19/05/2015

Cronaca

Gratta e vinci milionario a Ivrea

Ivrea

/
CONDIVIDI

Nella vita, si sa, ci va anche un pizzico di fortuna. La dea bendata, quando arriva, si presenta a sorpresa. Ed è quello che è successo a Ivrea, la scorsa settimana, al Caffè Torino, dove un ignoto giocatore di gratta e vinci, con appena cinque euro, ne ha vinti 1 milione e 400 mila (euro più, euro meno…). Il cliente ha acquistato un Gratta e vinci da cinque euro della serie Super Settimana. E sotto la patina argentata ha trovato il super premio. Una rendita di 1.500 euro a settimana per 20 anni.

A Ivrea è immediatamente scattata la caccia al super fortunato. I titolari del bar, come prevede la prassi, lo hanno scoperto giorni dopo, attraverso la comunicazione ufficiale che, in casi come questo, viene inviata dai Monopoli di Stato. Le vincite importanti, infatti, vengono incassate all’ufficio lotterie nazionali di Roma o attraverso una banca. Di fatto il fortunato giocatore deve aver grattato il biglietto vincente già fuori dal bar. E, in quel bar, non è più ritornato. Il meccanismo dei biglietti è semplice e divertente, basato sul classico confronto tra numeri. Se si trova due volte la scritta Settimana, si vince la rendita settimanale per 20 anni. Nei biglietti da 2 e da 5 euro è presente un numero bonus, che permette di raddoppiare il premio corrispondente. Super Settimana da cinque euro presenta anche un secondo gioco, basato su un confronto tra importi. Basta grattare i 4 calendari presenti sul biglietto: se si trovano due importi uguali, si vince il premio corrispondente.

Dov'è successo?

21/10/2020 

Eventi

Canavese: “DiscoVintage” sulla cresta dell’onda torna a trasmettere dai microfoni di Radio Alfa

L’Associazione di Dj e Speaker che operarono dal Canavese, si arricchisce di un nuovo componente, Beppe […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte: sette i decessi e record di contagi (+1.799 rispetto a ieri). In aumento i ricoveri

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti sono 29.613 (+ […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Canavese: derubavano anziani soli. Sgominata dalla polizia una banda di ladri e truffatori

Agivano tra le province di Torino, Cuneo e in Val d’Aosta e si presume siano autori […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Rondissone, mezzi pesanti in sosta lungo la strada e rifiuti: Amazon disponibile a eliminare i problemi

Amazon si è resa disponibile a limitare i problemi legati allo stazionamento dei mezzi pesanti sulla […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Trasporti pubblici in sciopero: venerdì “caldo” per studenti e pendolari. Disagi anche nella Sanità

Venerdì 23 ottobre le organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, O.S. Ugl Autoferrotranvieri e dalla Rsu del personale […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

La città Metropolitana: “Il Ponte Preti si farà. Fondi per 19,5 milioni. Prosegue la progettazione”

Non è in discussione la realizzazione di una nuova struttura che sostituisca il Ponte Preti, sulla […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy