09/05/2024

Cronaca

Fingevano di subire furti e incidenti stradali per il risarcimento: 19 persone finiscono nei guai

Canavese

/
CONDIVIDI

In un’operazione coordinata che ha coinvolto la compagnia dei carabinieri di Torino San Carlo, sono state eseguite cinque misure cautelari in Torino e provincia, su ordine del Gip del Tribunale di Torino e su richiesta del pubblico ministero Paolo Scafi. Le misure, che comprendono due arresti domiciliari e tre obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria, sono state applicate a individui accusati di associazione a delinquere per la commissione di frodi assicurative. In aggiunta, altre 14 persone sono state indagate in relazione a singoli episodi di truffe assicurative, falsa testimonianza e antiriciclaggio.

L’indagine, avviata nell’agosto del 2022, ha permesso di documentare dodici episodi di furti in abitazione e sinistri stradali inesistenti, orchestrati per danneggiare compagnie assicurative. Questi episodi sono stati messi in atto da cinque individui, ora soggetti a misure cautelari, e dai loro familiari, che avevano stipulato polizze assicurative con le compagnie coinvolte. Le indagini hanno rivelato l’esistenza di un’associazione criminale dedicata alla perpetrazione di frodi assicurative, con un modus operandi che includeva il reinvestimento dei risarcimenti ottenuti fraudolentemente.

Il meccanismo della truffa si basava su un sistema apparentemente ben organizzato, con regole ben definite, che garantiva ai partecipanti un ingente rimborso indebito dalle compagnie assicurative. Per assicurare il successo dell’inganno, il gruppo avrebbe messo in scena una serie di furti domestici mai avvenuti, arricchendo le abitazioni con mobili di valore e oggetti preziosi, precedentemente valutati, per poi denunciare il furto alle autorità e iniziare le pratiche assicurative.

Un procedimento simile è stato adottato per simulare incidenti stradali, con conseguenti richieste di indennizzi sostanziosi.

23/05/2024 

Cronaca

Forno Canavese: i genitori si picchiano di fronte alla scuola. Gli studenti trattenuti nelle aule

Forno Canavese: i genitori si picchiano di fronte alla scuola. Gli studenti trattenuti nelle aule Un […]

leggi tutto...

23/05/2024 

Cronaca

Caluso: infiltrazioni all’Istituto Ubertini. Dichiarate inagibili quattro aule. Acqua anche in palestra

Caluso: infiltrazioni d’acqua all’Istituto Ubertini. Dichiarate inagibili quattro aule. Acqua anche in palestra All’Istituto Ubertini di […]

leggi tutto...

23/05/2024 

Cronaca

Vauda Canavese: non si ferma all’alt dei carabinieri e fugge. 45enne arrestata dopo l’inseguimento

Vauda Canavese: non si ferma all’alt dei carabinieri e fugge. 45enne arrestata dopo l’inseguimento La serata […]

leggi tutto...

23/05/2024 

Cronaca

Rivara è capitale del gelato: il 31 maggio il via alla terza edizione del Festival più gustoso d’Italia

Rivara è capitale del gelato: il 31 maggio via alla terza edizione del Festival più gustoso […]

leggi tutto...

23/05/2024 

Cronaca

La Fortuna bacia ancora Rivarolo Canavese: gioca due euro e vince un milione. E’ caccia al vincitore

La Fortuna bacia Rivarolo Canavese: gioca due euro e vince un milione. E’ caccia al vincitore […]

leggi tutto...

23/05/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: la perturbazione africana non dà scampo. Domani, 24 maggio, ancora pioggia

Queste le previsioni del tempo per domani, venerdì 24 maggio, elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL NORD Al […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy