29/07/2015

Il piccolo Vasile riposerà in Romania grazie alla solidarietà dei cuorgnatesi

Cuorgnè

/
CONDIVIDI

Chi sostiene che la solidarietà, quella vera, non esiste dovrà ricredersi. Ed è Cuorgnè ancora una volta a dare l’esempio. Questa volta non si tratta di cene benefiche, ma di una raccolta di fondi per aiutare una famiglia romena residente a Cuorgnè che versa in grosse difficoltà economiche, a celebrare degnamente i funerali di un bambino morto prematuramente all’età di 16 anni, dopo aver combattuto una strenua e tenace battaglia contro una forma di tumore che non gli ha lasciato scampo.

Vasile Florin Giza è spirato l’altra mattina all’ospedale Regina Margherita di Torino dove era ricoverato. Vasile, “Vasi per gli amici” aveva espresso il desiderio di essere tumulato nella sua terra, quella Romania in cui aveva visto la luce e dove volva riposare accanto agli affetti più cari. E i cuorgnatesi, gente dal cuore d’oro, lo hanno accontentato.

Non appena si è sparsa la notizia della sua morte, la catena della solidarietà si è subito formata, spontanea ed è partita la raccolta fondi per aiutare la famiglia di “Vasi” a sostenere le spese delle esequie e del trasporto in Romania. In poco più di un giorno, con il supporto della parrocchia di Cuorgnè, dei compagni di scuola, degli insegnanti e tanti tanti cittadini, anche di coloro che non conoscevano lo sfortunato ragazzo, la somma neceesaria è stata messa insieme e oggi Vasile è partito, in compagnia della mamma alla vota della sua terra.

E’ una testimonianza che fa bene al cuore. E che dimostra, se ve ne fosse bisogno, che l’affetto che Vasile aveva regalato alla città che lo ha ospitato in questi anni gli è stato in parte restituito. Il sindaco di Cuorgnè Beppe Pezzetto ha così commentato nella sua bacheca Facebook: “Orgoglioso dei cittadini di Cuorgnè! Chi volesse contribuire è pregato di rivolgersi in Parrocchia!”.

Dov'è successo?

19/04/2021 

Cronaca

Ristoratori e commercianti anche canavesani bloccano per la disperazione la tangenziale di Torino

C’era anche il sindaco di Ozegna Sergio Bartoli, ristoratore di lungo corso, in compagnia di alcuni […]

leggi tutto...

19/04/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: in calo i contagi. Oggi sono 687 nuovi casi. 33 i decessi. 1.666 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, lunedì 19 aprile, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

19/04/2021 

Sanità

Inaugurato il maxi hub vaccinale all’aeroporto di Caselle che somministrerà fino a mille dosi al giorno

È stato inaugurato nella mattinata di oggi, lunedì 19 aprile, il nuovo hub vaccinale all’interno dell’aeroporto […]

leggi tutto...

19/04/2021 

Sanità

Asl To4: rallenta il ritmo del ciclo vaccinale. Mancano le dosi. E le somministrazioni si riducono del 10%

I vaccini anti Covid scarseggiano e scende il numero delle somministrazioni anche all’Asl T04 di Chivasso-Ciriè […]

leggi tutto...

19/04/2021 

Cronaca

Piemonte: sospeso fino al 31 luglio il pagamento del bollo auto per il secondo trimestre del 2021

I piemontesi che hanno il bollo auto in scadenza nei mesi di aprile, maggio e giugno […]

leggi tutto...

19/04/2021 

Cronaca

Variante ex statale 460, il Comitato degli industriali chiede concretezza: “L’opera adesso si faccia”

L’assessore ai Trasporti della Regione Piemonte ha confermato che saranno stanziati i fondi per la progettazione […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy