01/10/2015

Politica

Forno, infuria la polemica sul trasferimento della caserma dei carabinieri all’ex Obert

Forno Canavese

/
CONDIVIDI

Spostare la caserma (ormai inadeguata) dei carabinieri nell’ex Area Obert? Alla maggioranza di governo la proposta, neanche tanto provocatoria avanzata dall’opposizione, e nella fattispecie dal Gruppo “Ricostruire Forno Insieme”, non è che piaccia più di tanto. La mozione doveva essere uno dei punti centrali si sarebbe dovuta focalizzare la discussione nel corso del consiglio comunale che ha avuto luogo nel tardo pomeriggio di ieri.

Un tema interessante e sentito dato che l’attuale caserma dei carabinieri di Forno è ormai inadeguata e versa in condizioni poco consone alla dignità di un’istituzione come quella dell’Arma. A dimostrazione di quanto il problema stia a cuore anche agli uomini dell’Arma è stata significativa la presenza in Consiglio comunale del comandante della locale stazione, maresciallo Giannicola Di Carluccio. La mozione della minoranza mirava a impegnare sindaco e giunta a riqualificare quei locali che il Comune ha pagato quasi a peso d’oro e fare in modo che i carabinieri potessero disporre di una sistemazione maggiormente adeguata di quella attuale.

La mozione, in sostanza non è stata neanche presa nella dovuta considerazione. Il primo cittadino Giuseppe Boggia ha liquidato la questione limitandosi a fare un lungo elenco degli impedimenti che non consentirebbero di mettere in pratica il suggerimento. L’ostacolo più difficoltoso da superare, a detta del sindaco, è la presenza in quei locali dei materiali che sono stati sottoposti a sequestro giudiziario dopo il fallimento dell’ex Consorzio Asa di Castellamonte. Una motivazione che la minoranza ha stizzosamente giudicato strumentale.

Dov'è successo?

02/08/2021 

Cronaca

Viabilità in Canavese: il 4 agosto chiusura per lavori della strada provinciale 723 “di Rivara”

Per lavori di posa di condotte interrate nel sottosuolo della carreggiata lungo la strada provinciale 022 […]

leggi tutto...

02/08/2021 

Cronaca

Viverone, nonna Maria batte il Covid e compie ben 104 anni. Grande festa nella Rsa “Casa Albert”

Ha schivato tranquillamente le terribili insidie del Covid e continua a prendersi gioco del tempo. Nulla […]

leggi tutto...

02/08/2021 

Eventi

Ceresole: per i 90 anni della diga, il funambolo Loreni ha camminato su un cavo sospeso a 20 metri

Circa 2mila persone hanno assistito, nel pomeriggio di ieri, domenica 1° agosto all’evento denominato “Ceresole 90 […]

leggi tutto...

02/08/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi i nuovi casi sono 138. Nessun decesso per la terza settimana. 59 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, lunedì 2 agosto, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

02/08/2021 

Cronaca

Chivasso: perde il controllo della motocicletta e si schianta sulla rotonda. Grave “centauro” di Caluso

Si trova ricoverato in prognosi riservata all’ospedale San Giovanni Bosco di Torino un motociclista di 35 […]

leggi tutto...

02/08/2021 

Cronaca

Inaugurato l’Auditorium di Amatrice, grazie alla solidarietà dei cori di Rivarolo, Vasto e Ferrara

Si è svolta nella mattinata di sabato 31 luglio la cerimonia di inaugurazione del nuovo Auditorium […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy