12/01/2023

Cronaca

Favria: il 18 gennaio donazione di sangue alla Fidas che chiude il 2022 con 613 sacche raccolte

Favria

/
CONDIVIDI

Mercoledì 18 gennaio avrà luogo la donazione di sangue presso la Fidas ADSP di Favria alle ore 8,00 alle 11,30 presso il cortile delle ex scuole comunali di Favria in via Barberis 10. Per prenotazioni e informazioni telenare al numero 333/1714827. La Fidas di Favria ha chiuso il 2022 con un bilancio più che soddifacente come conferma il presidente Giorgio Cortese: “613 volte grazie. Il 2022 è appena trascorso e abbiamo raggiunto un risultato storico grazie alla generosità dei 384 donatori attivi nel 2022 con una raccolta complessiva di 613 sacche. Se pensiamo che nel 1988 il gruppo aveva raccolto nel suo primo anno 88 sacche e il muro delle 500 sacche è stato raggiunto, prima timidamente nel 2013 con 504 sacche e poi sempre di più sino ad arrivare nel 2021 ben 553 sacche, che era già un risultato storico”.

I numeri d’altro canto fotografano una situazione in continua crescita: i nuovi donatori sono stati 30 rispetto ai 27 del precedente anno e ai 24 del 2020. Giorgio Cortese, ex sindaco di Favria, ringrazia il direttivo, sempre generoso nel coordinare le donazioni, ringrazia per l’altruismo dei donatori, ed è grato all’equipe medica Udr e al Centro Incontri Pensionati e Alpini che hanno ospitato il Gruppo Comunale per l’accettazione.

“Grazie cari soci perchè siete l’esempio concreto che con la Concordia, avete permesso di crescere perchè tutti credete nel fare del bene. Come gruppo Fidas abbiamo anche donato alla Comunità di Favria un defibrillatore, un apparecchio che rappresenta la migliore difesa contro l’arresto cardiaco improvviso e può salvare la vita se si interviene nell’immediatezza dell’evento – continua Cortese -. Il dispositivo è stato posizionato vicino al palazzo Municipale su di una parete della casetta dell’acqua comunale. L’auspicio è quello di non averne mai bisogno, ma sappiamo che questo strumento può davvero fare la differenza in situazioni di primo soccorso e con questo gesto concreto vogliamo dare il nostro contributo per il benessere dei nostri concittadini. Come donatori crediamo ai due principi che sono alla base della convivenza civile, ovvero la tutela della vita e il mutuo soccorso”.

19/05/2024 

Cronaca

Chivasso: paura tra i residenti delle case popolari. Pensionata seguita in casa e derubata

Chivasso, un furto che desta preoccupazione: una pensionata è stata seguita fino all’interno del suo domicilio […]

leggi tutto...

19/05/2024 

Politica

Pont torna alle urne dopo il commissariamento. In campo Bonatto, Riva e Coppo

Pont Canavese si prepara a vivere una nuova fase politica dopo il commissariamento che ha fatto […]

leggi tutto...

19/05/2024 

Cronaca

Rivarolo Canavese: Alberto Focilla, per 12 anni dirigente dell’Ado Moro, lascia e va in pensione

Alberto Focilla, il dirigente scolastico dell’Istituto Aldo Moro di Rivarolo, si appresta a concludere un capitolo […]

leggi tutto...

19/05/2024 

Politica

Elezioni a Rivarolo Canavese: serrata sfida a tre per amministrare il comune per i prossimi 5 anni

Rivarolo Canavese si prepara a una delle sfide elettorali più significative della sua storia amministrativa recente. […]

leggi tutto...

19/05/2024 

Cronaca

Rivarolo: acquistano un’auto on line da un concessionario, ma rimangono vittime di una truffa

Un’indagine approfondita è stata avviata dai carabinieri di Rivarolo Canavese e dalla polizia postale in seguito […]

leggi tutto...

18/05/2024 

Cronaca

Pertusio: ciclista di Feletto cade dalla bicicletta. Un giovane finisce in codice rosso al Cto di Torino

Un incidente che ha tenuto con il fiato sospeso la comunità di Pertusio si è verificato […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy