10/06/2024

Sport

Il Canavese si tinge di rosa nella celebrazione del ciclismo giovanile: il Giro Next Gen parte da Pertusio

Pertusio

/
CONDIVIDI

Il Canavese si tinge di rosa nella celebrazione del ciclismo giovanile: il Giro Next Gen parte da Pertusio

Mercoledì 12 giugno 2024, le pittoresche strade del Canavese si trasformeranno in un palcoscenico per il futuro del ciclismo. La quarta tappa del Giro Next Gen, dedicata agli atleti under 23, vedrà la partecipazione di 174 promettenti ciclisti provenienti da 29 squadre internazionali. La piccola comunità di Pertusio, con il suo carattere accogliente e la sua posizione strategica, è stata scelta come punto di partenza per questa tappa cruciale, segnando un momento storico per Rcs Sport che, per la prima volta, esclude gli arrivi in alta montagna, preferendo l’intimità di una “città di tappa” così piccola.

Il percorso di 139 chilometri si snoderà attraverso il cuore del Piemonte, dalla provincia di Torino fino a quella di Novara. La “carovana rosa” partirà da Pertusio, attraversando località come Favria, Rivarolo e Castellamonte, per poi immergersi nelle bellezze naturali di Torre Canavese e della frazione Silva. Il tragitto toccherà anche San Martino, Scarmagno e Strambino, proseguendo verso Caravino, Borgo D’Ale e Alice Castello, fino a culminare nel finale mozzafiato a Borgomanero.

Nell’attesa dell’evento, Pertusio si è vestita a festa grazie all’iniziativa “Balconi e vie in rosa”. L’Amministrazione comunale e la Pro loco hanno invitato i cittadini a decorare le proprie abitazioni con nastri, fiocchi, palloncini e fiori, tutti rigorosamente in rosa, simbolo di questa competizione. Il concorso, aperto a tutti e gratuito, vedrà le fotografie dei balconi più belli pubblicate sulla pagina Facebook della Pro loco, dove i partecipanti potranno raccogliere “like” fino al mattino della gara. I vincitori saranno premiati con cene e buoni spesa, celebrando così la comunità e lo spirito sportivo.

La giornata della gara vedrà anche importanti modifiche alla viabilità: le strade lungo il percorso saranno chiuse al traffico per garantire la sicurezza degli atleti e degli spettatori. A Pertusio, le autorità locali e la Protezione civile si adopereranno per segnalare tempestivamente le deviazioni, a partire dalle prime ore del mattino, assicurando che l’evento si svolga nel migliore dei modi.

Con il Giro Next Gen, il Canavese non solo celebra il talento emergente del ciclismo mondiale, ma si conferma anche come una terra di passione e tradizione sportiva.

25/06/2024 

Cronaca

Canavese: siglata l’intesa tra i carabinieri e la Smat per contrastare l’odioso fenomeno delle truffe

Canavese: siglata l’intesa tra i carabinieri e la Smat per contrastare l’odioso fenomeno delle truffe Nella […]

leggi tutto...

25/06/2024 

Eventi

A Cuceglio la selezione di Miss Italia: Rebecca Patti conquista la fascia di “Miss Tenuta Roletto”

A Cuceglio la selezione di Miss Italia: Rebecca Patti conquista la fascia di “Miss Tenuta Roletto” […]

leggi tutto...

25/06/2024 

Cronaca

Volpiano: il Consiglio approva lo stanziamento di oltre 900 mila euro per un asilo da 39 posti

Volpiano: il Consiglio approva lo stanziamento di oltre 900 mila euro per un asilo da 39 […]

leggi tutto...

25/06/2024 

Cronaca

Chialamberto: scooter si schianta contro una casa. Ragazzo di 17 anni gravissimo in ospedale

Chialamberto: scooter si schianta contro una casa. Ragazzo di 17 anni gravissimo in ospedale Un terribile […]

leggi tutto...

25/06/2024 

Cronaca

Ingria-Pont Canavese: ciclista cade con la bici in una scarpata. Trasportata in elicottero in ospedale

Ingria-Pont Canavese: ciclista cade con la bici in una scarpata. Trasportata in elicottero in ospedale Un […]

leggi tutto...

25/06/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: ancora maltempo domani, mercoledì 26 giugno. Temporali anche in Canavese

Queste le previsioni del tempo per domani, mercoledì 26 giugno, elaborate dal centrometeoitaliano.it: NAZIONALE AL NORD […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy