16/06/2015

Politica

Favria, freddo glaciale tra Ferrino e Cortese. E scoppia la polemica

Favria

/
CONDIVIDI

Un po’ come don Camillo e Peppone. Soltanto che nei celeberrimi racconti di Giovannino Guareschi ambientati nell’assolata bassa parmense, uno era l’agguerrito parroco reazionario e l’altro l’indomabile sindaco comunista (che di nascosto, come quasi tutto andava a pregare in chiesa).

A Favria invece, fanno parte della medesima maggioranza ma non si parlano. Un fatto di costume, più che politico. E pensare che l’attuale sindaco di Favria Serafino Ferrino ex vicensindaco di Giorgio Cortese quando questi vestiva la fascia tricolore di primo cittadino erano pappa e ciccia.

Adesso sul rapporto di collaborazione è calato un freddo polare. Cortese scrive e Ferrino non risponde neanche per sbaglio. Cortese se la prende e si scaglia “sull’assordante silenzio” che, a suo giudizio, ha finora ha caratterizzato l’operato dell’Amministrazione Ferrino e pone ancora domande: che fine hanno fatto i soldi versati dai contribuenti? Quali opere faraoniche sono previste? Per quale ragione dei punti programmatici presentati nella scorsa campagna elettorale nessuno di questi è stato ancora realizzato ad accezione dell’avvicendamento al vertice dei vigili urbani? Domande che ancora una volta, rimarranno probabilmente senza risposta.

Almeno da qui a due anni quando i favriesi, se non accadranno eventi straordinari, saranno chiamati ad eleggere un nuovo sindaco e un nuovo consiglio comunale.

 

Dov'è successo?

11/08/2022 

Economia

Chivasso: il Ministero dello Sviluppo Economico investe in Conbipel e salva 1.200 dipendenti

Conbipel, salvi 1.200 posti di lavoro. Il Ministero dello Sviluppo economico ha comunicato che è stata […]

leggi tutto...

11/08/2022 

Cultura

Castello di Agliè: sabato 13 e domenica 14 agosto aperte al pubblico le grandi cucine del maniero

Non solo saloni sontuosamente affrescati e decorati con oro zecchino e non solo un grande e […]

leggi tutto...

11/08/2022 

Sanità

Canavese: nelle Valli mancano i medici di base. L’Uncem: “Ci pensino Regione e Ministero”

Mancano troppi medici nelle valli alpine e appenniniche. “Mancano medici di base e le guardie mediche […]

leggi tutto...

11/08/2022 

Cronaca

Bosconero-Feletto: furti d’acqua, controlli degli agenti della Polizia metropolitana in Canavese

Nell’ottica di tutela e salvaguardia delle risorse idriche del territorio, il personale della Polizia locale della […]

leggi tutto...

11/08/2022 

Arte

Villa della Regina a Torino: aperte le visite al cantiere di restauro della “Fontana del Nettuno”

Inizia nella seconda metà di agosto il cantiere didattico per il restauro delle sculture della Fontana […]

leggi tutto...

11/08/2022 

Cronaca

Previsioni del tempo: domani, 12 agosto, possibili acquazzoni e temporali in Piemonte e in Canavese

Queste le previsioni del tempo per domani, venerdì 12 agosto, elaborate dal centrometeoitaliano.it AL NORD Al […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy