04/03/2023

Arte

In Città metropolitana il Canavese del pittore Francesco Paula Palumbo. In mostra i paesaggi canavesani

Canavese

/
CONDIVIDI

In Città metropolitana il Canavese del pittore Francesco Paula Palumbo. In mostra i paesaggi canavesani

Dal 10 al 24 marzo lo spazio mostre della Città metropolitana di Torino (corso Inghilterra 7) ospita la mostra “Francesco Paula Palumbo e il suo Canavese”. Torinese d’adozione, il Maestro Palumbo nasce a Tarando il 14 marzo del 1917 e muore a Torino il 22 ottobre 2008.

Una ricca selezione di sue opere ritornano, dopo una lunga assenza, in mostra a Torino. È infatti dal 1986 che le opere pittoriche di Francesco Paula Palumbo non vengono più esposte nel capoluogo piemontese, la città in cui visse fin dal 1921, quando all’età di quattro anni si trasferì con la famiglia per motivi artistici e lavorativi.
Si tratta della quindicesima esposizione in meno di quattro anni, una sorta di “Grand Tour” piemontese iniziato a Cuneo nel maggio 2019 e proseguito a Rivarolo nel 2021 e a Rivara nel 2022.
La mostra, patrocinata dalla Città metropolitana di Torino e dal Consiglio Regionale del Piemonte, sarà inaugurata venerdì 10 marzo alle ore 12,00.

Oltre a riscoprire e a far conoscere al vasto pubblico un fecondo passato di iniziative artistiche presenti nel territorio canavesano, questa esposizione ha consentito il ritrovamento di altre opere del Maestro, appartenenti a collezioni private, che si ispirano per esempio alla zona di Rivara e dintorni. Il Canavese è il territorio a cui si è ispirato Francesco Paula Palumbo nel dipingere parte dei suoi paesaggi. In mostra scorci e suggestivi dettagli di Agliè, Bairo, Barone Canavese, Busano, Caluso, Candia, Castellamonte, Castelnuovo Nigra, Fondo (Frazione di Traversella), Forno Canavese, Locana, Meugliano, Montalenghe, Orio Canavese, Piamprato Soana (Frazione di Valprato Soana), Rivara, San Francesco al Campo, San Giorgio Canavese, Sparone, Torre Canavese e Traversella.

L’ingresso è gratuito.
Orario: da lunedì a venerdì dalle ore 8:00 alle 19:00, sabato e domenica chiuso
Sono possibili visite guidate su prenotazione: andareoltre@hispeed.ch
Info al numero: 329 6295129.

25/05/2024 

Cronaca

San Giorgio Canavese: incidente autostrada Torino-Aosta. Tre le auto coinvolte nel sinistro

San Giorgio Canavese: incidente autostrada Torino-Aosta. Tre le auto coinvolte nel sinistro Un incidente stradale ha […]

leggi tutto...

25/05/2024 

Cronaca

Cuorgnè, nuovo look nella città “alta” grazie ai 400 mila euro stanziati dalla Green Community

Cuorgnè, nuovo look nella città “alta” grazie ai 400 mila euro stanziati dalla Green Community Cuorgnè, […]

leggi tutto...

24/05/2024 

Eventi

Strambino: domani, sabato 25, ultimo appuntamento con il “Festival delle Famiglie” del Cissac

Strambino: domani, sabato 25, ultimo appuntamento con il Festival delle Famiglie del Cissac Ultimo appuntamento con […]

leggi tutto...

24/05/2024 

Cronaca

Dramma a Ciriè: 85enne trovato cadavere nella vasca da bagno. Stroncato, forse, da un malore

Dramma a Ciriè: 85enne trovato cadavere nella vasca da bagno. Stroncato, forse, da un malore Una […]

leggi tutto...

24/05/2024 

Eventi

Chivasso celebra la Festa della Repubblica e ricorda l’uccisione dell’antifascista Giacomo Matteotti

Chivasso celebra la Festa della Repubblica e ricorda l’uccisione dell’antifascista Giacomo Matteotti Nel 78esimo anniversario del […]

leggi tutto...

24/05/2024 

Cronaca

Riapertura estiva della Sp 32 della Valle di Viù: nuove regole per visitare il Lago di Malciaussia

Riapertura estiva della Sp 32 della Valle di Viù: nuove regole per visitare il Lago di […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy