08/01/2016

Cronaca

Il primo villaggio sospeso tra gli alberi sorge nei boschi dei suggestivi Monti Pelati

Valchiusella

/
CONDIVIDI

E’ il primo villaggio “arboricolo” d’Italia e sorge tra i verdi boschi della riserva dei Monti Pelati tra la Valchiusella e Castellamonte. A costruirlo e ad abitarlo è un piccolo nucleo di persone, 12 adulti e una bimba che hanno deciso di abbandonare le comodità dei moderni appartamenti in città per vivere a stretto contatto con la natura, in una dimensione diversa, lontana dallo stresso e dal caos delle città.

Le case, che sorgono sugli alberi ad un’altezza di circa 7 metri, sono state realizzate con le più innovative tecniche bioedilizie, utilizzando materiale boschivo riciclato. Non si tratta di eremiti: gli abitanti di questo originale e suggestivo piccolo villaggio sono professionisti e dirigenti. Mancano molti dei confort, ma non Internet, computer e telefoni cellulari, necessari per non perdere i contatti con il mondo esterno e per svolgere il proprio lavoro. E tutte le mattine, gli abitanti si recano regolarmente al lavoro. Le abitazioni somigliano molto alle palafitte e sono sostenute da travi di legno del peso di diversi quintali e sono collegate da ponti e passerelle sospese in modo che ci si possa spostare da un punto all’altro del villaggio (che è in continua espansione), senza dover scendere a terra. Non mancano energia, gas, bagni e docce. Quel che conta è vivere con l’energia positiva trasmessa dal bosco.

Se qualcuno fosse interessato a provare a vivere per un certo periodo questa esperienza, gli abitanti del villaggio arboricolo sono disponibili ad accogliere nuove persone, in cambio di un aiuto nelle attività del villaggio che è stato costruito nel 2002. E non è tutto: gli abitanti del villaggio si occupano anche di tenere pulito il bosco e realizzano, e questa è una delle novità che caratterizzano questa significativa esperienza, di realizzare particolari apparecchiature elettroniche che sono in grado di codificare e trasformare in musica i segnali vitali e le vibrazioni prodotte dalle piante. Per ulteriori informazioni visitare il sito http://www.arboricoli.it

Dov'è successo?

25/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte: contagi mai così alti (+ 2.287 in poche ore). E gli ospedali sono sotto stress

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che alle 17,00 di oggi, domenica 25 ottobre, […]

leggi tutto...

25/10/2020 

Cronaca

Volpiano: armi illegali in casa di un agricoltore e di un imprenditore. Un arresto e una denuncia

Due fucili sequestrati, una persona arrestata e una denunciata. È il bilancio di una operazione di […]

leggi tutto...

25/10/2020 

Cronaca

Previsioni meteo: Tempo instabile in Canavese e in Piemonte con possibili piogge e temporali

Queste le previsioni del tempo per domani lunedì 26 ottobre elaborate dal centrometeoitaliano.it AL NORD Tempo […]

leggi tutto...

25/10/2020 

Cronaca

Coronavirus, con il Dpcm nuova stretta sociale. Bar e ristoranti chiudono alle 18. Stop a palestre e piscine

L’accelerazione subita dalla pandemia di Coronavirus alla fine ha costretto il governo Conte a varare un […]

leggi tutto...

24/10/2020 

Cronaca

Ozegna: cade nella tomba di famiglia mentre sta facendo le pulizie. Ferita una donna di 70 anni

Stava effettuando le pulizie preparatori per la festa di Ognissanti quando la lastra di vetro situata […]

leggi tutto...

24/10/2020 

Cronaca

Covid a Volpiano: spesa e farmaci a casa per le persone in quarantena grazie alla Protezione civile

Con l’aumentare dei contagi da Covid-19 anche sul territorio di Volpiano, sono stati intensificati i servizi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy