21/03/2024

Politica

Ferrovia Torino-Ceres, la stazione di Caselle in preda al degrado. Avetta (Pd) accusa la Regione

Caselle

/
CONDIVIDI

La transizione della gestione della linea ferroviaria Torino-Aeroporto Caselle-Ceres, passata dalla Gtt alla RFI, è stata definita dal presidente Cirio un “passaggio epocale” lo scorso 19 gennaio. Tuttavia, a due mesi di distanza, la stazione di Caselle sembra testimoniare un’epoca di degrado e inaccessibilità. Il consigliere regionale Alberto Avetta ha espresso forte preoccupazione per la situazione attuale, sollecitando un intervento immediato e risolutivo da parte della Regione Piemonte e di RFI.

Avetta, attraverso un’interrogazione presentata in Consiglio regionale, ha chiesto alla Giunta regionale di fornire dettagli sulle tempistiche e le strategie previste per affrontare le criticità emerse. La stazione di Caselle, con locali sporchi e fatiscenti, rappresenta un ostacolo significativo all’utilizzo del servizio ferroviario, soprattutto per anziani, disabili e persone con difficoltà motorie temporanee. La mancanza di funzionalità delle scale mobili e dell’ascensore, che dovrebbero essere sostituiti per non rispondere agli standard RFI, aggrava ulteriormente la situazione.

Inoltre, l’acquisto dei biglietti è possibile solo tramite l’erogatore presente in stazione, con costi per pendolari e studenti superiori rispetto al servizio autobus. Queste problematiche si verificano, a detta di Avetta, su una linea considerata strategica per il collegamento tra Torino e l’aeroporto, che include tappe importanti come la Reggia di Venaria e le valli di Lanzo, e che ha beneficiato di un investimento di 230 milioni di euro.

Dopo due anni di chiusura per lavori, la linea è destinata a una nuova interruzione temporanea a giugno per lavori indifferibili, con la conseguente ripresa del servizio autobus sostitutivo. Questa serie di eventi solleva interrogativi, sottolineati da Alberto Avetta  sulla gestione delle infrastrutture e sulla reale efficacia degli investimenti effettuati.

20/07/2024 

Cronaca

Caluso, un paese invaso dai rifiuti abbandonati. E i cittadini, esasperati, si rivolgono al Comune

Caluso, un paese invaso dai rifiuti abbandonati. E i cittadini, esasperati, si rivolgono al Comune La […]

leggi tutto...

20/07/2024 

Cronaca

Cascinette d’Ivrea: è allarme truffe in Canavese. Finto tecnico dell’Enel deruba una pensionata

Cascinette d’Ivrea: è allarme truffe in Canavese. Finto tecnico dell’Enel deruba una pensionata Con l’arrivo dell’estate […]

leggi tutto...

20/07/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: allerta gialla per l’arrivo di forti temporali in tutta la provincia di Torino

Previsioni meteo: allerta gialla per l’arrivo di forti temporali in tutta la provincia di Torino L’Arpa […]

leggi tutto...

19/07/2024 

Cronaca

L’onorevole Daniela Ruffino (Az): “Irrazionale chiudere il Nucleo Elicotteri Carabinieri di Volpiano”

L’onorevole Daniela Ruffino (Az): “Irrazionale chiudere il Nucleo Elicotteri Carabinieri di Volpiano” La paventata chiusura del […]

leggi tutto...

19/07/2024 

Economia

In Canavese cresce il numero delle imprese che fanno ricorso alla cassa integrazione

In Canavese cresce il numero delle imprese che fanno ricorso alla cassa integrazione Il 2024 si […]

leggi tutto...

19/07/2024 

Eventi

Al via il “Groscavallo Mountain Festival”. Un appuntamento imperdibile con le eccellenze delle Valli

Al via il “Groscavallo Mountain Festival”. Un appuntamento imperdibile con le eccellenze delle Valli E’ tutto […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy