaca

Ivrea, assalto al carcere con fumogeni e bombe carta

Ivrea

/
CONDIVIDI

Bombe carta e fumogeni esplosi contro il carcere di Ivrea. E’ accaduto nel pomeriggio di sabato scorso, davanti alla casa circondariale eporediese. Un gesto dimostrativo e di contestazione, attuato pare, da una quindicina di presunti anarchici che hanno scandito, durante l’assalto, lo slogan “Libertà per i detenuti”.

Petardi e fumogeni hanno oltrepassato il muro perimetrale del carcere che, per fortuna, non hanno colpito nessuno degli agenti penitenziari di guardia e che, non hanno provocato danni al muro perimetrale del carcere. Il lancio degli esplosivi ha soltanto provocato un principio di incendio subito soffocato dagli agenti della polizia penitenziaria.

Carabinieri e polizia sono intervenuti in forze ma gli attivisti sono riusciti a fuggire a far perdere le proprie tracce. Per identificare gli aggressori, gli agenti della Digos di Torino stanno attualmente visionando le registrazioni effettuate dagli impianti di videosorveglianza. Sarà probabilmente una coincidenza, ma il blitz ha avuto luogo poche ore prima all’attacco dei No Tav al cantiere di Chiomonte in Val di Susa.

Quasi contemporaneamente, al carcere “Cotugno e Lo Russo” di Torino è stata inscenata una manifestazione di protesta che presenta diverse analogie con quanto è accaduto a Ivrea.

Dov'è successo?

19/10/2020 

Cronaca

Valli di Lanzo: due alpinisti bloccati nel gelo e nella neve in quota per 7 ore. Salvati dal Soccorso Alpino

Sono rimasti bloccati in mezzo al gelo e alla neve sulla Cresta dell’Ometto a 2.700 metri […]

leggi tutto...

19/10/2020 

Sanità

Coronavirus: 5 decessi, 933 nuovi contagiati, 103 ricoveri ordinari. Casi in crescita anche in Canavese

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti sono 29.379 […]

leggi tutto...

19/10/2020 

Politica

Sanità, il consigliere Pd Valle polemizza: “Cirio fa lo struzzo, ma presto la realtà presenterà il conto”

Le rassicurazioni fornite dal presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio sulla situazione epidemiologica regionale non hanno […]

leggi tutto...

19/10/2020 

Cronaca

Trasporti, dopo il nuovo Dpcm si teme il caos. Mauro Fava (Lega): “Presto i nuovi orari”

La rete del trasporto pubblico locale verrà riorganizzata per adeguarsi alle nuove disposizioni contenute nel Dpcm […]

leggi tutto...

19/10/2020 

Cronaca

Volpiano, troppi docenti in isolamento per il Covid. Chiude la scuola secondaria “Alighieri”

Il messaggio pubblicato sul sito web della scuola secondaria “Dante Alighieri” di Volpiano è lapidario: “A […]

leggi tutto...

19/10/2020 

Cronaca

Nuovo Dpcm: nessuna serrata per bar e ristoranti. I sindaci decideranno sul “coprifuoco”

Nella conferenza stampa di domenica sera, il premier Giuseppe Conte ha illustrato le misure restrittive contenute […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy