01/10/2015

Politica

Forno, infuria la polemica sul trasferimento della caserma dei carabinieri all’ex Obert

Forno Canavese

/
CONDIVIDI

Spostare la caserma (ormai inadeguata) dei carabinieri nell’ex Area Obert? Alla maggioranza di governo la proposta, neanche tanto provocatoria avanzata dall’opposizione, e nella fattispecie dal Gruppo “Ricostruire Forno Insieme”, non è che piaccia più di tanto. La mozione doveva essere uno dei punti centrali si sarebbe dovuta focalizzare la discussione nel corso del consiglio comunale che ha avuto luogo nel tardo pomeriggio di ieri.

Un tema interessante e sentito dato che l’attuale caserma dei carabinieri di Forno è ormai inadeguata e versa in condizioni poco consone alla dignità di un’istituzione come quella dell’Arma. A dimostrazione di quanto il problema stia a cuore anche agli uomini dell’Arma è stata significativa la presenza in Consiglio comunale del comandante della locale stazione, maresciallo Giannicola Di Carluccio. La mozione della minoranza mirava a impegnare sindaco e giunta a riqualificare quei locali che il Comune ha pagato quasi a peso d’oro e fare in modo che i carabinieri potessero disporre di una sistemazione maggiormente adeguata di quella attuale.

La mozione, in sostanza non è stata neanche presa nella dovuta considerazione. Il primo cittadino Giuseppe Boggia ha liquidato la questione limitandosi a fare un lungo elenco degli impedimenti che non consentirebbero di mettere in pratica il suggerimento. L’ostacolo più difficoltoso da superare, a detta del sindaco, è la presenza in quei locali dei materiali che sono stati sottoposti a sequestro giudiziario dopo il fallimento dell’ex Consorzio Asa di Castellamonte. Una motivazione che la minoranza ha stizzosamente giudicato strumentale.

Dov'è successo?

21/10/2020 

Eventi

Canavese: “DiscoVintage” sulla cresta dell’onda torna a trasmettere dai microfoni di Radio Alfa

L’Associazione di Dj e Speaker che operarono dal Canavese, si arricchisce di un nuovo componente, Beppe […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte: sette i decessi e record di contagi (+1.799 rispetto a ieri). In aumento i ricoveri

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti sono 29.613 (+ […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Canavese: derubavano anziani soli. Sgominata dalla polizia una banda di ladri e truffatori

Agivano tra le province di Torino, Cuneo e in Val d’Aosta e si presume siano autori […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Rondissone, mezzi pesanti in sosta lungo la strada e rifiuti: Amazon disponibile a eliminare i problemi

Amazon si è resa disponibile a limitare i problemi legati allo stazionamento dei mezzi pesanti sulla […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Trasporti pubblici in sciopero: venerdì “caldo” per studenti e pendolari. Disagi anche nella Sanità

Venerdì 23 ottobre le organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, O.S. Ugl Autoferrotranvieri e dalla Rsu del personale […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

La città Metropolitana: “Il Ponte Preti si farà. Fondi per 19,5 milioni. Prosegue la progettazione”

Non è in discussione la realizzazione di una nuova struttura che sostituisca il Ponte Preti, sulla […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy