10/07/2015

Cronaca

Furgone si ribalta sulla rampa d’accesso della ex statale 460

Caselle

/
CONDIVIDI

Stava viaggiando sulla superstrada che collega Torino a Caselle, quando, giunto allo svincolo per la ex statale 460, un furgone si è ribaltato sulla rampa che consente ai veicoli di immettersi sulla strada provinciale che conduce al Parco del Gran Paradiso.

Le due persone che si trovavano a bordo dell’autoveicolo sono rimaste incastrate tra le lamiere contorte ed è stato necessario l’intervento del personale sanitario del 118 per poterle estrarre. Immediatamente trasportate al pronto soccorso dell’ospedale di Ciriè e sottoposte agli accertamenti di rito, pare non abbiano riportato lesioni particolarmente gravi.

L’incidente, che poteva comportare peggiori conseguenze, ha causato inevitabili disagi e code chilometriche di auto sulla ex 460 e sulla superstrada Torino-Caselle. Sulla dinamica del sinistro indagano gli agenti della polizia stradale.

 

Dov'è successo?

14/08/2022 

Cronaca

Valperga: esce di strada con l’auto, colpisce un palo della luce e si ribalta. Ferito un 20enne

Ancora un incidente stradale sulle strade canavesane: l’ultimo in ordine di tempo ha avuto luogo nella […]

leggi tutto...

14/08/2022 

Cronaca

Caluso piange Ilham, l’Oss 47enne volontaria del soccorso, vinta da un male incurabile

Aveva 47 anni Ilham Bouguerba quando si è spenta vinta da un male che non le […]

leggi tutto...

14/08/2022 

Cronaca

Weekend di Ferragosto in Piemonte e Canavese: sono tutti balneabili i 79 lidi della regione

Gli esiti degli ultimi campionamenti effettuati da Arpa Piemonte hanno confermato che tutti i 79 lidi […]

leggi tutto...

14/08/2022 

Cronaca

Rodallo piange la scomparsa di Piero Angela. Il Carc: Intitoliamogli il giardino in piazza S. Croce

Con la scomparsa del giornalista, conduttore televisivo e scrittore, Piero Angela, Rodallo perde un pezzo della […]

leggi tutto...

13/08/2022 

Cronaca

Cuorgné: auto si schianta contro il muro del parcheggio. Muore in ospedale pensionato di 74 anni

Un’altra morte dovuta a un incidente stradale: dopo 13 giorni di agonia è deceduto ieri, venerdì […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy