13/06/2021

Cronaca

Escursionisti dispersi o infortunati: sabato di gran lavoro per il Soccorso Alpino canavesano

CONDIVIDI

Tre diversi interventi nell’arco di poche ore: è stato un sabato intenso quello dell’12 giugno, per i volontari del Soccorso Alpino canavesano. Al termine delle operazioni, alcune delle quali rivelatesi decisamente complicate, i protagonisti dei diversi infortuni sono stati soccorsi e condotti a destinazione o trasportati in ospedale.

Soccorso un ciclista che si è infortunato a Castelnuovo Nigra in Valle Sacra

È accaduto in località Moris: un ciclista ha perso l’equilibro ed è rovinosamente caduto a terra procurandosi un trauma alla spalla. Lo sfortunato atleta è tato individuato grazie all'”Sms Locator” e le squadre delle stazioni di Ivrea, Valle Orco e Valprato hanno coordinato il recupero dell’uomo con l’ausilio del verricello dell’elisoccorso del 118. Il ciclista è stato trasportato al Cto di Torino per essere sottoposto alle cure del caso.

Doppio intervento dei soccorritori nei pressi del lago Bellagarda

Giornata di intenso lavoro per la neonata stazione Valle Orco che è dovuta intervenire in due distinti episodi: il primo ha avuto luogo nei pressi del lago Bellagarda, nel territorio del comune di Ceresole Reale dove due escursionisti avevano smarrito la giusta direzione per fare ritorno a valle. I due escursionisti sono stati individuati, dopo aver effettuato la chiamata di soccorso con il geolocalizzatole e sono stati riportati sul sentiero.

Escursionista infortunato nei pressi del lago Serrù

Il territorio del comune di Ceresole Reale è stato teatro di un altro intervento del Soccorso Alpino. Qui un giovane escursionista è stato involontario protagonista di una caduta. L’uomo lamentava di essere in preda a forti dolori. L’escursionista è stato raggiunto da una squadra del Soccorso alpino che, dopo averne stabilizzato le condizioni e lo ha trasportato in barella fino al punto in cui attendeva la famiglia del giovane. Sono stati i parenti a trasportare l’escursionista ferito al pronto soccorso dell’ospedale.

16/04/2024 

Cronaca

Rivarolo: morì annegato nel sottopasso. Assolti Rostagno, Diemoz, Schialvino, Cavallo e Colombo

La Corte d’Appello ha emesso il verdetto finale sul caso di Guido Zabena, l’operaio di Favria […]

leggi tutto...

16/04/2024 

Cronaca

Dramma sfiorato a Pont Canavese: donna di 61 anni precipita dal balcone al 3° piano. Salva per miracolo

Martedì 16 aprile una donna di 61 anni è precipitata dal balcone della sua abitazione, situata […]

leggi tutto...

16/04/2024 

Cronaca

Devastante incendio boschivo sull’Alpe Cavanna, al confine tra il Canavese e la provincia di Biella

Un devastante incendio boschivo ha colpito l’area montuosa tra Andrate e l’Alpe Cavanna, nel confine tra […]

leggi tutto...

16/04/2024 

Sport

Ciclismo: “Primavera in rosa” a San Francesco al Campo, per l’attesa seconda tappa del Giro d’Italia

La Primavera Rosa di San Francesco al Campo si anima in vista dell’attesissima seconda tappa del […]

leggi tutto...

16/04/2024 

Cronaca

Brosso: parapendista precipita su un albero del monte Cavallaria. Salvato dal Soccorso Alpino

In una dimostrazione di grande professionalità, la XII delegazione canavesana del Soccorso Alpino ha portato a […]

leggi tutto...

16/04/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: domani, mercoledì 17 aprile, ancora tempo instabile e forti raffiche di vento

Queste le previsioni del tempo per domani, mercoledì 17 aprile , elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL NORD […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy