18/06/2015

Cronaca

Ivrea, ancora un controllore preso a pugni da un italiano

Ivrea

/
CONDIVIDI

Un altro ferroviere aggredito. Questa volta sul treno regionale che collega Chivasso a Ivrea. E la polemica del personale viaggiante di Trenitalia si fa ancora più accesa. L’episodio ha avuto luogo ieri sera, quando il convoglio è giunto alla stazione di Ivrea. Un uomo è stato sorpreso dal controllore sprovvisto del biglietto. L’uomo è stato invitato a scendere dal treno e a esibire i documenti per verbalizzare la contravvenzione.

Alla richiesta del controllore il passeggero ha perso la testa e ha reagito scompostamente sferrando due pugni al volto del controllore di Trenitalia che è caduto a terra. L’aggressore è fuggito ma le forze dell’ordine sono sulle sue tracce.

Il controllore ha riportato alcune lesioni. Alcuni passeggeri che si trovavano a bordo del treno regionale hanno immediatamente avvisato il 118 e allertato la polizia. Prontamente soccorso il ferroviere è stato medicato sul luogo dell’aggressione e trasportato in seguito a bordo di un’ambulanza al pronto soccorso di Ivrea. Se la caverà con qualche giorno di prognosi. Ancora una volta le telecamere del sistema di videosorveglianza si sono rivelate utili.

Gli inquirenti hanno visionato i filmati e identificato l’aggressore: questa volta non si è trattato di un extracomunitario ma di un italiano di 44 anni, guarda caso, residente a Ivrea già conosciuto dalle forze dell’ordine ed è stato denunciato a piede libero. Questo è, in ordine di tempo, l’undicesima aggressione fisica che il personale viaggiante di Trenitalia ha dovuto subire dall’inizio dell’anno.

La violenza spesso non ha né confini e neanche nazionalità.

26/11/2021 

Sanità

Piemonte, il 97% delle Rsa è Covid-free. E la Regione annuncia tamponi gratuiti per le visite natalizie

Test gratuiti per le visite natalizie nelle Rsa e nelle altre residenze. Come già avvenuto lo […]

leggi tutto...

26/11/2021 

Eventi

Rivarolo Canavese: la mostra fotografica all’aperto “R-Esistiamo” diventa la cronistoria del Covid

Immagini eloquenti, a volte crude, impietose ma soprattutto umane: sono quelle scattate dal fotografo valperghese Piero […]

leggi tutto...

26/11/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: sfiorata la soglia dei 900 nuovi contagi. Nessun decesso. 29 in Rianimazione

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, venerdì 26 novembre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

26/11/2021 

Cronaca

Caluso: la Città Metropolitana “boccia” il progetto dell’impianto che produce metano dai rifiuti

La Città Metropolitana di Torino ha “bocciato” il progetto relativo alla realizzazione di un impianto previsto […]

leggi tutto...

26/11/2021 

Cronaca

Locana: il 5 dicembre grande manifestazione di Rally solidale per aiutare il piccolo Gioele

Manifestazione di beneficenza a Locana il prossimo 5 dicembre. Dalla collaborazione nata tra l’Associazione “Noi Ci […]

leggi tutto...

26/11/2021 

Cronaca

Alluvione 1994: la Regione difende i diritti delle imprese danneggiate dall’inondazione

L’annosa questione delle aziende piemontesi danneggiate dall’alluvione del 1994 per le quali si paventa il pericolo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy